CONDIZIONI DI LICENZA STANDARD PER APPLICAZIONI DI OFFICE STORE

Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra il Provider dell'app e l'utente. Leggerle con attenzione. Le condizioni sono relative al componente aggiuntivo, al connettore o ad altre applicazioni software scaricate da Office Store o acquisite tramite le impostazioni di un prodotto Office ("App"), a meno che l'App non venga fornita con condizioni separate ("Licenza di terze parti"). In questo caso, si applicano le condizioni della Licenza di terze parti. Il presente contratto si applica inoltre a qualsiasi aggiornamento o integrazione dell'App, a meno che tali aggiornamenti o integrazioni non siano forniti con altre condizioni specifiche. In tal caso, si applicano queste ultime.

IL DOWNLOAD, L'INSTALLAZIONE O L'USO DELL'APP O IL TENTATIVO DI ESEGUIRE UNA O PIÙ DI TALI OPERAZIONI, COSTITUISCONO ACCETTAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI DA PARTE DELL'UTENTE. CHI NON INTENDESSE ACCETTARE LE CONDIZIONI NON È AUTORIZZATO A (E NON DEVE) SCARICARE O USARE L'APPLICAZIONE.

Fatto salvo quanto sopra menzionato, se l'App consente l'accesso a uno o più servizi basati su Internet, l'uso di tali servizi sarà soggetto alle condizioni per l'uso fornite separatamente.

Ai fini del presente contratto, per "Provider dell'app" si intende il soggetto che concede l'app in licenza all'utente, come indicato in Office Store o nella descrizione dell'App. Se l'App viene concessa in licenza da Microsoft, il Provider dell'app è Microsoft (o una delle sue affiliate, a seconda del luogo di residenza dell'utente).

Qualora l'utente rispetti le presenti condizioni di licenza, disporrà dei diritti elencati di seguito.

  1. DIRITTI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO. È possibile installare e usare l'App in un dispositivo Windows o in dispositivi associati all'account Microsoft usato per accedere a Office Store o al prodotto Office. Non è consentito installare o usare una copia dell'App in un dispositivo di cui non si ha la proprietà o il controllo.

  2. SERVIZI BASATI SU INTERNET. Il Provider dell'app potrà fornire servizi basati su Internet insieme all'App. Oltre a quanto segue, l'uso di tali servizi è soggetto alle condizioni fornite all'utente dal Provider dell'app e/o dall'operatore di telefonia mobile.

    Consenso per i servizi wireless o basati su Internet. L'App potrebbe connettersi a sistemi informatici tramite una rete wireless e/o basata su Internet. In alcuni casi non vengono visualizzati avvisi separati al momento della connessione. L'uso dell'App implica il consenso dell'utente alla trasmissione di informazioni standard sul dispositivo (tra cui, a titolo esemplificativo, informazioni tecniche sul dispositivo, sul software di sistema e applicativo e sulle periferiche) per i servizi basati su Internet e/o wireless.

    Uso improprio dei servizi basati su Internet. Non è consentito usare i servizi basati su Internet in modo da danneggiarli o da impedire ad altri di usare tali servizi o la rete wireless. Non è inoltre possibile usare servizi basati su Internet per tentare di ottenere accesso non autorizzato a servizi, dati, account o reti con qualsiasi mezzo.

  3. AMBITO DI VALIDITÀ DELLA LICENZA. L'App non viene venduta, ma è concessa in licenza. Il presente contratto concede all'utente solo alcuni diritti d'uso dell'App. Il Provider dell'app si riserva tutti gli altri diritti. Nel limite massimo consentito dalla legge applicabile, l'utente potrà usare l'App esclusivamente nei modi espressamente concessi nel presente contratto. A questo scopo, l'utente dovrà rispettare qualsiasi limitazione tecnica dell'App che ne consenta l'uso secondo specifiche modalità. Non è consentito:

    • aggirare qualsiasi limitazione tecnica dell'App,

    • decodificare, decompilare o disassemblare l'App, fatta eccezione per i casi in cui tali attività siano espressamente consentite dalla legge applicabile,

    • fare un numero di copie dell'App superiore a quello specificato nel presente contratto o previsto dalla legge, nonostante questa limitazione,

    • pubblicare o rendere altrimenti disponibile l'App ad altri in modo da consentirne la copia, né noleggiare o prestare l'App.

  4. DOCUMENTAZIONE. Se con l'App viene fornita una documentazione, è possibile copiare e usare la documentazione solo a scopo di riferimento.

  5. TECNOLOGIA E RESTRIZIONI ALL'ESPORTAZIONE. L'App può essere soggetta alle leggi e alle norme internazionali o degli Stati Uniti in merito all'esportazione o al controllo della tecnologia. L'utente è obbligato a rispettare tutte le leggi e le norme nazionali e internazionali applicabili alla tecnologia usata, impiegata o supportata dall'App. Tali leggi includono restrizioni relative a destinazioni, utenti finali e uso finale. Per informazioni sull'applicabilità di tali leggi e norme ai prodotti a marchio Microsoft, vedere il sito all'indirizzo www.microsoft.com/exporting.

  6. SERVIZI DI SUPPORTO TECNICO. L'App viene fornita "così com'è". Contattare il Provider dell'app per sapere se sono disponibili servizi di supporto tecnico. Microsoft, il produttore del dispositivo e l'operatore di telefonia mobile non sono obbligati ai sensi del presente contratto a fornire servizi di supporto tecnico per l'App. Per conoscere la disponibilità di eventuali servizi di supporto tecnico, rivolgersi al Provider dell'app.

  7. CONTRATTO COMPLETO. Il presente contratto e le condizioni relative a componenti integrativi e aggiornamenti costituiscono la totalità degli accordi in relazione all'App. Se Microsoft è il Provider dell'app, questa sezione non può essere interpretata come modifica alle condizioni del rapporto tra l'utente e Microsoft in relazione a Microsoft Office, Office Store o ad altri prodotti o servizi Microsoft, i quali sono disciplinati dalle apposite condizioni di licenza del software o dalle relative condizioni per l'uso.

  8. LEGISLAZIONE APPLICABILE.

    • Stati Uniti. Qualora l'App sia stata acquistata negli Stati Uniti, il presente contratto sarà disciplinato e interpretato esclusivamente in base alla legge dello Stato di Washington e tale legge si applicherà alle controversie aventi ad oggetto le eventuali violazioni del contratto stesso. Tutte le altri controversie, incluse quelle aventi ad oggetto al violazione delle leggi che disciplinano la tutela dei consumatori, la concorrenza sleale e l'illecito extracontrattuale, saranno disciplinate dalla legge dello stato di residenza del licenziatario.

    • Al di fuori degli Stati Uniti. Qualora l'App sia stata acquistata in qualsivoglia altro Paese, il presente contratto sarà disciplinato dalla legge di quel Paese.

  9. EFFETTI LEGALI. Il presente contratto descrive determinati diritti legali. L'utente potrebbe avere altri diritti ai sensi delle leggi del suo paese. Il presente contratto non modifica i diritti dell'utente ai sensi delle leggi del suo paese qualora tali leggi non lo consentano.

  10. ESCLUSIONE DI GARANZIA. L'APP È CONCESSA IN LICENZA "COSÌ COM'È", "CON TUTTI I DIFETTI" E "COME È DISPONIBILE". L'USO DELL'APP È A RISCHIO ESCLUSIVO DELL'UTENTE. IL PROVIDER DELL'APP, PER CONTO PROPRIO, DI MICROSOFT, DEGLI OPERATORI DI TELEFONIA MOBILE SULLE CUI RETI VIENE DISTRIBUITA L'APP E RELATIVI FORNITORI, CONSOCIATE E AGENTI ("DISTRIBUTORI"), NON FORNISCE GARANZIE O CONDIZIONI ESPLICITE IN RELAZIONE ALL'APP. A SECONDA DELLE LEGGI LOCALI NON ALTERABILI DAL PRESENTE CONTRATTO, L'UTENTE POTREBBE DISPORRE DI DIRITTI AGGIUNTIVI. NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLE NORME LOCALI, I DISTRIBUTORI ESCLUDONO OGNI GARANZIA O CONDIZIONE IMPLICITA, TRA CUI QUELLE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO O DI NON VIOLAZIONE DI DIRITTI ALTRUI.

  11. LIMITAZIONI ED ESCLUSIONI DI RIMEDI E DANNI. NELLA MISURA CONSENTITA DALLE NORME VIGENTI, L'UTENTE POTRÀ RICHIEDERE AL PROVIDER DELL'APP SOLO DANNI DIRETTI FINO A UN MASSIMO CORRISPONDENTE ALLA SOMMA PAGATA PER L'APP. L'UTENTE ACCETTA DI NON RICHIEDERE RISARCIMENTI AD ALCUN DISTRIBUZIONE PER QUALSIASI ALTRO DANNO, INCLUSI I DANNI CONSEQUENZIALI, SPECIALI, INDIRETTI O ACCIDENTALI.

    Questa limitazione si applica a

    • qualsiasi aspetto relativo all'App, ai servizi resi disponibili tramite l'App, al contenuto (incluso il codice) dei siti Internet di terze parti

    • reclami per inadempimento contrattuale, violazioni di garanzia o delle condizioni, responsabilità oggettiva, negligenza o altro illecito civile, in ogni caso nella misura massima consentita dalla legislazione in vigore.

    La limitazione si applica anche nei casi seguenti

    • la riparazione, la sostituzione o il rimborso dell'App non compensa pienamente l'utente delle perdite subite

    • il distributore era o avrebbe dovuto essere a conoscenza della possibilità di tali danni.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×