Campi Priorità

Il campo Priorità indica il livello di importanza assegnato a un'attività, che a sua volta indica fino a che punto e in che modo è possibile ritardare o dividere un'attività o un'assegnazione durante il livellamento delle risorse. È anche possibile assegnare priorità alle attività per valutarne i valori relativi nell'ambito della strategia di gestione dei progetti.

I livelli di priorità sono compresi tra 0 e 1000. La priorità più bassa è 0. Quella predefinita è 500. L'ampiezza dell'intervallo di valori garantisce la massima flessibilità per il livellamento.

Sono disponibili varie categorie di campi Priorità.

Tipo di dati    Enumerato

Priorità (campo delle attività)

Tipo di voce    Immessa

Procedure ottimali    Aggiungere il campo Priorità in una visualizzazione attività per visualizzare, filtrare o modificare l'importanza di un'attività in relazione al livellamento delle risorse o per la valutazione del valore relativo delle attività.

Esempio    Per una risorsa sono state programmate tre attività nello stesso periodo. Dato che le attività risultano sovrassegnate, si decide di eseguire il livellamento della risorsa per queste attività in Microsoft Office Project. L'attività "Redazione della proposta" ha priorità 500, l'attività "Organizzazione fiera" ha priorità 1000 e l'attività "Ricerca di nuovi clienti" ha priorità 100. In base all'impostazione delle priorità, il livellamento della risorsa prevede che l'attività "Organizzazione fiera" sia programmata per prima, seguita da "Redazione della proposta" e infine da "Ricerca di nuovi clienti".

Note    L'impostazione della priorità 1000 per un'attività ha lo stesso effetto dell'opzione "Non livellare", ovvero Project non ritarda né suddivide l'attività durante il livellamento delle attività con risorse sovrassegnate.

Priorità (campo delle assegnazioni)

Tipo di voce    Calcolata

Modalità di calcolo    Il valore del campo Priorità dell'assegnazione deriva dal valore del campo Priorità dell'attività.

Procedure ottimali    Aggiungere il campo Priorità alla visualizzazione Gestione attività o Uso risorse per visualizzare o filtrare l'importanza di un'assegnazione in relazione al livellamento delle risorse.

Esempio    Davide viene assegnato all'attività "Redazione della proposta" con priorità 500, all'attività "Organizzazione fiera" con priorità 1000 e all'attività "Ricerca di nuovi clienti" con priorità 100. Le attività sono programmate per lo stesso periodo di tempo e Luca risulta quindi sovrassegnato. Si decide di eseguire il livellamento della risorsa in Microsoft Office Project per Davide. In base all'impostazione delle priorità, le assegnazioni di Davide vengono livellate in modo che l'attività "Organizzazione fiera" sia programmata per prima, seguita da "Redazione della proposta" e infine da "Ricerca di nuovi clienti".

Note    Per modificare la priorità dell'assegnazione, è necessario modificare la priorità dell'attività. È possibile gestire il campo Priorità delle attività e delle assegnazioni nella visualizzazione Gestione attività.

L'impostazione della priorità 1000 per un'assegnazione ha lo stesso effetto dell'opzione "Non livellare", ovvero l'assegnazione non verrà mai ritardata o divisa durante il livellamento delle assegnazioni sovrassegnate.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×