Azione di macro DisplayHourglassPointer

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile usare l'azione di macro DisplayHourglassPointer nei database desktop di Access per modificare il puntatore del mouse su un'immagine di una clessidra (o un'altra icona si è scelto) durante l'esecuzione di una macro. Questa azione di macro possa indicare visivamente che viene eseguita la macro. Questa operazione è particolarmente utile quando un'azione di macro o della macro stessa richiede molto tempo per l'esecuzione.

Importante : L'azione di macro clessidra a partire da Access 2010, è stato rinominato in DisplayHourglassPointer.

Nota : L'azione macro VisualizzaPuntatoreAClessidra non è disponibile nelle app Web di Access.

Impostazione

Azione di macro DisplayHourglassPointer dispone dell'argomento seguente.

Argomento dell'azione

Descrizione

Mostra clessidra

Selezionare (per visualizzare l'icona) o No (per visualizzare il puntatore del mouse normale) nella casella Mostra clessidra. L'impostazione predefinita è .

Osservazioni

Si usa spesso questa azione se si è disattivato l'eco schermo mediante l'azione EcoSchermo. Quando l'eco schermo è disattivato, Access sospende gli aggiornamenti dello schermo finché l'esecuzione della macro non viene completata.

Access reimposta automaticamente l'argomento Mostra clessidra su No al termine della macro.

Nota : 

  • In Microsoft Windows si tratta dell'icona impostata per Occupato nella finestra di dialogo Proprietà mouse nel Pannello di controllo.

  • È possibile scegliere un'altra icona, se si preferisce.

Per eseguire l'azione di macro DisplayHourglassPointer in un modulo Edition (VBA) di Visual Basic, utilizzare il metodo clessidra dell'oggetto DoCmd .

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×