Condivisione: Incorporare una cartella di lavoro di Excel nella pagina Web o nel blog da OneDrive

Se si esegue la condivisione da SharePoint o da OneDrive per le aziende, vedere qui.

Dopo aver archiviato in OneDrive una cartella di lavoro di Excel, è possibile incorporarla in un blog. I lettori potranno ordinare, filtrare e calcolare dati direttamente nel post. Se si aggiorna la cartella di lavoro in OneDrive, i lettori vedranno automaticamente la versione più recente nella visualizzazione incorporata.

Apri file

Archiviare prima di tutto la cartella di lavoro in OneDrive, quindi copiare il codice di incorporamento:

  1. In OneDrive fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella di lavoro e scegliere Incorpora.

    Comando Incorpora

  2. Fare clic su Genera e quindi su Personalizza la visualizzazione di questa cartella di lavoro incorporata per altri utenti.

  3. Nella casella Cosa mostrare fare clic sull'elemento da visualizzare nel blog. È possibile visualizzare l'intera cartella di lavoro oppure un grafico, un intervallo denominato, una tabella o una tabella pivot. Per informazioni su intervalli ed elementi denominati nelle cartelle di lavoro di Excel, vedere Definire e usare nomi nelle formule.

    Nella sezione Aspetto selezionare le caselle corrispondenti alle opzioni desiderate.

    Nella sezione Interazione scegliere le modalità di interazione degli utenti con la cartella di lavoro. Se si consente l'ordinamento e il filtro, i lettori del blog potranno ordinare, filtrare ed espandere o comprimere le tabelle o le tabelle pivot nella cartella di lavoro. Se si consente la digitazione, le modifiche apportate nelle celle del blog non saranno salvate nella cartella di lavoro originale. Ad esempio, se si incorpora uno strumento di calcolo per mutui, è necessario abilitare la digitazione per consentire agli utenti di compilare la durata del prestito, l'importo e altre variabili.

    Per specificare la selezione di una specifica cella quando si apre la pagina del blog, selezionare la casella Iniziare sempre con la cella selezionata, quindi fare clic sulla cella da visualizzare nell'anteprima.

    Nella sezione Dimensioni digitare una larghezza e un'altezza in pixel per il visualizzatore. Per verificare l'aspetto del visualizzatore con le dimensioni specificate, fare clic su Visualizza dimensioni effettive nella parte superiore dell'anteprima.

    Nota : È possibile specificare da un minimo di 200 per 100 pixel a un massimo di 640 per 655 pixel. Per usare altre dimensioni, è possibile cambiare il codice dopo averlo incollato nel blog.

    Quando si è soddisfatti dell'anteprima, fare clic su Copia. Se il browser richiede di consentire l'accesso agli Appunti, fare clic su Consenti accesso.

    Configurare le opzioni per l'incorporamento

    Iniziare quindi a scrivere il post nell'editor di blog. Quando si è pronti per incorporare la cartella di lavoro, passare alla modalità di modifica HTML e premere CTRL+V per incollare il codice di incorporamento.

    Suggerimento :  È possibile che nell'editor di blog sia disponibile una soluzione rapida per il passaggio alla modalità di modifica HTML. In generale, usare la soluzione meno breve per passare all'editor di testo. In TypePad, ad esempio, fare clic su Blogs, quindi sul nome del blog e infine su Compose. In WordPress passare al dashboard del blog, fare clic su Articoli > Aggiungi nuovo. Sempre a proposito di WordPress, il fatto che il codice di incorporamento sia un iframe non rappresenta un problema. WordPress normalmente non supporta iframe nei post, ma viene fatta eccezione per quelli che ospitano Office Online.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×