Caratteristiche soppresse e funzionalità modificate in Project Server 2013

Altre informazioni su Project

Questo articolo illustra le caratteristiche e le funzionalità soppresse o modificate in Microsoft Project Server 2013.

Rimozione della sezione Autorizzazioni sito di progetto dalla pagina Impostazioni di provisioning siti di progetto

Nelle versioni precedenti di Project Server, la pagina Impostazioni di provisioning siti di progetto includeva la sezione Autorizzazioni sito di progetto, dalla quale gli amministratori, selezionando una casella di controllo, potevano sincronizzare automaticamente gli utenti di Project Web App ai siti di progetto quando questi venivano creati, o quando i project manager pubblicavano progetti, o ancora quando le autorizzazioni dell'utente in Project Server cambiavano. Se gli amministratori, invece, deselezionavano la casella di controllo, gli utenti di Project Server non venivano sincronizzati automaticamente ai siti di progetto.

In Project Server 2013, la sezione Autorizzazioni sito di progetto è stata rimossa dalla pagina Impostazioni di provisioning siti di progetto.

Perché?

Questa opzione è stata rimossa poiché i miglioramenti apportati a Project Server 2013 aumentano la velocità di elaborazione delle richieste di sincronizzazione degli utenti, rendendo così superflua l'esistenza di una autorizzazione separata. Quando si abilita la sincronizzazione utente in Project Server 2013, la pubblicazione di un progetto sincronizza automaticamente l'elenco degli utenti per il sito di progetto corrispondente.

Sincronizzazione delle attività del progetto con Exchange Server

Nelle versioni precedenti di Project Server, gli utenti erano in grado di configurare manualmente la sincronizzazione con Exchange Server, e gestire così con facilità le attività usando Outlook. In Project Server 2013, questa funzionalità è stata modificata radicalmente, per offrire una integrazione con Exchange Server 2013 e SharePoint Foundation 2013 più solida e migliorata. È stato tuttavia rimosso il supporto all'integrazione di Project Server 2013 con le versioni precedenti di Exchange Server, e Project Server 2013 può essere sincronizzato soltanto con le cassette postali ospitate su Exchange Server 2013.

Perché?

Richiedendo Exchange Server 2013 per l'integrazione di Outlook, tutte le attività di un utente, comprese quelle di Outlook, SharePoint Foundation 2013 e Project Server 2013 possono essere aggregate e sincronizzate su un singolo sito di SharePoint. In questo modo si ottiene un'ampia visione di insieme unica per un singolo utente, su sistemi di registrazione delle attività multipli. Rispetto ai modelli inclusi nelle versioni precedenti di Project Server, questo modello è molto più completo.

Compatibilità con le versioni precedenti

Nelle versioni precedenti di Project Server, gli utenti potevano collegare una versione precedente dell'applicazione client Project Professional a una delle versioni successive di Project Server. Ad esempio, gli utenti potevano collegare Office Project Professional 2007 a Project Server 2010, attraverso una funzione chiamata “backward compatibility mode” (BCM), ovvero modalità di compatibilità con le versioni precedenti. In Project Server 2013, questa modalità non è supportata. Gli utenti devono disporre di Project Professional 2013 per connettersi a Project Server 2013.

Perché?

Nelle versioni precedenti di Project Server, la funzionalità BCM non veniva usata di frequente.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×