Collegamento o incorporamento di una diapositiva di PowerPoint

Quando si vuole creare un collegamento dinamico tra il contenuto del documento e il contenuto di una presentazione di Microsoft Office PowerPoint, è possibile inserire il contenuto come oggetto. A differenza di quando lo si incolla, ad esempio premendo CTRL+V, quando il contenuto viene inserito come un oggetto collegato o incorporato, è possibile usarlo nell'applicazione originale.

Se si inserisce la diapositiva nel documento come oggetto di PowerPoint, Microsoft Office Word esegue PowerPoint quando si fa doppio clic sulla diapositiva ed è possibile usare i comandi di PowerPoint per lavorare sul contenuto della diapositiva.

Quando si inserisce un'intera presentazione di PowerPoint come oggetto, nel documento viene visualizzato una sola diapositiva. Per visualizzare altre diapositive, fare doppio clic sull'oggetto di PowerPoint, quindi premere INVIO per eseguire la presentazione.

Le principali differenze tra gli oggetti incorporati e gli oggetti collegati riguardano la posizione in cui vengono archiviati i dati e il modo in cui vengono aggiornati una volta inseriti nel file di destinazione.

Nel documento è possibile inserire un collegamento o una copia dell'oggetto. Questo tipo di inserimento del contenuto può essere eseguito da ogni programma che supporti la tecnologia di collegamento e incorporamento di oggetti (OLE).

Ad esempio, una relazione sullo stato mensile può contenere informazioni che vengono gestite separatamente in una presentazione di PowerPoint. Se si collega la relazione alla presentazione, i dati contenuti nella relazione possono essere aggiornati ogni volta che si aggiorna il file di origine. Se invece la presentazione viene incorporata nella relazione, questa conterrà una copia statica dei dati.

Oggetti collegati e incorporati in un documento di Office per Windows

1. Oggetto incorporato

2. Oggetto collegato

3. File di origine

Quando un oggetto viene collegato, se il file di origine viene modificato, le informazioni possono essere aggiornate, poiché i dati collegati sono memorizzati nel file di origine. Nel file di Word, ossia il file di destinazione, viene memorizzato solo il percorso del file di origine e viene visualizzata una rappresentazione dei dati collegati. È consigliabile usare oggetti collegati solo se i file sono di notevoli dimensioni.

Il collegamento di oggetti risulta utile quando si vogliono includere informazioni gestite in modo indipendente, ad esempio i dati raccolti da un reparto diverso, e quando è necessario mantenere tali informazioni aggiornate in un documento di Word.

Quando si incorpora un oggetto di PowerPoint, le informazioni nel file di Word non cambiano se si modifica il file di origine di PowerPoint. Gli oggetti incorporati diventano parte del file di Word e, una volta inseriti, non fanno più parte del file di origine.

Le informazioni sono interamente contenute in un documento di Word, quindi l'incorporamento risulta utile se non si vuole che cambino in base alle modifiche apportate nel file di origine oppure se i destinatari del documento non devono necessariamente ricevere aggiornamenti delle informazioni collegate.

Inizio pagina

Inserire un oggetto collegato o un oggetto incorporato

È possibile collegare o incorporare una o più diapositive oppure incorporare un'intera presentazione. Quando si incorpora un oggetto presentazione di PowerPoint nel documento, Word esegue la presentazione di PowerPoint quando si fa doppio clic sull'oggetto presentazione nel documento. Non è possibile modificare la presentazione all'interno del documento. L'oggetto presentazione può essere solo incorporato, non collegato.

  1. Aprire sia il documento di Word che la presentazione di PowerPoint che contiene le diapositive da cui creare un oggetto collegato o incorporato.

  2. Passare a PowerPoint, quindi selezionare l'intera presentazione o le diapositive desiderate.

    Nota : Per selezionare le diapositive, fare clic sulla diapositiva desiderata nella visualizzazione Sequenza diapositive. Per selezionare un intervallo di diapositive, tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sulla prima e l'ultima diapositiva dell'intervallo. Per selezionare più diapositive non adiacenti, fare clic sulle singole diapositive tenendo premuto CTRL.

  3. Premere CTRL+C.

  4. Passare al documento di Word e fare clic nel punto in cui si vogliono visualizzare le informazioni.

  5. Nel gruppo Appunti della scheda Home fare clic sulla freccia sotto Incolla, quindi su Incolla speciale.

  6. Nell'elenco Come selezionare Oggetto presentazione di Microsoft PowerPoint o Oggetto diapositiva di Microsoft PowerPoint.

  7. Selezionare Incolla per inserire un oggetto incorporato oppure Incolla collegamento per inserire un collegamento all'oggetto, quindi fare clic su OK.

In alternativa, è possibile inserire un collegamento all'oggetto come indicato di seguito.

  1. Nel gruppo Testo della scheda Inserisci fare clic sulla freccia accanto a Oggetto, quindi selezionare Oggetto.

  2. Fare clic sulla scheda Crea da file e passare alla posizione della presentazione.

  3. Selezionare Collega al file o Visualizza come icona, quindi fare clic su OK.

Inizio pagina

Aggiornare gli oggetti collegati

Per impostazione predefinita, gli oggetti collegati vengono aggiornati automaticamente. Questo significa che Word aggiorna le informazioni collegate ogni volta che si apre il file di Word o si modifica il file di origine di PowerPoint mentre il file di Word è aperto. È comunque possibile modificare le impostazioni per singoli oggetti collegati in modo che l'oggetto collegato non venga aggiornato o venga aggiornato solo quando l'utente che accede al documento sceglie di eseguire l'aggiornamento manualmente.

Si può anche impedire a Word di aggiornare automaticamente i collegamenti in tutti i documenti che vengono aperti. È possibile farlo come misura di protezione, per impedire l'aggiornamento dei documenti con file potenzialmente provenienti da una fonte non attendibile.

Importante : Quando si apre un documento che contiene oggetti collegati, Word chiede di aggiornare il documento con i dati dei file collegati. Se si ritiene che i file collegati possano provenire da una fonte non attendibile, fare clic su No all'interno del messaggio.

È anche possibile interrompere il collegamento tra un oggetto collegato e il file di origine di PowerPoint in modo definitivo. Quando la connessione viene interrotta, non è più possibile modificare l'oggetto nel documento perché diventa un'immagine del contenuto di PowerPoint.

Aggiornare manualmente un oggetto collegato

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto collegato, fare clic su Oggetto diapositiva collegato o Oggetto presentazione collegato, quindi scegliere Collegamenti.

  2. Fare clic sul collegamento che si vuole aggiornare manualmente e quindi in Metodo di aggiornamento per il collegamento selezionato fare clic su Manuale.

Impedire l'aggiornamento di un oggetto collegato

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto collegato, fare clic su Oggetto diapositiva collegato o Oggetto presentazione collegato, quindi scegliere Collegamenti.

  2. Fare clic sul collegamento di cui si vuole impedire l'aggiornamento e quindi in Metodo di aggiornamento per il collegamento selezionato selezionare la casella di controllo Bloccato.

Nota : Per sbloccare il collegamento, deselezionare la casella di controllo Bloccato.

Impedire a Word di aggiornare automaticamente i collegamenti in tutti i documenti

  1. Fare clic su Opzioni nella scheda File.

  2. Fare clic su Impostazioni avanzate e scorrere fino a Generale.

  3. Deselezionare la casella di controllo Aggiorna collegamenti automatici all'apertura.

Interrompere il collegamento tra un oggetto collegato e la sua origine

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto collegato, fare clic su Oggetto diapositiva collegato o Oggetto presentazione collegato, quindi scegliere Collegamenti.

  2. Fare clic sul collegamento da disconnettere e quindi su Interrompi collegamento.

Inizio pagina

Modificare gli oggetti collegati o incorporati

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto collegato, quindi fare clic su Oggetto diapositiva collegato o Oggetto presentazione collegato.

  2. Fare clic su Apri o Apri collegamento, a seconda che l'oggetto sia incorporato o collegato, quindi apportare le modifiche desiderate.

    Se l'oggetto è incorporato, le modifiche vengono apportate solo alla copia nel documento. Se l'oggetto è collegato, le modifiche vengono apportate al file di origine.

Inizio pagina

Inserire un oggetto collegato o un oggetto incorporato

È possibile collegare o incorporare una o più diapositive oppure incorporare un'intera presentazione. Quando si incorpora un oggetto presentazione di PowerPoint nel documento, Word esegue la presentazione di PowerPoint quando si fa doppio clic sull'oggetto presentazione nel documento. Non è possibile modificare la presentazione all'interno del documento. L'oggetto presentazione può essere solo incorporato, non collegato.

  1. Aprire sia il documento di Word che la presentazione di PowerPoint che contiene le diapositive da cui creare un oggetto collegato o incorporato.

  2. Passare a PowerPoint, quindi selezionare l'intera presentazione o le diapositive desiderate.

    Nota : Per selezionare le diapositive, fare clic sulla diapositiva desiderata nella visualizzazione Sequenza diapositive. Per selezionare un intervallo di diapositive, tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sulla prima e l'ultima diapositiva dell'intervallo. Per selezionare più diapositive non adiacenti, fare clic sulle singole diapositive tenendo premuto CTRL.

  3. Premere CTRL+C.

  4. Passare al documento di Word e fare clic nel punto in cui si vogliono visualizzare le informazioni.

  5. Nel gruppo Appunti della scheda Home fare clic sulla freccia sotto Incolla, quindi su Incolla speciale.

    Immagine della barra multifunzione di Word

  6. Nell'elenco Come selezionare Oggetto Microsoft Office PowerPoint.

  7. Fare clic su Incolla per inserire un oggetto incorporato oppure fare clic su Incolla collegamento per inserire un collegamento all'oggetto.

Inizio pagina

Aggiornare gli oggetti collegati

Per impostazione predefinita, gli oggetti collegati vengono aggiornati automaticamente. Questo significa che Word aggiorna le informazioni collegate ogni volta che si apre il file di Word o si modifica il file di origine di PowerPoint mentre il file di Word è aperto. È comunque possibile modificare le impostazioni per singoli oggetti collegati in modo che l'oggetto collegato non venga aggiornato o venga aggiornato solo quando l'utente che accede al documento sceglie di eseguire l'aggiornamento manualmente.

Si può anche impedire a Word di aggiornare automaticamente i collegamenti in tutti i documenti che vengono aperti. È possibile farlo come misura di protezione, per impedire l'aggiornamento dei documenti con file potenzialmente provenienti da una fonte non attendibile.

Importante : Quando si apre un documento che contiene oggetti collegati, Word chiede di aggiornare il documento con i dati dei file collegati. Se si ritiene che i file collegati possano provenire da una fonte non attendibile, fare clic su No all'interno del messaggio.

È anche possibile interrompere il collegamento tra un oggetto collegato e il file di origine di PowerPoint in modo definitivo. Quando la connessione viene interrotta, non è più possibile modificare l'oggetto nel documento perché diventa un'immagine del contenuto di PowerPoint.

Aggiornare manualmente un oggetto collegato

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante , posizionare il puntatore del mouse su Prepara e quindi fare clic su Modifica collegamenti a file.

  2. Fare clic sul collegamento che si vuole aggiornare manualmente e quindi in Metodo di aggiornamento per il collegamento selezionato fare clic su Manuale, oppure premere CTRL+MAIUSC+F7.

Impedire l'aggiornamento di un oggetto collegato

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante , posizionare il puntatore del mouse su Prepara e quindi fare clic su Modifica collegamenti a file.

  2. Fare clic sul collegamento di cui si vuole impedire l'aggiornamento e quindi in Metodo di aggiornamento per il collegamento selezionato selezionare la casella di controllo Bloccato. In alternativa, premere F11.

Nota : Per sbloccare il collegamento, fare clic sull'oggetto collegato e quindi premere CTRL+MAIUSC+F11.

Impedire a Word di aggiornare automaticamente i collegamenti in tutti i documenti

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante e quindi su Opzioni di Word.

  2. Fare clic su Impostazioni avanzate e scorrere fino a Generale.

  3. Deselezionare la casella di controllo Aggiorna collegamenti automatici all'apertura.

Interrompere il collegamento tra un oggetto collegato e la sua origine

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante , posizionare il puntatore del mouse su Prepara e quindi fare clic su Modifica collegamenti a file.

  2. Fare clic sul collegamento da disconnettere e quindi su Interrompi collegamento. Oppure premere CTRL+MAIUSC+F9.

Inizio pagina

Modificare gli oggetti collegati o incorporati

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto, quindi fare clic su Oggetto presentazione collegato o Oggetto diapositiva.

  2. Fare clic su Apri o Apri collegamento, a seconda che l'oggetto sia incorporato o collegato, quindi apportare le modifiche desiderate.

    Se l'oggetto è incorporato, le modifiche vengono apportate solo alla copia nel documento. Se l'oggetto è collegato, le modifiche vengono apportate al file di origine.

Inizio pagina

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×