Campi SV

Il campo SV (Variazione programmazione costo realizzato, Earned Value Schedule Variance) visualizza la differenza in termini di costo tra l'avanzamento corrente e la previsione per un'attività, per tutte le attività assegnate di una risorsa o per un'assegnazione fino alla data stato o alla data corrente. È possibile usare il campo SV per controllare i costi e verificare se le attività o le assegnazioni rientrano nei termini programmati. La versione rapportata alla scala cronologica di questi campi mostra i valori distribuiti nel tempo.

Sono disponibili varie categorie di campi SV.

Tipo di dati    Valuta

SV (campo delle attività)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    SV è la differenza tra differenza tra costo preventivato del lavoro eseguito (BCWP) e costo preventivato del lavoro programmato (BCWS). Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV a un elenco attività per determinare se l'attività è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Esempio    La previsione per l'attività "Redazione della proposta" prevedeva il completamento di 50 ore di lavoro (al costo di € 500) entro l'1 giugno. Il 1 giugno, però, la percentuale di completamento dell'attività era solo dell'80%. Il valore BCWP per questa attività è di € 400 (80% di € 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo dell'attività, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se il valore SV è positivo, l'attività è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se il valore SV è negativo, l'attività è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle risorse)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV a un elenco risorse per determinare se la risorsa è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Esempio    Secondo la previsione, Davide doveva svolgere 50 ore di lavoro (a € 10 l'ora) entro l'1 giugno, mentre ne ha svolto solo l'80% entro tale data. Il valore BCWP per le assegnazioni di Davide è di € 400 (80% di 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo della risorsa, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se il valore SV è positivo, le attività della risorsa sono in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se il valore SV è negativo, le attività della risorsa sono in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle assegnazioni)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    La variazione della programmazione (SV, Schedule Variance) è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione elenco della visualizzazione Gestione attività o Uso risorse per determinare se l'assegnazione è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il confronto tra i due valori può indicare se le attività sono in anticipo o in ritardo rispetto alla previsione.

Esempio    In base alla previsione, Davide, con una tariffa oraria di € 10, doveva lavorare a un'attività per 8 ore l'1 giugno. A causa di modifiche alla programmazione, questa assegnazione viene spostata al 2 giugno. Quando la data stato è 1 giugno, il valore BCWS per l'assegnazione di Davide è di € 80 mentre il valore BCWP è € 0, in quanto non è stato eseguito lavoro effettivo. Il valore SV sarà quindi -€ 80, a indicare che l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione.

Note    Se il valore SV è positivo, l'assegnazione è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Se il valore SV è negativo, l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle attività rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Gestione attività per determinare se l'attività è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    La previsione per l'attività "Redazione della proposta" prevedeva il completamento di 50 ore di lavoro (al costo di € 500) entro l'1 giugno. Il 1 giugno, però, la percentuale di completamento dell'attività era solo dell'80%. Il valore BCWP per questa attività è di € 400 (80% di € 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo dell'attività, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se SV è un valore positivo, l'attività è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se SV è un valore negativo, l'attività è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso diagramma.

SV (campo delle risorse rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Uso risorse per determinare se la risorsa è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    Secondo la previsione, Davide doveva svolgere 50 ore di lavoro (a € 10 l'ora) entro l'1 giugno, mentre ne ha svolto solo l'80% entro tale data. Il valore BCWP per le assegnazioni di Davide è di € 400 (80% di 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo della risorsa, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se SV è un valore positivo, le attività della risorsa sono in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se SV è un valore negativo, le attività della risorsa sono in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso diagramma.

SV (campo delle assegnazioni rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Gestione attività o Uso risorse per determinare se l'assegnazione è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il confronto può indicare se le attività sono in anticipo o in ritardo rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    In base alla previsione, Davide, con una tariffa oraria di € 10, doveva lavorare a un'attività per 8 ore l'1 giugno. A causa di modifiche alla programmazione, questa assegnazione viene spostata al 2 giugno. Quando la data stato è 1 giugno, il valore BCWS per l'assegnazione di Davide è di € 80 mentre il valore BCWP è € 0, in quanto non è stato eseguito lavoro effettivo. Il valore SV sarà quindi -€ 80, a indicare che l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione.

Note    Se SV è un valore positivo, l'assegnazione è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Se SV è un valore negativo, l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×