Configurare i dispositivi Windows per utenti di Microsoft 365 Business

Prerequisito

Prima di poter configurare i dispositivi Windows per gli utenti di Microsoft 365 Business, assicurarsi che tutti i dispositivi Windows eseguano Windows 10 Pro, versione 1703 (Creators Update). Windows 10 Pro rappresenta un prerequisito per la distribuzione di Windows 10 Business, ovvero un insieme di servizi cloud e funzionalità di gestione dei dispositivi che integrano Windows 10 Pro e consentono la gestione centralizzata e i controlli di sicurezza di Microsoft 365 Business.

Se sono presenti dispositivi Windows che eseguono Windows 7 Pro, Windows 8 Pro o Windows 8.1 Pro, l'abbonamento a Microsoft 365 Business dà diritto a un aggiornamento a Windows 10.

Per altre informazioni su come eseguire l'aggiornamento di dispositivi Windows Pro a Windows 10 Pro Creators Update, seguire i passaggi descritti in questo argomento: Eseguire l'aggiornamento di dispositivi Windows a Windows Pro Creators Update.

Per verificare di aver ottenuto l'aggiornamento o per assicurarsi che abbia funzionato, vedere Verificare che sia stato eseguito l'aggiornamento a Windows 10 Business nel dispositivo.

Unire i dispositivi Windows 10 a Azure AD dell'organizzazione.

Dopo aver eseguito l'aggiornamento a Windows 10 Pro Creators Update di tutti i dispositivi nell'organizzazione (oppure se già lo eseguono), è possibile unirli a Azure Active Directory dell'organizzazione. Dopo aver unito i dispositivi, questi verranno automaticamente aggiornati a Windows 10 Business, che fa parte dell'abbonamento a Microsoft 365 Business.

Per un dispositivo Windows 10 Pro nuovo o appena aggiornato

Per un nuovo dispositivo che esegue Windows 10 Pro Creators Update oppure appena aggiornato a Windows 10 Pro Creators Update ma che non è ancora stato configurato con Windows 10, seguire questa procedura.

  1. Seguire la procedura di installazione di Windows 10 finché non viene visualizzata la pagina Che configurazione vuoi eseguire?.

    Nella pagina Che configurazione vuoi eseguire? scegliere Configurazione per un'organizzazione
  2. In questa pagina scegliere Configurazione per un'organizzazione e quindi immettere il nome utente e la password per Microsoft 365 Business.

  3. Completare la configurazione del dispositivo con Windows 10.

Al termine, l'utente verrà connesso a Azure Active Directory dell'organizzazione. Per accertarsene, vedere Verificare che il dispositivo sia connesso a Azure AD.

Per un dispositivo già configurato e che esegue Windows 10 Pro

Collegare gli utenti a Azure Active Directory:

1. Nel PC Windows dell'utente, che esegue Windows 10 Pro, versione 1703 (Creators Update) (vedere i prerequisiti), fare clic sul logo Windows e quindi sull'icona Impostazioni.

Nel menu Start fare clic sull'icona Impostazioni di Windows

2. In Impostazioni passare ad Account.

In Impostazioni di Windows passare ad Account

3. Nella pagina Le tue info fare clic su Accedi all'azienda o all'istituto di istruzione > Connetti.

Scegliere Connetti in Accedi all'azienda o all'istituto di istruzione

4. Nella finestra di dialogo Imposta un account aziendale o dell'istituto di istruzione, in Azioni alternative, scegliere Aggiungi il dispositivo ad Azure Active Directory.

Fare clic su Aggiungi il dispositivo ad Azure Active Directory

5. Nella pagina Esegui l'accesso immettere l'account aziendale o dell'istituto di iscrizione > Avanti.

Nella pagina Immettere la password immettere la password > Accedi.

Immettere l'indirizzo di posta elettronica aziendale o dell'istituto di istruzione nella pagina Effettua l'accesso

6. Nella pagina Verifica che questa sia la tua organizzazione verificare che le informazioni siano corrette e fare clic su Aggiungi.

Nella pagina È tutto pronto fare clic su Fatto.

Nella schermata Verifica che questa sia la tua organizzazione, fare clic su Aggiungi

Se sono stati caricati file in OneDrive for Business, sincronizzarli nuovamente. Se è stato usato uno strumento di terze parti per eseguire la migrazione del profilo e dei file, sincronizzare anch'essi con il nuovo profilo.

Verificare che il dispositivo sia connesso a Azure AD

Per verificare lo stato della sincronizzazione, nella pagina Accedi all'azienda o all'istituto di istruzione in Impostazioni fare clic nell'area Connesso a <organization name> per visualizzare i pulsanti Informazioni e Disconnetti. Fare clic su Informazioni per ottenere lo stato di sincronizzazione.

Nella pagina Stato sincronizzazione fare clic su Sincronizza per ottenere i criteri di gestione più recenti per i dispositivi mobili nel PC.

Per iniziare a usare l'account di Microsoft 365 Business, passare al pulsante Start di Windows, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine dell'account corrente e quindi scegliere Cambia account. Accedere usando l'indirizzo di posta elettronica e la password della propria organizzazione.

Fare clic su pulsante Informazioni per visualizzare lo stato di sincronizzazione

Verificare che sia stato eseguito l'aggiornamento a Windows 10 Business nel dispositivo

Verificare che i dispositivi Windows 10 uniti a Azure AD siano stati aggiornati a Windows 10 Business come parte dell'abbonamento a Microsoft 365 Business.

  1. Selezionare Impostazioni > Sistema > Informazioni su.

  2. Verificare che in Edizione sia indicato Windows 10 Business.

    Verificare che l'edizione di Windows sia Windows 10 Business.

Passaggi successivi

Per configurare i dispositivi mobili, vedere Configurare i dispositivi mobili per utenti di Microsoft 365 Business. Per impostare i criteri di protezione del dispositivo o dell'app, vedere Gestire Microsoft 365 Business.

Argomenti correlati

Documentazione e risorse su Microsoft 365 Business
Introduzione a Microsoft 365 Business
Gestire Microsoft 365 Business

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×