Campi SV

Il campo SV (Variazione programmazione costo realizzato, Earned Value Schedule Variance) visualizza la differenza in termini di costo tra l'avanzamento corrente e la previsione per un'attività, per tutte le attività assegnate di una risorsa o per un'assegnazione fino alla data stato o alla data corrente. È possibile usare il campo SV per controllare i costi e verificare se le attività o le assegnazioni rientrano nei termini programmati. La versione rapportata alla scala cronologica di questi campi mostra i valori distribuiti nel tempo.

Sono disponibili varie categorie di campi SV.

Tipo di dati    Valuta

SV (campo delle attività)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    SV è la differenza tra differenza tra costo preventivato del lavoro eseguito (BCWP) e costo preventivato del lavoro programmato (BCWS). Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV a un elenco attività per determinare se l'attività è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Esempio    La previsione per l'attività "Redazione della proposta" prevedeva il completamento di 50 ore di lavoro (al costo di € 500) entro l'1 giugno. Il 1 giugno, però, la percentuale di completamento dell'attività era solo dell'80%. Il valore BCWP per questa attività è di € 400 (80% di € 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo dell'attività, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se il valore SV è positivo, l'attività è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se il valore SV è negativo, l'attività è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle risorse)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV a un elenco risorse per determinare se la risorsa è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Esempio    Secondo la previsione, Davide doveva svolgere 50 ore di lavoro (a € 10 l'ora) entro l'1 giugno, mentre ne ha svolto solo l'80% entro tale data. Il valore BCWP per le assegnazioni di Davide è di € 400 (80% di 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo della risorsa, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se il valore SV è positivo, le attività della risorsa sono in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se il valore SV è negativo, le attività della risorsa sono in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle assegnazioni)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    La variazione della programmazione (SV, Schedule Variance) è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione elenco della visualizzazione Gestione attività o Uso risorse per determinare se l'assegnazione è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il confronto tra i due valori può indicare se le attività sono in anticipo o in ritardo rispetto alla previsione.

Esempio    In base alla previsione, Davide, con una tariffa oraria di € 10, doveva lavorare a un'attività per 8 ore l'1 giugno. A causa di modifiche alla programmazione, questa assegnazione viene spostata al 2 giugno. Quando la data stato è 1 giugno, il valore BCWS per l'assegnazione di Davide è di € 80 mentre il valore BCWP è € 0, in quanto non è stato eseguito lavoro effettivo. Il valore SV sarà quindi -€ 80, a indicare che l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione.

Note    Se il valore SV è positivo, l'assegnazione è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Se il valore SV è negativo, l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

SV (campo delle attività rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Gestione attività per determinare se l'attività è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    La previsione per l'attività "Redazione della proposta" prevedeva il completamento di 50 ore di lavoro (al costo di € 500) entro l'1 giugno. Il 1 giugno, però, la percentuale di completamento dell'attività era solo dell'80%. Il valore BCWP per questa attività è di € 400 (80% di € 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo dell'attività, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se SV è un valore positivo, l'attività è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se SV è un valore negativo, l'attività è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso diagramma.

SV (campo delle risorse rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Uso risorse per determinare se la risorsa è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    Secondo la previsione, Davide doveva svolgere 50 ore di lavoro (a € 10 l'ora) entro l'1 giugno, mentre ne ha svolto solo l'80% entro tale data. Il valore BCWP per le assegnazioni di Davide è di € 400 (80% di 500). Il valore BCWS è di € 500. Il valore SV è quindi -€ 100, a indicare il ritardo della risorsa, in termini di costi, rispetto alla previsione.

Note    Se SV è un valore positivo, le attività della risorsa sono in anticipo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Se SV è un valore negativo, le attività della risorsa sono in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso diagramma.

SV (campo delle assegnazioni rapportato alla scala cronologica)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore SV è la differenza tra BCWP e BCWS. Microsoft Office Project calcola il valore SV nel modo seguente:

SV = BCWP - BCWS

Procedure ottimali    Aggiungere il campo SV alla sezione rapportata alla scala cronologica della visualizzazione Gestione attività o Uso risorse per determinare se l'assegnazione è in ritardo o in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il confronto può indicare se le attività sono in anticipo o in ritardo rispetto alla previsione. Dato che Project mantiene i valori rapportati alla scala cronologica per BCWP e BCWS, sono disponibili anche i valori rapportati alla scala cronologica per SV.

Esempio    In base alla previsione, Davide, con una tariffa oraria di € 10, doveva lavorare a un'attività per 8 ore l'1 giugno. A causa di modifiche alla programmazione, questa assegnazione viene spostata al 2 giugno. Quando la data stato è 1 giugno, il valore BCWS per l'assegnazione di Davide è di € 80 mentre il valore BCWP è € 0, in quanto non è stato eseguito lavoro effettivo. Il valore SV sarà quindi -€ 80, a indicare che l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla programmazione.

Note    Se SV è un valore positivo, l'assegnazione è in anticipo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Se SV è un valore negativo, l'assegnazione è in ritardo, in termini di costi, rispetto alla previsione. Il valore SV è espresso in unità di valuta, con le stesse unità usate nel campo CV (Variazione costi realizzati, Earned Value Cost Variance). Questo consente di rappresentare facilmente i valori SV e CV nello stesso grafico.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×