Assegnare un nuovo proprietario a un gruppo orfano

Importante:  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Se un proprietario del gruppo che lascia l'azienda può trovare stesso gruppo senza un proprietario. Il contenuto nel gruppo rimangono invariato da questo - il contenuto appartiene al gruppo e non è associato all'account del proprietario. Ma non è un proprietario del gruppo di conseguenza, non è necessaria alcuna con le autorizzazioni per gestire il gruppo. Per questo problema viene risolto facilmente qualsiasi amministratore dell'organizzazione.

Assegnare un nuovo proprietario usando il portale Web

  1. Accedere al portale di Office 365 con un account con privilegi di amministratore. Scegliere gruppi nel riquadro di spostamento a sinistra e quindi la comparsa che viene visualizzato.

    Selezionare Gruppi nel riquadro di spostamento sinistro per accedere ai gruppi nel tenant di Office 365
  2. Trovare il gruppo a cui si vuole assegnare un nuovo proprietario e selezionarlo.

    Selezionare il gruppo da gestire da questo elenco centrale dei gruppi
  3. Nella sezione proprietari , scegliere Edit.

    Dal pannello Gruppi è possibile amministrare le impostazioni per il gruppo
  4. Nella finestra di dialogo Visualizza proprietari scegliere Aggiungere proprietari.

    Visualizzare e gestire i proprietari del gruppo nella finestra di dialogo Visualizza proprietari
  5. Aggiungere il nuovo proprietario o proprietari del gruppo. Un singolo gruppo può avere fino a 100 proprietari. È consigliabile che un gruppo deve avere almeno due proprietari, in modo che la partenza uno non lascia il gruppo senza un proprietario.

    Usare questa finestra di dialogo per selezionare fino a 10 proprietari per gestire il gruppo
  6. Al termine, fare clic sul pulsante Chiudi nella finestra di dialogo Visualizza proprietari e quindi sul pulsante Chiudi nel riquadro dei gruppi di amministrazione.

Assegnare un nuovo proprietario usando PowerShell

Se si preferisce assegnare un nuovo proprietario tramite PowerShell, probabilmente perché la persona che ha lasciato un numero di gruppi di proprietà e si desidera sostituirli in tutti i gruppi con un singolo script, è possibile farlo. Aggiungi UnifiedGroupLinks cmdlet consente di aggiungere membri e proprietari a un gruppo esistente di Office 365.

PowerShell facilmente anche identificare i gruppi che uso non hanno alcun proprietario. Per eseguire che utilizzano questo script:

$Groups = Get-UnifiedGroup | Where-Object {([array](Get-UnifiedGroupLinks -Identity $_.Id -LinkType Owners)).Count -eq 0} `
        | Select Id, DisplayName, ManagedBy, WhenCreated
ForEach ($G in $Groups) { 
    Write-Host "Warning! The following group has no owner:" $G.DisplayName
} 

Per altre informazioni sull'uso di PowerShell per gestire i gruppi, vedere Usare PowerShell per gestire i gruppi di Office 365 - Guida per l'amministratore.

Assegnare un nuovo proprietario usando l'app per dispositivi mobili Amministrazione di Office 365

Se si dispone di iOS o un dispositivo Android, è possibile scaricare e installare l'app per dispositivi mobili di amministrazione di Office 365 gratuita dall'archivio di app. Dopo l'installazione, accedere con un account dotato di autorizzazioni di amministratore. Nella schermata iniziale selezionare i gruppi, selezionare il gruppo che è necessario aggiungere un nuovo proprietario per, quindi selezionare Modifica proprietari.

Selezionare il gruppo nell'app Amministrazione di Office 365 per modificare dettagli come l'appartenenza o i proprietari.

Selezionare Aggiungi proprietari dalla finestra di dialogo visualizzata. Viene visualizzato un elenco di utenti da cui si possono selezionare gli utenti a cui assegnare lo stato di proprietario.

Vedere anche

Nota: Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×