Condividere il database: condividere il database di Business Contact Manager

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per condividere il database con altri utenti, è necessario esserne il proprietario del database. Inoltre, gli utenti devono poter accedere al computer su cui si trova il database, perché un amministratore ha concesso loro l'accesso o perché il computer appartiene al loro stesso dominio.

Nota : Per aggiungere utenti all'elenco degli utenti che dispongono già dell'autorizzazione di accesso al computer, è necessario essere un amministratore del computer.

  • Se il computer non appartiene a un dominio e se non si dispone dei privilegi di amministratore, completare la procedura guidata Condividi database e quindi chiedere all'amministratore di concedere ai nuovi utenti l'accesso al computer.

  • Per concedere l'accesso a un nuovo utente, l'amministratore deve accedere al computer con l'account amministratore, a meno che non utilizzi Windows Vista, perché per l'aggiunta di un nuovo utente viene richiesto di specificare l'autorizzazione o la password dell'amministratore.

Non condividere i dati     Selezionare questa opzione per interrompere la condivisione dei dati di Business Contact Manager con altri utenti.

Condividi i dati     Selezionare questa opzione per consentire ad altri utenti di condividere i dati di Business Contact Manager.

  • Microsoft Windows XP Home Edition

    Non è possibile condividere il proprio database con altri utenti.

  • Microsoft Windows XP Professional o Windows Vista

    Se si esegue una di queste versioni di Windows, selezionare l'opzione con utenti che utilizzano altri computer della rete.

Importante : Quando si condivide un database, tutte le informazioni in questo database vengono condivise con chiunque abbia accesso a tale. Se è stata configurata collegamento automatico posta elettronica, tutti esistenti e futuri elementi della cronologia comunicazioni collegati con gli account e contatti commerciali sono disponibili a tutti gli utenti che condividono il database. Se si desidera continuare a collegare la posta elettronica ai record nel database, è consigliabile rimuovere gli elementi della cronologia comunicazioni che non si desidera condividere.

Nota : Questi passaggi fanno parte della procedura utilizzata dal proprietario del database Business Contact Manager per condividere il database con altri utenti. Per condividere il proprio database, scegliere Strumenti database dal menu Business Contact Manager, fare clic su Condividi database e quindi completare la procedura guidata.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×