Comportamento degli oggetti di database considerati attendibili e non attendibili

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per impostazione predefinita, in Microsoft Office Access 2007 viene disattivato un certo numero di oggetti di database fino a quando non viene loro applicata una firma digitale o non si posiziona il database in un percorso attendibile. In questo articolo vengono elencati i componenti che vengono disattivati da Office Access 2007.

In questo articolo

Componenti che disabilita Office Access 2007

Come abilitare un database disattivato

Componenti disattivati da Office Access 2007

Per impostazione predefinita, tutti i database vengono aperti in Access 2007 in modalità di disattivazione, ovvero tutto il contenuto eseguibile viene disattivato a meno che il database non contenga una firma digitale o sia posizionato in un percorso attendibile. Questa impostazione è valida per i database creati nel nuovo formato di file di Access 2007 e per i file creati nelle versioni precedenti di Access.

In Access 2007 vengono disattivati i seguenti componenti:

  • Codice di Visual Basic, Applications Edition (VBA) e gli eventuali riferimenti presenti nel codice VBA.

  • Eventuali espressioni potenzialmente pericolose. Un'espressione potenzialmente pericolosa è essenzialmente una formula contenente funzioni che potrebbero consentire a un utente di modificare il database o di ottenere accesso alle risorse all'esterno del database.

  • Azioni non sicure in tutte le macro. Le azioni non sicure sono quelle che potrebbero consentire a un utente di modificare il database o di ottenere accesso alle risorse all'esterno del database. Tuttavia, le azioni disattivate da Access possono talvolta essere considerate sicure. Ad esempio, se si considera attendibile la persona che ha creato il database, è possibile considerare attendibili anche tutte le azioni di macro non sicure incluse nel database.

  • Alcuni tipi di query:

    • Query di comando    Vengono usate per aggiungere, aggiornare ed eliminare i dati.

    • Query di tipo DDL (Data Definition Language)    Query utilizzate per creare o modificare oggetti di un database, ad esempio tabelle e routine.

    • Query pass-through SQL    Vengono utilizzate per inviare comandi direttamente a un server di database che supporta lo standard ODBC (Open Database Connectivity). Le query pass-through vengono utilizzate con le tabelle nel server senza richiedere l'utilizzo del modulo di gestione di database di Microsoft Office Access.

  • Controlli ActiveX

Torna all'inizio

Modalità di attivazione di un database disattivato

Per attivare i componenti disattivati in Office Access 2007, si possono utilizzare due modi: è possibile applicare una firma digitale al database oppure utilizzare la funzionalità Centro protezione per creare un percorso attendibile in cui posizionare il database. Tenere presente che alcune funzioni ed espressioni potrebbero comunque venire disattivate dalla modalità sandbox di Access.

Per informazioni sulla protezione di Access 2007, fare clic sui collegamenti disponibili nella sezione Vedere anche di questo articolo.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×