Configurare le impostazioni della cache basata su disco

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La memorizzazione nella cache basata su disco consente di elaborare più velocemente il contenuto archiviato nel database di un'applicazione Web. Se l'applicazione Web utilizza file di grandi dimensioni, ad esempio immagini e file multimediali, l'attivazione della memorizzazione nella cache basata su disco riduce i tempi di consegna della pagina, poiché i file vengono archiviati dalla cache nel server Web front-end, con conseguente riduzione del traffico nel database.

È possibile attivare la memorizzazione nella cache basata su disco nel file web.config relativo all'applicazione Web alla quale si desidera applicarla. Le modifiche apportate al file web.config verranno applicate a tutte le raccolte siti all'interno dell'applicazione Web.

Nota : All'interno del file web.config, alla memorizzazione nella cache basata su disco viene fatto riferimento con il termine BLOB (Binary Large Object).

Per saperne di più

Aprire il file config dell'applicazione Web

Abilitare e configurare la cache basata su disco

Aprire il file web.config per l'applicazione Web utilizzata

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).

  2. In Gestione Internet Information Services (IIS) fare clic sul segno più (+) accanto al nome del server che contiene l'applicazione Web e quindi fare clic sul segno più accanto a Siti Web per visualizzare le applicazioni Web create.

  3. Fare clic sul nome dell'applicazione Web per la quale si desidera configurare la cache basata su disco e quindi fare doppio clic sul file web.config.

  4. Nella scheda ASP.NET della finestra di dialogo Proprietà web.config evidenziare il percorso del file e quindi premere CTRL+C per copiarlo.

  5. Fare clic sul pulsante Start e quindi aprire Esplora risorse.

  6. Fare clic nella casella Indirizzo e quindi premere CTRL+V per incollare il percorso del file web.config nella casella.

  7. Fare clic su Vai per aprire il file web.config.

    Nota : Se viene visualizzata una finestra di dialogo che segnala che Windows non è in grado di aprire il file, fare clic su Seleziona il programma da un elenco quindi fare clic su OK. Nella finestra di dialogo Apri con, fare clic su Blocco note quindi fare clic su OK.

Torna all'inizio

Attivare e configurare la cache basata su disco

Importante : Prima di apportare modifiche al file web.config, eseguire una copia del file e rinominarla con un nome diverso, ad esempio web.config1, in modo che nel caso venga apportata una modifica errata al file, sarà possibile eliminare il file e utilizzare quello originale.

  1. Nel file web.config individuare la riga seguente:

< percorso BlobCache = percorso "C:\blobCache" = "\. (gif | jpg | png | css | js) $"maxSize ="10"abilitato ="false"/ >

  1. In questa riga modificare il parametro

attivato

da

"false"

su

"true"

.

  1. Per modificare le dimensioni della cache, digitare un numero diverso per

maxSize

. Le dimensioni sono espresse in gigabyte (GB) e il valore predefinito è 10 GB.

  1. Se la directory specificata nel parametro

location

non dispone di spazio sufficiente per le dimensioni della cache, sarà possibile digitare una nuova directory per il percorso.

  1. Per aggiungere nuovi tipi di file alla cache BLOB, digitare il tipo di file accanto agli altri tipi di file. Separare ogni tipo di file con un carattere barra verticale (|), come mostrato nel file.

  2. Salvare il file e quindi chiuderlo.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×