Caricare le pagine più rapidamente con la memorizzazione nella cache nella Web part Ricerca contenuto

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

La web part Ricerca contenuto consente di configurare in modo molto flessibile la query che contiene. Tuttavia, se nella web part si configura l'uso di una query molto complessa o se in una pagina sono incluse molte web part Ricerca contenuto, il caricamento della pagina potrebbe richiedere più tempo. Per caricare la pagina più rapidamente, è possibile configurare la web part Ricerca contenuto in modo da memorizzare nella cache i risultati della ricerca per gli utenti che appartengono agli stessi gruppi di sicurezza Active Directory. Poiché è più veloce cercare i risultati della ricerca nella cache rispetto all'indice di ricerca, la pagina viene caricata più rapidamente.

Quando si configura una web part Ricerca contenuto per l'uso della memorizzazione nella cache, cercherà prima di tutto nella cache se esistono risultati della ricerca che corrispondono alla query e al gruppo di sicurezza Active Directory. Se non trova risultati della ricerca nella cache, cercherà nell'indice di ricerca.

È consigliabile usare la memorizzazione nella cache solo in web part Ricerca contenuto inserite in pagine che prevedono più di 10 caricamenti di pagina ogni 15 minuti, ad esempio le home page più diffuse o le pagine di categorie usate come punti di partenza per passare a pagine del catalogo più dettagliate.

Suggerimento : Per altre operazioni che è possibile eseguire per velocizzare il caricamento delle pagine, vedere Suggerimenti su come configurare la web part Ricerca contenuto per ridurre i tempi di caricamento della pagina.

In questo articolo

Configurare una web part Ricerca contenuto per l'uso della memorizzazione nella cache

  1. Verificare di essere membri del gruppo Designer di SharePoint nel sito che contiene la web part Ricerca contenuto.

  2. Passare alla pagina contenente la web part Ricerca contenuto.

  3. In Impostazioni selezionare Modifica.

  4. Selezionare la web part Ricerca contenuto da configurare.

  5. Nel riquadro degli strumenti della web part selezionare Cambia query nella sezione Criteri di ricerca di Proprietà.

  6. Passare alla scheda IMPOSTAZIONI.

  7. Nella sezione per la memorizzazione nella cache selezionare Gruppo: Tutti tranne gli utenti esterni oppure selezionare Gruppo: e quindi immettere il nome del gruppo di sicurezza Active Directory da usare.

    Nota : Per verificare che la web part Ricerca contenuto restituisca i risultati previsti, è necessario essere membro del gruppo di sicurezza Active Directory selezionato.

Suggerimento : Non è possibile trovare il nome dei gruppi di sicurezza Active Directory dalla web part Ricerca contenuto. Per cercare i gruppi di sicurezza Active Directory, accedere al portale di Azure classico. Per altre informazioni, vedere Gestione dei gruppi in Azure Active Directory

Quando è opportuno usare la memorizzazione nella cache?

Prima di modificare tutte le web part Ricerca contenuto perché usino la memorizzazione nella cache, è consigliabile valutare le caratteristiche della pagina in cui vengono usate le web part Ricerca contenuto:

  • In quale tipo di pagina si trova la web part Ricerca contenuto?
    La memorizzazione nella cache funziona ottimamente nelle web part Ricerca contenuto inserite nelle home page o nelle pagine che molti utenti usano come punto di partenza quando cercano informazioni. Anche le web part Ricerca contenuto incluse nelle pagine di categorie, usate come punti di partenza per passare a pagine del catalogo più dettagliate, possono trarre vantaggio dalla memorizzazione nella cache.

  • Quanti caricamenti di pagina sono previsti nella pagina?
    È consigliabile usare la memorizzazione nella cache solo nelle web part Ricerca contenuto incluse in pagine con più di 10 caricamenti di pagina ogni 15 minuti.

  • La web part Ricerca contenuto è configurata per visualizzare risultati diversi a utenti diversi?
    Se la query della web part Ricerca contenuto interessa un numero eccessivo di gruppi di utenti, le combinazioni di risultati della ricerca possono sovraccaricare la cache. I tempi di caricamento della pagina non saranno ridotti, ma potrebbero addirittura aumentare.

L'esempio seguente mostra una pagina Intranet con quattro web part Ricerca contenuto. La pagina ha in media 38 caricamenti di pagina ogni 15 minuti. Queste caratteristiche della pagina suggeriscono che può essere caricata più rapidamente configurando l'uso della memorizzazione nella cache per alcune delle web part Ricerca contenuto.

Esempio di home page Intranet con quattro Web part Ricerca contenuto

Ecco come funzionano le singole web part Ricerca contenuto:

  • La web part Ricerca contenuto 1 mostra un evento aziendale in primo piano, in questo caso un corso di formazione imminente.

  • La web part Ricerca contenuto 2 mostra altre notizie aziendali.

  • La web part Ricerca contenuto 3 mostra i documenti più visti del reparto.

  • La web part Ricerca contenuto 4 mostra i documenti a cui l'utente ha lavorato di recente.

Le query illustrate nelle web part Ricerca contenuto 1 e 2 sono configurate in modo da visualizzare gli stessi risultati a tutti gli utenti. È quindi probabile che la pagina possa essere caricata più rapidamente se queste due web part vengono configurate per l'uso della memorizzazione nella cache.

Le query illustrate nelle web part Ricerca contenuto 3 e 4 sono configurate in modo da visualizzare risultati diversi a utenti diversi.

La web part Ricerca contenuto 3 illustra uno specifico set di risultati alle persone che lavorano nel reparto HR e un altro set di risultati alle persone che lavorano nel reparto Vendite. Nella maggior parte dei casi, è possibile fare in modo che la pagina venga caricata più velocemente usando la memorizzazione nella cache in questa web part. Se tuttavia si hanno molti piccoli reparti con pochi dipendenti in ogni reparto, il numero di risultati della ricerca archiviati nella cache potrebbe causarne il sovraccarico e, in effetti, l'aumento dei tempi di caricamento della pagina.

La web part Ricerca contenuto 4 visualizza i documenti a cui l'utente connesso ha lavorato di recente. Non è consigliabile usare la memorizzazione nella cache in questa web part. Poiché la query è personalizzata per ogni utente, tutti i singoli risultati della ricerca saranno archiviati nella cache. Questo comportamento sovraccaricherà la cache causando il possibile aumento dei tempi di caricamento della pagina.

In che modo la memorizzazione nella cache velocizza il caricamento delle pagine Web?

Prima di tutto, si vedrà come vengono visualizzati i risultati della ricerca in una web part Ricerca contenuto senza memorizzazione nella cache:

  1. Un utente accede a una pagina che contiene una web part Ricerca contenuto.

  2. La query in questa web part viene inviata all'indice di ricerca.

  3. La ricerca trova i risultati nell'indice di ricerca e rimuove gli eventuali risultati della ricerca che gli utenti del gruppo di sicurezza Active Directory assegnato non sono autorizzati a visualizzare.

  4. I risultati della ricerca vengono inviati dall'indice di ricerca alla web part Ricerca contenuto, dove l'utente potrà visualizzare i risultati.

  5. Un secondo utente accede alla stessa pagina e i passaggi da 2 a 4 vengono ripetuti.

Visualizzazione dei risultati in una Web part Ricerca contenuto senza la caratteristica di memorizzazione nella cache

Ora si vedrà come vengono visualizzati i risultati della ricerca in una web part Ricerca contenuto con memorizzazione nella cache:

  1. Un utente accede a una pagina che contiene una web part Ricerca contenuto.

  2. Un gruppo di sicurezza Active Directory, ad esempio Tutti tranne gli utenti esterni, viene assegnato nella web part Ricerca contenuto. In questo esempio si presuppone che l'utente che visita la pagina appartenga al gruppo di sicurezza Active Directory assegnato.

  3. La query e il gruppo di sicurezza Active Directory assegnato nella web part vengono combinati e la ricerca cerca prima di tutto nella cache una query e un gruppo di sicurezza corrispondenti. Se non trova risultati corrispondenti nella cache, la query viene inviata all'indice di ricerca.

  4. La ricerca trova i risultati nell'indice di ricerca e rimuove gli eventuali risultati che gli utenti del gruppo di sicurezza Active Directory assegnato non sono autorizzati a visualizzare.

  5. Il risultato della ricerca viene inviato dall'indice di ricerca alla cache in cui è archiviato (risultato 1).

  6. Il risultato della ricerca viene inviato dalla cache alla web part Ricerca contenuto, dove l'utente potrà visualizzarlo.

  7. Un secondo utente accede alla stessa pagina. Il secondo utente appartiene allo stesso gruppo di sicurezza Active Directory del primo utente.

  8. La ricerca trova nella cache i risultati della ricerca esistenti per la combinazione di query e gruppo di sicurezza Active Directory.

  9. Il risultato della ricerca viene inviato dalla cache alla web part Ricerca contenuto dove gli utenti possono visualizzare il risultato.

Visualizzazione dei risultati in una Web part Ricerca contenuto con la caratteristica di memorizzazione nella cache

Poiché è più veloce cercare i risultati della ricerca nella cache rispetto all'indice di ricerca, la pagina viene caricata più rapidamente.

Importante : La cache scade dopo 15 minuti. Verrà ripopolata dal primo utente che accede alla pagina dopo la scadenza della cache, quindi il tempo di caricamento della pagina potrebbe essere maggiore per il primo utente che ripopola la cache dopo una scadenza.

Risoluzione dei problemi: Il contento appena aggiunto non viene visualizzato nei risultati della web part Ricerca contenuto

La web part Ricerca contenuto mostra i risultati della ricerca dal contenuto sottoposto a ricerca per indicizzazione e aggiunto all'indice di ricerca. Quando si configura la web part Ricerca contenuto per l'uso della cache, i risultati corrispondenti vengono visualizzati dalla cache e non dall'indice di ricerca. I risultati della ricerca, anche quelli vuoti, vengono memorizzati nella cache per un massimo di 15 minuti prima della sua scadenza.

Se si cerca contenuto appena aggiunto prima che sia stato sottoposto a ricerca per indicizzazione e incluso nell'indice di ricerca, la cache conterrà un risultato della ricerca vuoto per la query fino alla scadenza della cache e il contenuto non verrà visualizzato nei risultati della web part Ricerca contenuto.

Se il contenuto appena aggiunto non viene visualizzato nella web part Ricerca contenuto:

  1. Assicurarsi che il contenuto sia stato sottoposto a ricerca per indicizzazione e aggiunto all'indice di ricerca. Cercare il contenuto in una casella di ricerca o in una web part Ricerca contenuto che non usa la memorizzazione nella cache, finché non sarà possibile trovarlo.

  2. Attendere almeno 15 minuti per consentire la scadenza della cache della web part Ricerca contenuto e quindi riprovare.

  3. Se ancora non vengono visualizzati risultati, verificare di essere membro del gruppo di sicurezza Active Directory assegnato alla web part Ricerca contenuto. Se non si è un membro del gruppo di sicurezza Active Directory, non si potranno vedere risultati della ricerca.

Nota : SharePoint Online effettua automaticamente una ricerca per indicizzazione e aggiunge il nuovo contenuto all'indice di ricerca a intervalli pianificati. Tuttavia, è anche possibile Richiedere manualmente la ricerca per indicizzazione e la reindicizzazione di un sito, di una raccolta o di un elenco.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×