Configurare criteri di archiviazione ed eliminazione per le cassette postali in un'organizzazione di Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Questo articolo è rivolto agli amministratori. Se si vogliono aggiungere criteri di archiviazione e conservazione agli elementi nella cassetta postale, vedere Assegnare criteri di conservazione ai messaggi di posta elettronica | Criteri di conservazione e archiviazione in Outlook sul web per le aziende

In Office 365 è possibile creare un criterio di archiviazione ed eliminazione che sposta automaticamente gli elementi nella cassetta postale di archiviazione di un utente e li elimina automaticamente dalla cassetta postale. Per ottenere questo risultato, creare un criterio di conservazione assegnato alle cassette postali, che sposta gli elementi nella cassetta postale di archiviazione di un utente dopo un determinato periodo di tempo ed elimina anche gli elementi dalla cassetta postale allo scadere di un periodo di tempo specifico. Le regole effettive che determinano gli elementi spostati o eliminati e il momento in cui queste operazioni vengono eseguite sono definite tag di conservazione. I tag di conservazione sono collegati a un criterio di conservazione, che a sua volta è assegnato alla cassetta postale di un utente. Un tag di conservazione applica le impostazioni di conservazione ai singoli messaggi e alle singole cartelle nella cassetta postale di un utente. Definisce il periodo di tempo per cui un messaggio deve rimanere nella cassetta postale e l'azione intrapresa quando il messaggio raggiunge la scadenza del periodo di conservazione specificato. Quando un messaggio raggiunge la scadenza del periodo di conservazione, viene spostato nella cassetta postale di archiviazione dell'utente o viene eliminato.

Le procedure illustrate in questo argomento consentono di configurare un criterio di archiviazione e di conservazione per un'organizzazione fittizia denominata Alpine House. La configurazione di questo criterio include le attività seguenti:

  • Abilitazione di una cassetta postale di archiviazione per ogni utente dell'organizzazione. Questa attività consente agli utenti di ottenere risorse di archiviazione aggiuntive per la cassetta postale ed è necessaria per consentire a un criterio di conservazione di spostare elementi nella cassetta postale di archiviazione. Consente inoltre a un utente di archiviare le informazioni di archiviazione spostando gli elementi nella rispettiva cassetta postale di archiviazione.

  • Creazione di tre tag di conservazione personalizzati che eseguono queste operazioni:

    • Spostamento automatico degli elementi che risalgono a 3 anni fa nella cassetta postale di archiviazione dell'utente. Lo spostamento degli elementi nella cassetta postale di archiviazione consente di liberare spazio nella cassetta postale principale dell'utente.

    • Eliminazione automatica degli elementi che risalgono a 5 anni fa dalla cartella Posta eliminata. Anche questa operazione consente di liberare spazio nella cassetta postale principale dell'utente. L'utente potrà recuperare questi elementi, se necessario. Per informazioni dettagliate, vedere la nota a piè di pagina nella sezione Altre informazioni.

    • Eliminazione automatica e definitiva degli elementi risalenti a 7 anni fa dalla cassetta postale principale e dalla cassetta postale di archiviazione. A causa delle normative relative alla conformità, alcune organizzazioni devono conservare i messaggi di posta elettronica per un determinato periodo di tempo. Allo scadere di tale periodo di tempo, è possibile che un'organizzazione voglia rimuovere definitivamente questi elementi dalle cassette postali degli utenti.

  • Creazione di un nuovo criterio di conservazione e aggiunta dei nuovi tag di conservazione personalizzati al criterio. Verranno anche aggiunti tag di conservazione predefiniti al nuovo criterio di conservazione, inclusi i tag personali che gli utenti possono assegnare agli elementi nella propria cassetta postale. Verrà anche aggiunto un tag di conservazione che sposta gli elementi dalla cartella Elementi ripristinabili nella cassetta postale principale dell'utente alla cartella Elementi ripristinabili nella cassetta postale di archiviazione. In questo modo sarà possibile liberare spazio nella cartella Elementi ripristinabili quando la cassetta postale viene bloccata.

È possibile eseguire alcune o tutte le procedure disponibili in questo articolo per configurare un criterio di archiviazione e di eliminazione per le cassette postali nell'organizzazione. È consigliabile testare questo processo in alcune cassette postali prima di implementarlo in tutte le cassette postali dell'organizzazione.

Prima di iniziare

  • Per eseguire le procedure disponibili in questo argomento, è necessario essere un amministratore globale dell'organizzazione di Office 365.

  • Quando si crea un nuovo account utente in Office 365 e si assegna all'utente una licenza di Exchange Online, viene creata automaticamente una cassetta postale per l'utente. Quando viene creata, alla cassetta postale viene assegnato automaticamente un criterio di conservazione predefinito, denominato Criterio MRM predefinito. In questo articolo verrà creato un nuovo criterio di conservazione, che verrà quindi assegnato alle cassette postali degli utenti, sostituendo il criterio MRM predefinito. È possibile assegnare solo un criterio di conservazione alla volta a una cassetta postale.

  • Per altre informazioni sui tag di conservazione e i criteri di conservazione in Exchange Online, vedere Tag di conservazione e criteri di conservazione.

Il primo passaggio consiste nell'abilitare la cassetta postale di archiviazione per ogni utente dell'organizzazione. La cassetta postale di archiviazione di un utente deve essere abilitata in modo da consentire a un tag di conservazione con azione di conservazione "Sposta nell'archivio" di spostare l'elemento allo scadere del periodo di conservazione.

Nota : È possibile abilitare le cassette postali di archiviazione in qualsiasi momento durante questo processo, purché vengano abilitate prima del completamento del processo. Se una cassetta postale di archiviazione non è abilitata, non verrà eseguita alcuna azione sugli elementi a cui è assegnato un criterio di archiviazione.

  1. Passare a https://protection.office.com.

  2. Accedere a Office 365 con il proprio account di amministratore globale.

    Centro sicurezza e conformità viene visualizzato.

    Home page Centro sicurezza e conformità di Office 365
  3. In Centro sicurezza e conformità, passare alla governance dati > archivio.

    Viene visualizzato un elenco di cassette postali dell'organizzazione e viene indicato se la cassetta postale di archiviazione corrispondente è abilitata o disabilitata.

  4. Selezionare tutte le cassette postali facendo clic sulla prima dell'elenco, tenendo premuto MAIUSC e quindi facendo clic sull'ultima cassetta postale dell'elenco.

    Suggerimento : In questo passaggio si presuppone che non siano abilitate cassette postali di archiviazione. Se sono presenti cassette postali in cui è abilitata l'archiviazione, tenere premuto CTRL e fare clic su ogni cassetta postale associata a una cassetta postale di archiviazione disabilitata. In alternativa, è possibile fare clic sull'intestazione di colonna Cassetta postale di archiviazione per ordinare le righe in base all'abilitazione o disabilitazione della cassetta postale, per semplificare la selezione delle cassette postali.

  5. Nel riquadro dei dettagli fare clic su Abilita in Modifica in blocco.

    Verrà visualizzato un avviso che indica che gli elementi che risalgono a due anni verranno spostati nella nuova cassetta postale archivio. Ciò avviene perché i criteri di conservazione predefinito che ha assegnato una nuova cassetta postale utente quando viene creato con un tag di criteri predefinito archiviazione che contiene il periodo di memorizzazione di due anni. Il tag di criteri predefinito archiviazione personalizzate che verrà creato nel passaggio 2 è il periodo di memorizzazione di 3 anni. Questo significa che gli elementi presenti 3 anni o precedente verranno spostati nella cassetta postale di archiviazione.

  6. Fare clic su per chiudere il messaggio di avviso e avviare il processo di abilitazione della cassetta postale di archiviazione per ogni cassetta postale selezionata.

  7. Al termine del processo, fare clic su Aggiorna aggiornare per aggiornare l'elenco nella pagina Archivia.

    La cassetta postale di archiviazione viene abilitata per tutti gli utenti dell'organizzazione.

    Elenco delle cassette postali con la cassetta postale di archiviazione abilitata
  8. Lasciare aperta Centro sicurezza e conformità. È necessario utilizzarlo nel passaggio successivo.

Inizio pagina

In questo passaggio verranno creati i tre tag di conservazione illustrati in precedenza.

  • Alpine House 3 anni Sposta nell'archivio (criterio di archiviazione personalizzato)

  • Alpine House 7 anni Elimina definitivamente (criterio di eliminazione personalizzato)

  • Alpine House Posta eliminata 5 anni Elimina e consenti il recupero (tag personalizzato per la cartella Posta eliminata)

Per creare nuovi tag di conservazione, è necessario utilizzare Interfaccia di amministrazione di Exchange nell'organizzazione Exchange Online.

  1. In Centro sicurezza e conformità, scegliere l' icona di avvio delle app Pulsante Icona di avvio delle app nell'angolo superiore sinistro e quindi fare clic sul riquadro amministratore.

  2. Nel riquadro di spostamento a sinistra della Interfaccia di amministrazione di Office 365, fare clic su amministratore Allinea al centro e quindi fare clic su Exchange.

    Screenshot che mostra l'interfaccia di amministrazione di Office 365 con l'opzione Interfacce di amministrazione espansa ed Exchange selezionato.
  3. In Interfaccia di amministrazione di Exchange, passare a Gestione conformità > tag di conservazione

    Viene visualizzato un elenco di tag di conservazione per l'organizzazione.

Creare un tag Criterio predefinito per l'archiviazione personalizzata

Verrà creato prima di tutto un tag Criterio predefinito per l'archiviazione personalizzata che sposterà gli elementi nella cassetta postale di archiviazione dopo tre anni.

  1. Nella pagina Tag di conservazione fare clic su Nuovo tag Icona Nuovo , quindi selezionare applicato automaticamente all'intera cassetta postale (impostazione predefinita).

  2. Nella pagina Nuovo tag applicato automaticamente all'intera cassetta postale (impostazione predefinita) completare i campi seguenti:

    Impostazioni per creare un nuovo tag di criteri di archiviazione predefiniti
    1. Nome: immettere un nome per il tag di conservazione.

    2. Azione di conservazione: selezionare Sposta nell'archivio per spostare gli elementi nella cassetta postale di archiviazione allo scadere del periodo di conservazione.   

    3. Periodo di conservazione: selezionare Quando l'elemento raggiunge la seguente età (in giorni) e quindi immettere la durata del periodo di conservazione. Per questo scenario gli elementi verranno spostati nella cassetta postale di archiviazione dopo 1095 giorni (3 anni).

    4. Commento (facoltativo): digitare un commento che descrive lo scopo del tag di conservazione personalizzato.

  3. Fare clic su Salva per creare il tag Criterio predefinito per l'archiviazione personalizzato.

    Il nuovo tag Criterio predefinito per l'archiviazione viene visualizzato nell'elenco di tag di conservazione.

Creare un tag Criterio predefinito per l'eliminazione personalizzato

Verrà quindi creato un altro tag Criterio predefinito personalizzato, ma in questo caso si tratta di un criterio di eliminazione che elimina definitivamente gli elementi dopo 7 anni.

  1. Nella pagina Tag di conservazione fare clic su Nuovo tag Icona Nuovo , quindi selezionare applicato automaticamente all'intera cassetta postale (impostazione predefinita).

  2. Nella pagina Nuovo tag applicato automaticamente all'intera cassetta postale (impostazione predefinita) completare i campi seguenti:

    Impostazioni per creare un nuovo tag di criteri di eliminazione predefiniti
    1. Nome: immettere un nome per il tag di conservazione.

    2. Azione di conservazione: selezionare Elimina definitivamente per ripulire gli elementi dalla cassetta postale allo scadere del periodo di conservazione.   

    3. Periodo di conservazione: selezionare Quando l'elemento raggiunge la seguente età (in giorni) e quindi immettere la durata del periodo di conservazione. Per questo scenario gli elementi verranno ripuliti dopo 2555 giorni (7 anni).

    4. Commento (facoltativo): digitare un commento che descrive lo scopo del tag di conservazione personalizzato.

  3. Fare clic su Salva per creare il tag Criterio predefinito per l'eliminazione personalizzato.

    Il nuovo tag Criterio predefinito per l'eliminazione viene visualizzato nell'elenco di tag di conservazione.

Creare un tag di criteri di conservazione personalizzato per la cartella Posta eliminata

L'ultimo tag di conservazione che verrà creato è un tag di criteri di conservazione personalizzato per la cartella Posta eliminata. Questo tag eliminerà gli elementi nella cartella Posta eliminata dopo 5 anni e fornisce un periodo di recupero che consente agli utenti di usare lo strumento Recupera Posta eliminata di recuperare un elemento.

  1. Nella pagina Tag di conservazione fare clic su Nuovo tag Icona Nuovo , quindi selezionare applicato automaticamente a una cartella predefinita.

  2. Nella pagina Nuovo tag applicato automaticamente a una cartella predefinita completare i campi seguenti:

    Impostazioni per creare un nuovo tag di criteri di conservazione per la cartella Posta eliminata
    1. Nome: immettere un nome per il tag di conservazione.

    2. Applica il tag alla seguente cartella predefinita: nell'elenco a discesa selezionare Posta eliminata.

    3. Azione di conservazione: selezionare Elimina e consenti il recupero per eliminare gli elementi allo scadere del periodo di conservazione, ma consentire agli utenti di recuperare un elemento eliminato entro il periodo di conservazione dell'elemento (14 giorni per impostazione predefinita).  

    4. Periodo di conservazione: selezionare Quando l'elemento raggiunge la seguente età (in giorni), quindi immettere la durata del periodo di conservazione. Per questo scenario gli elementi verranno eliminati dopo 1825 giorni (5 anni).

    5. Commento (facoltativo): digitare un commento che descrive lo scopo del tag di conservazione personalizzato.

  3. Fare clic su Salva per creare il tag di criteri di conservazione personalizzato per la cartella Posta eliminata.

    Il nuovo tag di criteri di conservazione personalizzato viene visualizzato nell'elenco di tag di conservazione.

Inizio pagina

Dopo aver creato il tag di conservazione personalizzato, è per creare un nuovo criterio di conservazione e aggiungere il tag di conservazione. Aggiungere i tre tag di conservazione personalizzato creato nel passaggio 2 e i contrassegni predefiniti descritti in precedenza nella prima sezione. Nel passaggio 4, verrà assegnare il nuovo criterio di conservazione alle cassette postali utente.

  1. In Interfaccia di amministrazione di Exchange, passare a Gestione conformità > criteri di conservazione.

  2. Nella pagina dei criteri di conservazione, fare clic su Nuovo Icona Nuovo .

  3. Nella casella Nome digitare un nome per il nuovo criterio di conservazione, ad esempio Criterio di archiviazione ed eliminazione di Alpine House.

  4. In Tag di conservazione fare clic su Aggiungi Icona Nuovo .

    Viene visualizzato un elenco di tag di conservazione all'interno dell'organizzazione. Nota vengono visualizzati i tag personalizzati che è stato creato nel passaggio 2.

  5. Aggiungere il tag di conservazione 9 vengono evidenziati nella schermata seguente (questi tag sono descritti in modo più dettagliato nella sezione informazioni ). Per aggiungere un tag di conservazione, selezionarlo e quindi fare clic su Aggiungi.

    Aggiungere tag di conservazione ai nuovi criteri di conservazione

    Suggerimento : È possibile selezionare più tag di conservazione tenendo premuto CTRL e quindi facendo clic su ogni tag.

  6. Dopo avere aggiunto i tag di conservazione, fare clic su OK.

  7. Nella pagina Nuovi criteri di conservazione fare clic su Salva per creare il nuovo criterio.

    Il nuovo criterio di conservazione viene visualizzato nell'elenco. Selezionarlo per visualizzare i tag di conservazione collegati al criterio nel riquadro dei dettagli.

    I nuovi criteri di conservazione e l'elenco dei tag di conservazione collegati

Inizio pagina

Quando si crea una nuova cassetta postale, denominato criterio di gestione predefinito dei criteri di conservazione sono assegnato per impostazione predefinita. In questo passaggio verrà sostituire questi criteri di conservazione (perché una cassetta postale può contenere un solo i criteri di conservazione assegnato) assegnando nuovi criteri di conservazione creato nel passaggio 3 per le cassette postali degli utenti dell'organizzazione. Questo passaggio presuppone che è necessario assegnare nuovi criteri a tutte le cassette postali all'interno dell'organizzazione.

  1. Interfaccia di amministrazione di Exchange, passare a destinatari > cassette postali.

    Viene visualizzato un elenco di tutte le cassette postali degli utenti dell'organizzazione.

  2. Selezionare tutte le cassette postali facendo clic sulla prima dell'elenco, tenendo premuto MAIUSC e quindi facendo clic sull'ultima cassetta postale dell'elenco.

  3. Nel riquadro dei dettagli sul lato destro della Interfaccia di amministrazione di Exchange, in Modifica in blocco, fare clic su altre opzioni.

  4. In Criteri di conservazione fare clic su Aggiorna.

  5. Nella pagina blocco assegnare criteri di conservazione nell'elenco a discesa Selezionare i criteri di conservazione selezionare i criteri di conservazione creato nel passaggio 3; ad esempio archivio zenzero neve e criteri di conservazione.

  6. Fare clic su Salva per salvare la nuova assegnazione criteri di conservazione.

  7. Per verificare che i nuovi criteri di conservazione è stato assegnato alle cassette postali, è possibile eseguire le operazioni seguenti: selezionare una cassetta postale nella pagina cassette postali e quindi fare clic su Modifica.

    1. Selezionare una cassetta postale nella pagina cassette postali e quindi fare clic su Modifica Modifica .

    2. Nella pagina proprietà della cassetta postale per l'utente selezionato, fare clic su caratteristiche cassette postali.

      Il nome del nuovo criterio assegnato alla cassetta postale è visualizzato nell'elenco dei criteri di conservazione.

Inizio pagina

Dopo aver applicato il nuovo criterio di conservazione alle cassette postali nel passaggio 4, potrebbero essere necessari fino a 7 giorni in Exchange Online per le nuove impostazioni di criteri di conservazione da applicare alle cassette postali. In questo modo un processo denominato cassette postali di processi Assistente cartelle gestite ogni 7 giorni. Anziché in attesa di Assistente cartelle gestite per l'esecuzione, è possibile forzare a tale scopo, eseguire il cmdlet Start-ManagedFolderAssistant in Exchange Online PowerShell.

Quando si esegue Assistente cartelle gestite, vengono applicate le impostazioni del criterio di conservazione, esaminando gli elementi nella cassetta postale e determinando se sono soggetti a conservazione. Gli elementi soggetti a conservazione vengono quindi contrassegnati con il tag di conservazione appropriato e viene quindi eseguita l'azione di conservazione specificata sugli elementi che hanno superato il rispettivo periodo di conservazione.

Ecco la procedura per connettersi a Exchange Online PowerShell e quindi eseguire Assistente cartelle gestite in tutte le cassette postali nell'organizzazione.

  1. Nel computer locale aprire Windows PowerShell ed eseguire il comando seguente.

    $UserCredential = Get-Credential

    Nella finestra di dialogo Richiesta credenziali di Windows PowerShell digitare nome utente e password per l'account di amministratore globale di Office 365 e quindi fare clic su OK.

  2. Eseguire il comando seguente.

    $Session = New-PSSession –ConfigurationName Microsoft.Exchange –ConnectionUri https://outlook.office365.com/powershell-liveid/ -Credential $UserCredential –Authentication Basic -AllowRedirection
  3. Eseguire il comando seguente.

    Import-PSSession $Session
  4. Per verificare che sia stata stabilita la connessione all'organizzazione di Exchange Online, eseguire il comando seguente per ottenere un elenco di tutte le cassette postali dell'organizzazione.

    Get-Mailbox

    Nota : Per altre informazioni o in caso di problemi di connessione all'organizzazione di Exchange Online, vedere Connettersi a Exchange Online usando una sessione remota di PowerShell.

  5. Eseguire i due comandi seguenti per avviare Assistente cartelle gestite per tutte le cassette postali degli utenti nell'organizzazione.

    $Mailboxes = Get-Mailbox -ResultSize Unlimited -Filter {RecipientTypeDetails -eq "UserMailbox"}
    $Mailboxes.Identity | Start-ManagedFolderAssistant

Ecco fatto! È stato configurato un criterio di archiviazione e di eliminazione per l'organizzazione Alpine House.

Altre informazioni

  • Il periodo di conservazione degli elementi di una cassetta postale viene calcolato a partire dalla data del recapito o dalla data di creazione di elementi quali le bozze dei messaggi che non vengono inviati ma vengono creati dall'utente. Quando Assistente cartelle gestite elabora gli elementi in una cassetta postale, contrassegna una data di inizio e una data di scadenza per tutti gli elementi che hanno tag di conservazione con l'azione di conservazione Elimina e consenti il recupero o Elimina definitivamente. Gli elementi che hanno un tag di archiviazione vengono contrassegnati con una data di spostamento.

  • La tabella seguente fornisce altre informazioni su ogni tag di conservazione aggiunto al criterio di conservazione personalizzato creato eseguendo le procedure disponibili in questo argomento.

    Tag di conservazione

    Operazione eseguita dal tag

    Predefinito o personalizzato?

    Tipo

    Alpine House 3 anni Sposta nell'archivio

    Sposta gli elementi risalenti a 1095 giorni fa (3 anni) nella cassetta postale di archiviazione.

    Personalizzato (vedere il passaggio 2 )

    Tag Criterio predefinito (archiviazione). Questo tag viene applicato automaticamente all'intera cassetta postale.

    Alpine House 7 anni Elimina definitivamente

    Elimina definitivamente gli elementi nella cassetta postale principale o nella cassetta postale di archiviazione che risalgono a 7 anni fa.

    Personalizzato (vedere il passaggio 2 )

    Tag Criterio predefinito (eliminazione). Questo tag viene applicato automaticamente all'intera cassetta postale.

    Alpine House Posta eliminata 5 anni Elimina e consenti il recupero

    Elimina dalla cartella Posta eliminata gli elementi che risalgono a 5 anni fa. Gli utenti possono recuperare questi elementi per un massimo di 14 giorni dopo l'eliminazione.*

    Personalizzato (vedere il passaggio 2 )

    Tag di criteri di conservazione (Posta eliminata). Questo tag viene applicato automaticamente agli elementi nella cartella Posta eliminata.

    Elementi ripristinabili 14 giorni Sposta nell'archivio

    Sposta gli elementi che sono rimasti nella cartella Elementi ripristinabili per 14 giorni nella cartella Elementi ripristinabili della cassetta postale di archiviazione.

    Predefinito

    Tag di criteri di conservazione (Elementi ripristinabili). Questo tag viene applicato automaticamente agli elementi nella cartella Elementi ripristinabili.

    Posta indesiderata

    Elimina definitivamente gli elementi che sono rimasti nella cartella Posta indesiderata per 30 giorni. Gli utenti possono recuperare questi elementi per un massimo di 14 giorni dopo l'eliminazione.*

    Predefinito

    Tag di criteri di conservazione (Posta indesiderata). Questo tag viene applicato automaticamente agli elementi nella cartella Posta indesiderata.

    1 mese Elimina

    Elimina definitivamente gli elementi che risalgono a 30 giorni fa. Gli utenti possono recuperare questi elementi per un massimo di 14 giorni dopo l'eliminazione.*

    Predefinito

    Personale. Questo tag può essere applicato dagli utenti.

    1 anno Elimina

    Elimina definitivamente gli elementi che risalgono a 365 giorni fa. Gli utenti possono recuperare questi elementi per un massimo di 14 giorni dopo l'eliminazione.*

    Predefinito

    Personale. Questo tag può essere applicato dagli utenti.

    Mai Elimina

    Questo tag impedisce l'eliminazione degli elementi da parte di un criterio di conservazione.

    Predefinito

    Personale. Questo tag può essere applicato dagli utenti.

    Personale 1 anno Sposta nell'archivio

    Sposta gli elementi nella cassetta postale di archiviazione dopo 1 anno.

    Predefinito

    Personale. Questo tag può essere applicato dagli utenti.

    Note : * Gli utenti possono usare lo strumento Recupera Posta eliminata in Outlook e Outlook Web App per recuperare un elemento eliminato entro il periodo di conservazione dell'elemento eliminato, che per impostazione predefinita è pari a 14 giorni in Exchange Online. Un amministratore può usare Windows PowerShell per incrementare il periodo di conservazione degli elementi eliminati fino a un massimo di 30 giorni. Per altre informazioni, vedere: 

  • L'uso del tag di conservazione Elementi ripristinabili 14 giorni Sposta nell'archivio consente di liberare spazio di archiviazione nella cartella Elementi ripristinabili nella cassetta postale principale dell'utente. Ciò risulta utile quando la cassetta postale di un utente viene bloccata, ovvero se nessun elemento viene mai eliminato definitivamente dalla cassetta postale dell'utente. Senza postare elementi nella cassetta postale di archiviazione, è possibile che venga raggiunta la quota di archiviazione per la cartella Elementi ripristinabili nella cassetta postale principale. Per altre informazioni su questo problema e su come evitarlo, vedere Aumentare la quota degli elementi ripristinabili per le cassette postali bloccate.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×