Configurare le impostazioni della cache degli oggetti

La cache degli oggetti viene usata internamente per ottimizzare il rendering delle pagine grazie all'archiviazione delle proprietà di siti, layout di pagina e pagine. La cache degli oggetti consente di ridurre la quantità di traffico tra il server Web e un database SQL. Di conseguenza, la velocità effettiva delle pagine con rendering sarà maggiore, come anche il numero di pagine che possono essere trasmesse ai client.

È possibile ottimizzare la cache degli oggetti per una raccolta siti specificando diverse impostazioni:

  • Le dimensioni della cache degli oggetti.

    Se si specifica un numero maggiore, è possibile ottimizzare le prestazioni di alcuni siti di grandi dimensioni al costo della memoria in ogni server Web front-end.

  • Quando controllare il server per la presenza di modifiche in una query tra elenchi.

    Una query tra elenchi consente di visualizzare il contenuto di più elenchi o raccolte. Alcune web part, in particolare la web part Query contenuto, spesso visualizzano gli elementi di più elenchi e raccolte. È possibile specificare di controllare il server per ogni query tra elenchi oppure specificare un periodo di tempo, in secondi, durante il quale i risultati possono essere recuperati dalla cache. Questa opzione può migliorare le prestazioni, in particolare per le raccolte siti che contengono numerose query tra elenchi.

  • Un moltiplicatore da usare per recuperare più risultati di quanti ne siano richiesti.

    Il moltiplicatore viene usato per assicurare che tutte le richieste vengano gestite in una query tra elenchi e che venga restituito un set di risultati valido.

È possibile usare anche la pagina Impostazioni cache oggetti per reimpostare (svuotare) sia la cache degli oggetti che la cache basata su disco in un singolo server o nell'intera server farm.

Cosa si vuole fare?

Configurare la cache degli oggetti

Svuotare la cache degli oggetti o la cache basata su disco

Configurare la cache degli oggetti

  1. Nel menu Azioni sito Icona del pulsante fare clic su Impostazioni sito e quindi su Modifica tutte le impostazioni di sito.

  2. In Amministrazione raccolta siti fare clic su Cache oggetti raccolta siti.

  3. Nella sezione Dimensioni cache oggetti immettere un valore nella casella per specificare la quantità di memoria in MB da usare per la cache degli oggetti.

  4. Nella sezione Modifiche cache query tra elenchi selezionare una delle opzioni seguenti:

    • Se il contenuto cambia spesso e si vogliono visualizzare i risultati più precisi possibili, selezionare Controlla modifiche nel server per ogni esecuzione di una query tra elenchi.

    • Nelle raccolte siti in cui le prestazioni ottimizzate ottenute con le operazioni sulla cache non compromettono l'accuratezza dei risultati, selezionare Utilizza i risultati memorizzati nella cache di una query tra elenchi per il numero di secondi seguente.

  5. Nella sezione Moltiplicatore risultati query tra elenchi immettere un numero compreso tra 1 e 10 da usare come moltiplicatore dei risultati.

    Digitare un numero maggiore se nella raccolta siti sono applicate autorizzazioni di sicurezza univoche a più elenchi e siti. Digitare un numero minore se nella raccolta siti non sono applicate autorizzazioni univoche a ogni elenco o sito. Un moltiplicatore più piccolo usa meno memoria per ogni query.

  6. Fare clic su OK.

Inizio pagina

Svuotare la cache degli oggetti o la cache basata su disco

  1. Nel menu Azioni sito Icona del pulsante fare clic su Impostazioni sito e quindi su Modifica tutte le impostazioni di sito.

  2. In Amministrazione raccolta siti fare clic su Cache oggetti raccolta siti.

  3. Nella sezione Reimpostazione cache oggetti eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Per forzare lo svuotamento della cache degli oggetti nel server corrente, selezionare la casella di controllo Scaricamento cache oggetti.

    • Per forzare lo svuotamento delle cache degli oggetti in tutti i server della farm, selezionare la casella di controllo Imponi scaricamento cache oggetti in tutti i server della farm.

      Quando si seleziona una o più caselle di controllo, tutte le voci nelle cache degli oggetti verranno cancellate appena si fa clic su OK. Se non si seleziona alcuna casella di controllo, le cache gestiranno la scadenza degli elementi in base al timeout o a quando vengono modificati nel sito.

  4. Nella sezione Reimpostazione cache basata su disco eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Per forzare la reimpostazione della cache basata su disco nel server, scegliere la casella di controllo Imponi reimpostazione cache basata su disco del server.

    • Per forzare la reimpostazione delle cache basate su disco in tutti i server, scegliere la casella di controllo Imponi reimpostazione cache basata su disco in tutti i server della farm.

      Se si seleziona una o più caselle di controllo, tutte le voci nelle cache del disco verranno cancellate appena si fa clic su OK. Se non si seleziona alcuna casella di controllo, le cache del disco restano inalterate e la scadenza degli elementi viene gestita rimuovendo gli elementi quando vengono modificati nel sito o quando le dimensioni del disco superano i limiti.

  5. Fare clic su OK.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×