CERCA.ORIZZ (funzione CERCA.ORIZZ)

CERCA.ORIZZ (funzione CERCA.ORIZZ)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione CERCA.ORIZZ in Microsoft Excel.

Descrizione

Cerca un valore particolare nella prima riga di una tabella o di una matrice e lo restituisce nella riga indicata in corrispondenza della colonna in cui è stato trovato. Usare la funzione CERCA.ORIZZ quando i valori di confronto sono collocati in una riga superiore di una tabella di dati e si desidera estendere la ricerca verso il basso di un numero specifico di righe. Usare la funzione CERCA.VERT quando i valori di confronto sono collocati in una colonna a sinistra dei dati che si desidera cercare.

ORIZZ in CERCA.ORIZZ significa orizzontale.

Sintassi

CERCA.ORIZZ(valore; matrice_tabella; indice; [intervallo])

Gli argomenti della sintassi della funzione CERCA.ORIZZ sono i seguenti:

  • Valore    Obbligatorio. Valore da ricercare nella prima riga della tabella. Valore può essere un valore, un riferimento o una stringa di testo.

  • Matrice_tabella    Obbligatorio. Tabella di informazioni nella quale vengono cercati i dati. Usare un riferimento a un intervallo o un nome di intervallo.

    • I valori nella prima riga di tabella_matrice possono essere testo, numeri o valori logici.

    • Se intervallo è VERO, i valori nella prima riga di tabella_matrice dovranno essere disposti in ordine crescente: ...-2; -1; 0; 1; 2;... ; A-Z; FALSO; VERO. In caso contrario, CERCA.ORIZZ potrebbe non restituire il valore corretto. Se intervallo è FALSO, non sarà necessario ordinare tabella_matrice

    • La funzione non rileva le maiuscole.

    • Disporre i valori in ordine crescente, da sinistra a destra. Per altre informazioni, vedere Ordinare i dati in un intervallo o in una tabella.

  • Indice    Obbligatorio. Numero di riga in matrice_tabella dal quale verrà restituito il valore corrispondente. Indice uguale a 1 restituisce il primo valore di riga in matrice_tabella, indice uguale a 2 restituisce il secondo valore di riga in matrice_tabella e così via. Se indice è minore di 1, CERCA.ORIZZ restituirà il valore di errore #VALORE!. Se indice è maggiore del numero di righe in matrice_tabella, CERCA.ORIZZ restituirà il valore di errore #RIF!.

  • Intervallo    Facoltativo. Valore logico che specifica il tipo di ricerca che CERCA.ORIZZ dovrà eseguire. Se è VERO o viene omesso, verrà restituita una corrispondenza approssimativa, ovvero il valore successivo più grande minore di valore. Se è FALSO, CERCA.ORIZZ troverà una corrispondenza esatta. Se non viene trovata alcuna corrispondenza, verrà restituito il valore di errore #N/D.

Osservazioni

  • Se CERCA.ORIZZ non riesce a trovare valore e intervallo è VERO, utilizzerà il valore più grande minore di valore.

  • Se valore è minore del valore più piccolo della prima riga di tabella_matrice, CERCA.ORIZZ restituirà il valore di errore #N/D.

  • Se intervallo è FALSO e valore è un testo, in valore sarà possibile usare i caratteri jolly, ovvero l'asterisco (*) e il punto interrogativo (?). Usare il punto interrogativo e l'asterisco per indicare rispettivamente un carattere singolo e una sequenza di caratteri qualsiasi. Se si desidera trovare un punto interrogativo o un asterisco, digitare una tilde (~) prima del carattere.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Assi

Cuscinetti

Bulloni

4

4

9

5

7

10

6

8

11

Formula

Descrizione

Risultato

=CERCA.ORIZZ("Assi"; A1:C4; 2; VERO)

Cerca "Assi" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 2 nella stessa colonna (colonna A).

4

=CERCA.ORIZZ("Cuscinetti"; A1:C4; 3; FALSO)

Cerca "Cuscinetti" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 3 nella stessa colonna (colonna B).

7

=CERCA.ORIZZ("B"; A1:C4; 3; VERO)

Cerca "B" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 3 nella stessa colonna. Dato che non viene trovata una corrispondenza esatta per "B", viene usato il valore più grande nella riga 1 minore di "B", ovvero "Assi" nella colonna A.

5

=CERCA.ORIZZ("Bulloni"; A1:C4; 4)

Cerca "Bulloni" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 4 nella stessa colonna (colonna C).

11

=CERCA.ORIZZ(3; {1;2;3\"a";"b";"c"\"d";"e";"f"}; 2; VERO)

Cerca il numero 3 nella costante di matrice a tre righe e restituisce il valore della riga 2 nella stessa colonna (in questo caso la terza). La costante di matrice contiene tre righe di valori, ognuna separata da un punto e virgola (;). Dato che "c" si trova nella riga 2 e nella stessa colonna di 3, viene restituito "c".

c

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×