Condividere un calendario di Outlook per Windows in Outlook.com

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Riunire l'intero team per un'esercitazione può essere difficoltoso se i vari membri consultano diversi calendari. Se si dispone di un account in Outlook.com, è possibile importare il proprio calendario di Outlook e renderlo pubblico.

Nota : Se non si dispone di un account Outlook.com, crearne uno in Outlook.com.

Per condividere il calendario di Outlook in Outlook.com, è innanzitutto necessario salvarlo come file ICS. Importarlo quindi in Outlook.com e condividerlo con gli utenti desiderati.

Salvare il calendario di Outlook come file ICS

Per poter pubblicare il calendario in Outlook.com, è necessario salvarlo in un file.

  1. In Outlook fare clic su Calendario.

    Comando Calendario

  2. Fare clic su File > Salva calendario.

    salvare un file ics del calendario

  3. Nella finestra di dialogo Salva con nome usare il nome di file predefinito o modificarlo, individuare il percorso in cui si desidera salvare il file e quindi fare clic su Altre opzioni.

    Finestra di dialogo Salva con nome per il calendario di Outlook

  4. Fare clic sulla freccia Intervallo date e quindi su Specifica date.

  5. Selezionare l'intervallo di date per la pubblicazione usando le caselle Inizio e Fine.

    Salvare il calendario e scegliere i dettagli

  6. Fare clic sulla freccia Dettagli e scegliere le informazioni da visualizzare nel calendario pubblicato.

    Suggerimento : Poiché il calendario sarà visibile per tutti gli utenti, scegliere Solo disponibilità o Dettagli limitati. Più utenti visualizzano il calendario, meno è opportuno consentire loro di conoscere dettagli personali dell'utente che lo ha pubblicato.

  7. Fare clic su OK e quindi su Salva.

Importare il calendario di Outlook in Outlook.com

Mediante la sottoscrizione del calendario di Outlook in Outlook.com, gli altri utenti avranno la sicurezza di essere sempre aggiornati poiché qualsiasi modifica apportata al calendario di Outlook viene automaticamente visualizzata nel calendario di Outlook.com.

  1. In Outlook.com, sulla barra di spostamento, fare clic sul pulsante di visualizzazione di app e quindi fare clic su calendario.

    Nel menu principale di Outlook.com selezionare Calendario

  2. Nella visualizzazione Calendario fare clic su Nuovo freccia verso il basso, fare clic su Aggiungi calendario e fare clic su da file.

  3. Nella pagina Importa un calendario, passare ai. Condivisione di file e selezionarlo, fare clic su Apri.

  4. Fare clic su Salva.

Nota :  Se si sceglie di importare il calendario in un calendario di Outlook.com esistente, verranno visualizzate le opzioni per evitare i duplicati anziché le opzioni per i promemoria.

Condividere il calendario di Outlook.com

Dopo avere importato il calendario di Outlook in Outlook.com, è possibile renderlo pubblico.

  1. Nella visualizzazione Calendario di Outlook.com fare clic su Condividi.

    fare clic su condividi per selezionare un calendario in outlook.com

  2. Selezionare il calendario che si desidera condividere.

  3. In Condividi fare clic su Condividi con chi desideri.

  4. Nella casella A inserire gli indirizzi di posta elettronica degli utenti con i quali si desidera condividere il calendario. Fare quindi clic sulla freccia per scegliere il tipo di autorizzazioni di cui gli utenti disporranno.

Condividere il calendario

  1. Fare clic su Condividi e quindi su Chiudi.

Suggerimento : Per interrompere la condivisione di un calendario, fare clic su Condividi nella visualizzazione Calendario e quindi selezionare il calendario di cui si desidera interrompere la condivisione. In Autorizzazioni fare clic sul nome dell'utente con cui non si desidera condividere il calendario e quindi fare clic su Rimuovi autorizzazioni.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×