Condizioni di licenza per il software Microsoft OneNote

Grazie per avere scelto Microsoft OneNote. Questo è un contratto di licenza tra l'utente e Microsoft Corporation (o una delle relative consociate, in base al luogo di residenza dell'utente) che descrive i diritti d'uso del software OneNote da parte dell'utente. Per comodità, il contratto è stato organizzato in due parti: le prime due pagine sono condizioni introduttive. Sono in formato domanda e risposta e rispondono alle domande comuni sulle licenze. Seguono le condizioni aggiuntive e la garanzia limitata, contenenti maggiori dettagli. Sono incluse anche le condizioni collegate a cui il presente contratto fa riferimento. È consigliabile leggere l'intero contratto, in quanto tutte le condizioni sono importanti e insieme costituiscono il contratto con l'utente. Leggere anche le condizioni collegate quando il software è in esecuzione. PER GLI UTENTI CHE RISIEDONO NEGLI STATI UNITI, LE CONDIZIONI AGGIUNTIVE CONTENGONO UNA CLAUSOLA DI ARBITRATO VINCOLANTE E UNA RINUNCIA AD AZIONI LEGALI COLLETTIVE. QUESTE CONDIZIONI HANNO EFFETTO SUI DIRITTI DELL'UTENTE RIGUARDO LE MODALITÀ DI RISOLUZIONE DI CONTROVERSIE CON MICROSOFT. LEGGERE QUESTE INFORMAZIONI CON ATTENZIONE.

CON IL DOWNLOAD E L'USO DEL SOFTWARE, L'UTENTE ACCETTA TUTTE LE CONDIZIONI DEL CONTRATTO E ACCONSENTE ALLA TRASMISSIONE DI ALCUNE INFORMAZIONI DURANTE IL PRIMO UTILIZZO E GLI AGGIORNAMENTI E PER LE CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE BASATE SU INTERNET. USANDO LE CARATTERISTICHE SOGGETTE ALLE CONDIZIONI COLLEGATE AL PRESENTE CONTRATTO, L'UTENTE ACCETTA TALI CONDIZIONI E CONFERMA DI AVERLE LETTE. Se l'utente non accetta e non rispetta queste condizioni, non avrà il diritto di usare il software o le relative caratteristiche.

Come può essere usato questo software?    Microsoft non vende il prodotto software, o la copia dell'utente, ma lo concede soltanto in licenza. In base alle condizioni della licenza, è possibile installare e usare una copia dell'applicazione in un massimo di quindici (15) dispositivi Windows 8 (o il numero di dispositivi altrimenti specificato nelle Condizioni per l'utilizzo di Windows Store all'indirizzo http://windows.microsoft.com/it-it/windows/store-terms-of-use) (i dispositivi con licenza) affiliati all'account Microsoft associato all'account Windows Store. Questi diritti terminano nel momento in cui si disinstalla l'applicazione da questi dispositivi con licenza. Fatta eccezione per l'uso autorizzato descritto nella sezione "Accesso remoto" di seguito, questa licenza è relativa all'uso diretto del software esclusivamente tramite i meccanismi di input dei dispositivi con licenza, ad esempio i dispositivi con touchscreen. La licenza non autorizza a installare il software in un server né a usarlo su computer o dispositivi connessi al server su una rete interna o esterna. Inoltre, la licenza non comprende l'hosting commerciale. Non è quindi possibile rendere disponibile il software su una rete per l'uso simultaneo da parte di più utenti. Per altre informazioni sugli scenari con più utenti e sulla virtualizzazione, vedere le condizioni aggiuntive.

È possibile aggiornare il software?    Se si installa il software coperto da questo contratto come aggiornamento del software esistente, l'aggiornamento sostituisce il software originale. I diritti sul software originale scadono dopo l'aggiornamento e non è possibile continuare a usare o trasferire tale software in qualsiasi modo. Questo contratto stabilisce i diritti dell'utente a usare l'aggiornamento software e sostituisce il contratto del software aggiornato.

È possibile trasferire il software in un altro dispositivo o passarlo a un altro utente?    La licenza include i diritti di installazione e uso simultanei del software su un massimo di quindici (15) dispositivi (o sul numero di dispositivi indicati nelle condizioni per l'utilizzo di Windows Store). Se si tenta di installare il software su un numero maggiore di dispositivi, è possibile che venga disattivato automaticamente da uno dei dispositivi in cui è installato. Non è quindi possibile attivare simultaneamente un numero di istanze maggiore del numero massimo consentito.

Esistono limitazioni sul numero di note che è possibile creare, visualizzare o modificare con OneNote?    Non esistono limitazioni specifiche sul numero di note che è possibile creare, visualizzare o modificare. È però possibile che l'hardware del dispositivo o lo spazio di archiviazione sul server in cui sono memorizzate le note pongano dei limiti.

Il software raccoglie le informazioni personali?    Se si connette il dispositivo a Internet, alcune caratteristiche del software possono connettersi a Microsoft o ai sistemi di computer del provider di servizi per inviare o ricevere informazioni. In alcuni casi è possibile che l'utente non riceva una notifica separata al momento della connessione. Se si sceglie di usare una di queste caratteristiche, si accetta di inviare o ricevere tali informazioni in fase di utilizzo. Molte di queste caratteristiche possono essere disattivate oppure è possibile scegliere di non usarle.

Come vengono usate le informazioni raccolte?    Microsoft usa le informazioni raccolte tramite le caratteristiche del software per aggiornare o correggere il software e migliorare in altro modo i prodotti e i servizi offerti. In determinate circostanze, i dati vengono condivisi con terzi. Le segnalazioni degli errori vengono ad esempio condivise con i fornitori di hardware e software interessati, in modo che le informazioni raccolte possano essere usate per migliorare il funzionamento dei loro prodotti con i prodotti Microsoft. L'utente accetta che queste informazioni vengano usate diffuse secondo le modalità descritte nell'Informativa sulla privacy per OneNote.

A che cosa si applica questo contratto?    Il contratto si applica al software e a eventuali aggiornamenti, supplementi e servizi Microsoft relativi al software, a meno che non vengano fornite altre condizioni. Altri termini e condizioni potrebbero essere applicati all'uso di altri servizi, incluso Windows Store.

Esistono operazioni non consentite con il software?    Sì. Poiché il software è concesso in licenza e non venduto, Microsoft si riserva tutti i diritti (ad esempio i diritti previsti dalle leggi sulla proprietà intellettuale) non espressamente concessi in questo contratto. In particolare, questa licenza non concede alcun diritto per le seguenti operazioni: uso o virtualizzazione separate di caratteristiche del software, pubblicazione, copia (eccetto le copie di backup consentite), affitto, locazione o prestito del software, trasferimento del software (fatta eccezione per i casi consentiti dal contratto), tentativi di aggirare le misure di protezione tecniche del software, decodifica, decompilazione o disassemblaggio del software, tranne nei casi in cui le leggi vigenti nel luogo di residenza lo permettano anche se in contrasto con il contratto. In tal caso, è possibile eseguire solo le operazioni consentite dalla legge. Nel caso di caratteristiche basate su Internet, non è consentito usare tali caratteristiche in modo tale da interferire con l'uso delle stesse da parte di altri utenti, né tentare di accedere a servizi, dati, account o reti in modo non autorizzato.

CONDIZIONI AGGIUNTIVE.

  1. DIRITTI DELLA LICENZA E SCENARI CON PIÙ UTENTI

  2. Computer.    In questo contratto, per "computer" si intende un sistema hardware (fisico o virtuale) con un dispositivo di archiviazione in grado di eseguire il software. Una partizione hardware o un blade è considerato un computer.

  3. Connessioni multiplex o in pool.    Non è possibile usare hardware o software per connessioni multiplex o in pool, né consentire in altro modo a più utenti oppure computer o dispositivi di accedere o di utilizzare il software indirettamente tramite un dispositivo previsto dalla licenza.

  4. Uso in un ambiente virtualizzato.    Se si usa un prodotto per la virtualizzazione, ad esempio Hyper-V client, per creare uno o più computer virtuali su un unico sistema hardware per computer, tutti i computer virtuali e il computer fisico verranno considerati ognuno come computer distinto ai fini del presente contratto. Per usare il software in più computer virtuali, è necessario ottenere copie distinte del software e una licenza per ogni copia. Il contenuto protetto dalla tecnologia Digital Rights Management o da un'altra tecnologia di crittografia delle unità disco dell'intero volume potrebbe risultare meno sicuro in un ambiente virtualizzato.

  5. Accesso remoto.    I dispositivi con Windows 8 possono includere tecnologie per desktop remoto e assistenza remota che consentono di accedere al software installato nel dispositivo previsto dalla licenza in remoto da altri dispositivi.

    • Desktop remoto.    Desktop remoto o tecnologie simili sono concesse in licenza per l'uso in uscita dal dispositivo previsto dalla licenza. È possibile accedere al software in esecuzione su un PC host con un'altra licenza dal dispositivo previsto da questa licenza tramite Desktop remoto.

    • Assistenza remota.    È possibile usare Assistenza remota o tecnologie simili per condividere una sessione attiva senza che siano necessarie altre licenze per il software. Assistenza remota consente a un utente di connettersi direttamente al computer di un altro utente, in genere per correggere problemi.

  6. ARBITRATO VINCOLANTE E RINUNCIA AD AZIONI LEGALI COLLETTIVE

  7. Applicazione.    La presente sezione B si applica a qualsiasi controversia MA NON INCLUDE LE CONTROVERSIE RELATIVE ALL'APPLICAZIONE O ALLA VALIDITÀ DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE DELL'UTENTE, DI MICROSOFT O DEI RELATIVI LICENZIANTI. Per controversia si intende qualsiasi controversia, azione o altra disputa tra l'utente e Microsoft relativamente al software (incluso il prezzo) o al presente contratto, per responsabilità contrattuale, garanzia, illecito civile, violazione di statuti, normative, ingiunzione o qualsiasi altra questione legale o di equità. Il termine "controversia" avrà il significato più ampio possibile consentito dalla legge.

  8. Comunicazione di controversia.    In caso di controversia, l'utente o Microsoft deve inviare alla controparte una comunicazione di controversia, ovvero una comunicazione scritta in cui è indicato il nome, l'indirizzo e le informazioni di contatto del mittente, i fatti che hanno generato la controversia e il provvedimento richiesto. La comunicazione di controversia all'interno degli Stati Uniti deve essere inviata tramite servizio postale all'indirizzo Microsoft Corporation, ATTN:LCA ARBITRATION, One Microsoft Way, Redmond, WA98052-6399. Nella pagina Informativa sulle controversie: software, prodotti e servizi Microsoft con contratti di arbitrato è disponibile un apposito modulo. Microsoft invierà all'utente eventuali comunicazioni di controversia all'indirizzo postale o, in alternativa, all'indirizzo di posta elettronica fornito dall'utente. L'utente e Microsoft tenteranno di risolvere qualsiasi controversia tramite negoziazione informale entro 60 giorni dalla data di invio della comunicazione di controversia. Dopo 60 giorni, l'utente o Microsoft può avviare l'arbitrato.

  9. Small Claims Court.    È anche possibile presentare eventuali controversie presso il tribunale per cause di minimo valore (Small Claims Court) del proprio paese di residenza o di King County, Washington, se la controversia soddisfa tutti i requisiti per essere ammessa in tale tribunale. Le controversie sono ammesse nei tribunali per cause di minimo valore indipendentemente dal fatto che ci sia stata prima una negoziazione informale.

  10. ARBITRATO VINCOLANTE.   SE L'UTENTE E MICROSOFT NON RISOLVONO LA CONTROVERSIA MEDIANTE NEGOZIAZIONE INFORMALE O IN UN TRIBUNALE PER CAUSE DI MINIMO VALORE, QUALSIASI ALTRA AZIONE FINALIZZATA ALLA RISOLUZIONE DELLA CONTROVERSIA VERRÀ CONDOTTA ESCLUSIVAMENTE TRAMITE ARBITRATO VINCOLANTE. L'UTENTE RINUNCIA AL DIRITTO DI PORTARE IN CAUSA (O PARTECIPARVI COME PARTE O MEMBRO) QUALSIASI CONTROVERSIA IN TRIBUNALE DAVANTI A UN GIUDICE O A UNA GIURIA. Tutte le controversie verranno invece risolte davanti a un arbitro neutrale, la cui decisione sarà finale, fatta eccezione per il diritto limitato di appello previsto dal Federal Arbitration Act. Qualsiasi tribunale con giurisdizione sulle parti può applicare la decisione dell'arbitro.

  11. RINUNCIA AD AZIONI LEGALI COLLETTIVE.   QUALSIASI AZIONE INTRAPRESA PER RISOLVERE O PORTARE IN CAUSA UNA CONTROVERSIA IN QUALSIASI TRIBUNALE SARÀ CONDOTTA ESCLUSIVAMENTE A LIVELLO INDIVIDUALE. NÉ L'UTENTE NÉ MICROSOFT PRESENTERÀ ALCUNA CONTROVERSIA COME AZIONE LEGALE COLLETTIVA, CAUSA GENERALE TRAMITE AVVOCATO PRIVATO O IN QUALSIASI ALTRA CAUSA IN CUI UNA PARTE AGISCE O PROPONE DI AGIRE COME RAPPRESENTANTE. NESSUN ARBITRATO O CAUSA VERRÀ COMBINATO CON UN ALTRO SENZA PREVIO CONSENSO SCRITTO DI TUTTE LE PARTI PER TUTTI GLI ARBITRATI O LE CAUSE INTERESSATE.

  12. Procedura di arbitrato, costi, spese e incentivi.    Tutti gli arbitrati verranno condotti dalla American Arbitration Association ("AAA") in base al regolamento di arbitrato commerciale e, in molti casi, alle procedure supplementari per le controversie relative ai consumatori. Per altre informazioni, vedere il sito Web della American Arbitration Association oppure chiamare il numero 1-800-778-7879. In controversie al di sotto dei 75.000 dollari statunitensi, Microsoft rimborserà immediatamente le spese amministrative e pagherà le spese della AAA e dell'arbitro. L'utente e Microsoft accettano le condizioni relative a procedure, spese e incentivi indicate nel sito Web su procedure legali e aziendali Microsoft. Per avviare un arbitrato, inviare alla AAA il modulo di richiesta di arbitrato alla American Arbitration Association per software, prodotti e servizi Microsoft con contratti di arbitrato. L'utente accetta di avviare l'arbitrato solo nel proprio paese di residenza o in King County, Washington. Microsoft accetta di avviare l'arbitrato solo nel paese di residenza dell'utente.

  13. I reclami o le controversie devono essere archiviati entro un anno.    Nel rispetto di quanto previsto dalla legge, qualsiasi reclamo o controversia relativo a questo contratto a cui si applica la sezione B deve essere archiviato entro un anno in un tribunale per cause di minimo valore (sezione B.3) o in un arbitrato (sezione B.4). Tale periodo inizia quando il reclamo o la comunicazione di controversia può essere archiviato per la prima volta. Se un reclamo o una controversia non viene archiviato entro un anno, viene escluso in modo definitivo.

  14. Validità delle disposizioni contrattuali.    Se la rinuncia ad azioni legali collettive indicata alla sezione B.5 risulta illegale o non applicabile per un'intera controversia o parte di essa, la sezione B (arbitrato) non si applicherà a tali parti. Queste parti verranno invece separate ed esaminate in un tribunale, mentre le parti rimanenti passeranno all'arbitrato. Se qualsiasi altra disposizione della sezione B risulta illegale o non applicabile, tale disposizione verrà separata, mentre la parte rimanente della sezione B sarà completamente in vigore e applicabile.

  15. LEGGE REGOLATRICE

Le leggi dello stato o del paese in cui l'utente vive regolano tutti i reclami e le controversie relative a questo contratto, inclusi i reclami di violazione del contratto e quelli basati su leggi per la tutela del consumatore e relative a concorrenza sleale, garanzia implicita, arricchimento sleale e illecito civile. Qualora il software sia stato acquistato in un altro paese, il presente contratto sarà soggetto alla legge di quel paese. In questo contratto vengono concessi alcuni diritti. All'utente potrebbero essere concessi altri diritti, inclusi diritti del consumatore, ai sensi delle leggi del paese o dello stato dell'utente. L'utente potrà inoltre acquisire ulteriori diritti direttamente dalla parte da cui ha acquistato il software. Il presente contratto non modifica questi altri diritti se la legge dello stato o del paese di residenza non lo consente.

  1. PRIMO UTILIZZO E AGGIORNAMENTI

  2. Primo utilizzo.    È possibile ottenere il software solo da Windows Store. Dopo avere installato il software, per visualizzare i dettagli della licenza, passare alle opzioni di licenza in "Impostazioni".

  3. Aggiornamenti.    È possibile ottenere gli aggiornamenti per il software solo tramite Microsoft Windows Store. Per altre informazioni, vedere Condizioni per l'utilizzo di Windows Store.

  4. CARATTERISTICHE BASATE SU INTERNET; PRIVACY

Le seguenti caratteristiche del software usano protocolli Internet, che inviano a Microsoft (o ai relativi fornitori o provider di servizi) informazioni sul computer, ad esempio l'indirizzo del protocollo Internet, il tipo di sistema operativo, il browser e il nome e la versione del software in uso, nonché il codice della lingua del computer in cui è stato installato il software. Microsoft usa queste informazioni per rendere disponibili le caratteristiche basate su Internet all'utente, in base all'Informativa sulla privacy per OneNote. Alcune caratteristiche basate su Internet potrebbero essere disponibili in futuro tramite il servizio Windows Update di Microsoft.

  1. Consenso per i servizi basati su Internet.    Le caratteristiche software descritte di seguito e nell'informativa sulla privacy consentono di connettersi tramite Internet a sistemi Microsoft o del provider di servizi. In alcuni casi, l'utente non riceverà una notifica separata al momento della connessione. L'utente potrà disattivare tali caratteristiche o non utilizzarle. Per altre informazioni sulle caratteristiche, vedere l'Informativa sulla privacy per OneNote. UTILIZZANDO QUESTE CARATTERISTICHE, L'UTENTE ACCONSENTE ALLA TRASMISSIONE DELLE INFORMAZIONI. Microsoft non userà le informazioni per identificare o contattare l'utente.

  2. Programma Analisi utilizzo software   . Questo software usa il programma Analisi utilizzo software, che invia automaticamente a Microsoft informazioni sull'hardware e sulle modalità d'uso del software da parte dell'utente. Le informazioni raccolte non verranno utilizzate per identificare o contattare l'utente. Periodicamente, inoltre, verrà scaricato nel computer dell'utente un file di dimensioni ridotte che consente di raccogliere informazioni sugli errori che si verificano durante l'uso del software. Se disponibili, potranno inoltre essere scaricate automaticamente informazioni della Guida aggiornate sugli errori. Per altre informazioni su Analisi utilizzo software, vedere l'Informativa sulla privacy del programma Analisi utilizzo software Microsoft.

  3. Caratteristiche e contenuto online.    Le caratteristiche disponibili nel software sono in grado di recuperare contenuto correlato da Microsoft e fornirlo all'utente. Esempi di queste funzionalità sono le immagini ClipArt, i modelli, la formazione online, l'assistenza online e la Guida. Queste informazioni vengono usate per offrire all'utente il contenuto richiesto e per migliorare i servizi. È possibile scegliere di non usare queste caratteristiche e questi contenuti Web. Per altre informazioni, vedere il collegamento all'informativa sulla privacy alla fine del contratto.

  4. Cookie.    Se si sceglie di usare le caratteristiche online del software, ad esempio l'assistenza online, la Guida e i modelli, è possibile che vengano impostati cookie. Per informazioni su come bloccare, controllare ed eliminare i cookie, vedere il collegamento alla sezione relativa ai cookie dell'informativa sulla privacy di OneNote alla fine del contratto.

  5. OneNote su Windows 8.    Se il software viene eseguito in un dispositivo con Windows 8 e le caratteristiche e i contenuti online del software sono stati attivati, l'accesso a Windows 8 con un account Microsoft consente di accedere automaticamente al software con lo stesso account Microsoft. In questo modo è possibile memorizzare e usare i file online in OneDrive senza immettere di nuovo il nome utente e la password dell'account Microsoft. Per altre informazioni, vedere il collegamento all'informativa sulla privacy alla fine del contratto.

  6. Uso improprio dei servizi basati su Internet.    L'utente non potrà usare questi servizi in alcun modo che potrebbe danneggiarli o comprometterne l'uso da parte di altri, né per tentare di accedere senza autorizzazione a servizi, dati, account o reti con qualsiasi mezzo.

  • REQUISITI DI LICENZA E/O DIRITTI D'USO AGGIUNTIVI

    1. Programmi di terze parti.    Il software può includere programmi di terzi concessi in licenza con il presente contratto da Microsoft e non dal produttore. Eventuali comunicazioni per il programma di terze parti sono incluse esclusivamente a scopo informativo.

    2. Componenti dei tipi di carattere.    Durante l'esecuzione del software è possibile usare i tipi di carattere disponibili nel programma per visualizzare il contenuto. È possibile incorporare i tipi di carattere nel contenuto solo nel rispetto delle restrizioni di incorporamento dei tipi di carattere.

    3. Elementi multimediali.    La licenza Microsoft consente la copia, la distribuzione, la riproduzione e la visualizzazione di elementi multimediali (immagini, ClipArt, animazioni, suoni, musica, clip video, modelli e altre forme di contenuto) inclusi con il software in progetti e documenti, fatta eccezione per i casi seguenti: (i) vendita, licenza o distribuzione di copie degli elementi multimediali singolarmente o come prodotto il cui valore principale siano tali elementi; (ii) concessione ai clienti dei diritti di concedere in licenza o distribuire gli elementi multimediali; (iii) licenza o distribuzione per scopi commerciali di elementi multimediali che includono la rappresentazione di individui, enti pubblici, logo, marchi o emblemi identificabili o che usano questi tipi di immagine secondo modalità che potrebbero sottintendere l'approvazione o un'associazione con il prodotto, l'entità o l'attività dell'utente; (iv) creazione di contenuti osceni o scandalosi con gli elementi multimediali. Altri elementi multimediali, accessibili in Office.com o in altri siti Web tramite le caratteristiche del software, sono soggetti alle condizioni di tali siti Web.

  • RESTRIZIONI GEOGRAFICHE E RELATIVE ALL'ESPORTAZIONE

Se per il software è indicata un'area geografica, è possibile usarlo solo nell'area geografica indicata. È anche necessario rispettare tutte le leggi e le normative locali e internazionali sull'esportazione applicabili al software, incluse le restrizioni su destinazioni, utenti finali e tipi di utilizzo. Per altre informazioni sulle restrizioni geografiche e relative all'esportazione, visitare il sito Web How to tell e il sito Web Microsoft Exporting.

  1. SUPPORTO E PROCEDURE DI RIMBORSO

Microsoft offre servizi di supporto limitati per il software con regolare licenza come descritto nel sito Web Supporto Tecnico Microsoft.

  1. CONTRATTO COMPLETO

Il presente contratto (insieme alle condizioni incluse in eventuali supplementi, aggiornamenti e servizi relativi al software forniti da Microsoft e usati dall'utente) e le condizioni indicate nei collegamenti Web elencati nel contratto costituiscono il contratto completo per il software ed eventuali supplementi, aggiornamenti e servizi (a meno che Microsoft non fornisca altre condizioni con tali supplementi, aggiornamenti o servizi). Per visualizzare questo contratto dopo l'esecuzione del software, passare alle opzioni della licenza in "Impostazioni" all'interno del prodotto software. È anche possibile controllare le condizioni in tutti i collegamenti inclusi nel contratto quando il software è in esecuzione. L'utente si impegna a leggere tali condizioni. L'utente accetta che per ogni servizio o app inclusa soggetta a questo contratto e per le condizioni specifiche collegate al contratto dovrà leggere le condizioni di tale servizio prima di usarlo. L'utente dichiara di comprendere che l'uso del servizio comporta la ratifica di questo contratto e delle condizioni collegate. Le condizioni collegate sono le seguenti:

NESSUNA GARANZIA

Il software è concesso in licenza "così com'è". L'utilizzo del software è a rischio esclusivo dell'utente. Microsoft non fornisce garanzie o condizioni esplicite. L'utente si assume completamente i rischi legati alla qualità e alle prestazioni del software. Se il software dovesse risultare difettoso, l'utente sosterrà l'intero costo di tutte le operazioni di assistenza e riparazione necessarie. In virtù della legge applicabile l'utente potrà disporre di diritti aggiuntivi come consumatore che il presente contratto non potrà cambiare. Nella misura massima consentita dalla legge, vengono escluse tutte le garanzie implicite, incluse quelle di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non violazione di diritti altrui.

LIMITAZIONI ED ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ PER DANNI. L'utente che ha le basi per richiedere il risarcimento avrà diritto a ottenere da Microsoft o dai suoi fornitori solo il risarcimento per danni diretti fino a un valore massimo di 5,00 dollari statunitensi. L'utente non avrà diritto a ottenere il risarcimento per altri danni eventuali, inclusi danni consequenziali, speciali, indiretti o incidentali o per mancato guadagno.

Queste limitazioni si applicano a

  • qualsiasi aspetto relativo al software, ai servizi, al contenuto (incluso il codice) dei siti Internet o dei programmi di terze parti e

  • ad azioni giudiziarie derivanti da responsabilità contrattuale, da violazioni di garanzia o delle condizioni, da responsabilità oggettiva, negligenza, falsa rappresentazione, omissione, intrusione o altro illecito civile, da violazioni di statuti o normative o da arricchimento sleale, nella misura massima consentita dalla legislazione in vigore.

Tali limitazioni si applicano anche nel caso in cui Microsoft fosse a conoscenza o avrebbe dovuto essere a conoscenza di possibili danni. Le predette limitazioni o esclusioni potrebbero anche non essere applicabili, in quanto l'esclusione o la limitazione di danni accidentali, consequenziali o di altro tipo potrebbe non essere consentita nel paese di residenza dell'utente.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×