Codici di campo: campo MergeField

Visualizza il nome di un campo dati racchiuso tra i caratteri di virgolette acute in un documento principale di stampa unione, ad esempio «Nome». Quando il documento principale viene unito con l'origine dati selezionata, le informazioni nel campo dati specificato vengono inserite al posto del campo unione.

Nelle versioni precedenti di Word, nei documenti uniti spesso erano visualizzati doppi spazi al posto del campo che veniva mappato ai dati mancanti. Ora è possibile usare parametri per specificare quali elementi di testo vengono stampati prima o dopo i risultati del campo (a condizione che il campo contenga dati).

È necessario selezionare l'origine dati per il documento principale prima di inserire i campi unione.

Sintassi

Quando si visualizza il campo MergeField nel documento, la sintassi è simile alla seguente:

{ MERGEFIELD NomeCampo [Parametri]}

Nota : Un codice di campo segnala al campo cosa visualizzare. I risultati del campo sono gli elementi visualizzati nel documento dopo la valutazione del codice di campo. Per alternare la visualizzazione del codice di campo e dei risultati del codice di campo, premere ALT+F9.

Istruzioni

"Nomecampo"

Il nome di un campo dati elencato nel record di intestazione dell'origine dati selezionata. Il nome del campo deve corrispondere esattamente al nome del campo nel record di intestazione.

Parametri

\b

Specifica il testo da inserire prima del campo MergeField se il campo non è vuoto.

\f

Specifica il testo da inserire dopo il campo MergeField se il campo non è vuoto.

\m

Specifica che il campo MergeField è un campo mappato.

\v

Consente la conversione dei caratteri per la formattazione verticale.

Esempio

Il posizionamento congiunto dei tre campi MergeField seguenti, unito all'uso del parametro \f come specificato, garantisce la presenza di spazi tra un campo e l'altro, ma solo se le informazioni relative al campo designato sono presenti nell'origine dati.

{ MERGEFIELD Titolo \f " " }{ MERGEFIELD Nome \f " " }{ MERGEFIELD Cognome }

Il risultato è il seguente:

  • Se tutti i campi sono presenti: Sig.ra Martina Milani

  • Se Nome non è presente nell'origine dati: Sig.ra Milani

Nota : Se si deve modificare il nome del campo specificato in un campo unione, modificare il nome del campo nei codici di campo MergeField. La modifica di un nome campo con i codici di campo nascosti non ha alcun effetto.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×