Assegnare autorizzazioni di Exchange per eseguire la migrazione delle cassette postali a Office 365

Quando si esegue la migrazione delle cassette postali di Exchange locale a Office 365, sono necessarie determinate autorizzazioni per accedervi e, in alcuni casi, modificarle. Queste autorizzazioni sono necessarie per l'account utente usato per connettersi all'organizzazione di Exchange locale. Questo account utente, noto come amministratore della migrazione, viene usato per creare un endpoint di migrazione nell'organizzazione locale.

Per poter creare un endpoint di migrazione, l'amministratore della migrazione deve avere i necessari privilegi amministrativi nell'organizzazione di Exchange locale. Questi stessi privilegi amministrativi sono necessari se l'amministratore della migrazione vuole creare un batch di migrazione, nel caso in cui l'organizzazione non abbia endpoint di migrazione. L'elenco seguente mostra i privilegi amministrativi richiesti per l'account dell'amministratore della migrazione per eseguire diversi tipi di migrazione delle cassette postali a Office 365:

  • Migrazione a fasi di Exchange   

    Per le migrazioni a fasi, l'account dell'amministratore della migrazione deve:

    • Essere un membro del gruppo Domain Admins di Servizi di dominio Active Directory nell'organizzazione locale.

      oppure

    • Avere l'autorizzazione FullAccess per ogni cassetta postale locale e l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress nell'account utente locale.

      oppure

    • Avere l'autorizzazione Receive As nel database delle cassette postali locali in cui sono archiviate le cassette postali degli utenti e l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress per l'account utente locale.

  • Migrazione completa di Exchange   

    Per le migrazioni complete, l'account dell'amministratore della migrazione deve:

    • Essere un membro del gruppo Domain Admins di Servizi di dominio Active Directory nell'organizzazione locale.

      oppure

    • Avere l'autorizzazione FullAccess per ogni cassetta postale locale.

      oppure

    • Avere l'autorizzazione Receive As nel database delle cassette postali locali in cui sono archiviate le cassette postali degli utenti.

  • Migrazione IMAP 4 (Internet Message Access Protocol 4)   

    Per le migrazioni IMAP 4, il file con valori delimitati da virgole (CSV) del batch di migrazione deve contenere:

    • Il nome utente e la password per ogni cassetta postale di cui eseguire la migrazione.

      oppure

    • Il nome utente e la password per un account del sistema di messaggistica IMAP 4 con i privilegi amministrativi necessari per accedere a tutte le cassette postali degli utenti. Per sapere se il proprio server IMAP 4 supporta questo approccio e come abilitarlo, vedere la documentazione del server IMAP 4.

È possibile usare Exchange Management Shell nell'organizzazione locale per assegnare rapidamente le necessarie autorizzazioni per la migrazione delle cassette postali a Office 365.

Nota : Poiché Exchange Server 2003 non supporta Exchange Management Shell, è necessario usare Utenti e computer di Active Directory per assegnare l'autorizzazione FullAccess ed Exchange Server Manager per assegnare l'autorizzazione Receive As. Per altre informazioni, vedere Assegnazione dell'accesso all'account di servizio a tutte le cassette postali in Exchange Server 2003.

Per informazioni sui diversi tipi di migrazione delle cassette postali a Office 365, vedere Modalità di migrazione della posta elettronica a Office 365

Cos'è necessario sapere prima di iniziare?

  • Tempo stimato per completare ogni procedura: 2 minuti.

  • Prima di eseguire queste procedure, è necessario che siano state assegnate le autorizzazioni. Per informazioni sulle autorizzazioni necessarie, vedere la voce "Autorizzazioni e delega" nella sezione "Autorizzazioni di provisioning del destinatario" dell'argomento Autorizzazioni del destinatario.

Per saperne di più

Assegnare l'autorizzazione FullAccess

Gli esempi seguenti illustrano i vari modi in cui è possibile usare il cmdlet Add-MailboxPermission di Exchange PowerShell per assegnare l'autorizzazione FullAccess all'account dell'amministratore della migrazione per le cassette postali dell'organizzazione locale.

Esempio 1   
All'account dell'amministratore della migrazione, ad esempio migadmin, viene assegnata l'autorizzazione FullAccess per la cassetta postale di Terry Adams.

Add-MailboxPermission -Identity "Terry Adams" -User migadmin -AccessRights FullAccess -InheritanceType all

Esempio 2   
All'account dell'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione FullAccess per tutti i membri del gruppo di distribuzione MigrationBatch1.

Get-DistributionGroupMember MigrationBatch1 | Add-MailboxPermission -User migadmin -AccessRights FullAccess -InheritanceType all

Esempio 3   
All'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione FullAccess per tutte le cassette postali con il valore MigBatch2 per CustomAttribute10.

Get-Mailbox -ResultSize unlimited -Filter {(CustomAttribute10 -eq 'MigBatch2')} | Add-MailboxPermission -User migadmin -AccessRights FullAccess -InheritanceType all

Esempio 4   
All'account dell'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione FullAccess per tutte e cassette postali degli utenti nell'organizzazione locale.

Get-Mailbox –ResultSize unlimited –Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'UserMailbox')} | Add-MailboxPermission -User migadmin -AccessRights FullAccess -InheritanceType all

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere gli argomenti seguenti:

Come si può sapere se l'assegnazione dell'autorizzazione ha funzionato?

Per verificare la corretta assegnazione dell'autorizzazione FullAccess all'account dell'amministratore della migrazione in ogni esempio, eseguire uno dei comandi seguenti.

Get-MailboxPermission –Identity <mailbox> -User migadmin
Get-DistributionGroupMember MigrationBatch1 | Get-MailboxPermission -User migadmin
Get-Mailbox -ResultSize unlimited -Filter {(CustomAttribute10 -eq 'MigBatch2')} | Get-MailboxPermission -User migadmin
Get-Mailbox –ResultSize unlimited –Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'UserMailbox')} | Get-MailboxPermission -User migadmin

Assegnare l'autorizzazione Receive As

L'esempio seguente illustra come usare il cmdlet Add-ADPermission di Exchange PowerShell per assegnare l'autorizzazione Receive As all'account dell'amministratore della migrazione per "Mailbox Database 1900992314".

Add-ADPermission -Identity "Mailbox Database 1900992314" -User migadmin -ExtendedRights receive-as

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere add-ADPermission.

Come si può sapere se l'assegnazione dell'autorizzazione ha funzionato?

Per verificare la corretta assegnazione dell'autorizzazione ReceiveAs all'account dell'amministratore della migrazione nell'esempio, eseguire il comando seguente.

Get-ADPermission -Identity "Mailbox Database 1900992314" -User migadmin

Assegnare l'autorizzazione WriteProperty

Gli esempi seguenti illustrano i vari modi in cui è possibile usare il cmdlet Add-ADPermission di Exchange PowerShell per assegnare l'autorizzazione WriteProperty all'account dell'amministratore della migrazione per modificare la proprietà TargetAddress per gli account utente locali. Questa funzionalità è necessaria per eseguire una migrazione a fasi di Exchange se l'amministratore della migrazione non è un membro del gruppo Domain Admins.

Esempio 1   
All'account dell'amministratore della migrazione, ad esempio migadmin, viene assegnata l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress per l'account utente di Rainer Witte.

Add-ADPermission -Identity "Rainer Witte" -User migadmin -AccessRights WriteProperty -Properties TargetAddress

Esempio 2   
All'account dell'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress per tutti i membri del gruppo di distribuzione StagedBatch1.

Get-DistributionGroupMember StagedBatch1 | Add-ADPermission User migadmin -AccessRights WriteProperty -Properties TargetAddress 

Esempio 3   
All'account dell'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress per tutti gli account utente che hanno il valore StagedMigration per CustomAttribute15.

Get-User -ResultSize unlimited -Filter {(CustomAttribute15 -eq 'StagedMigration')} | Add-ADPermission -User migadmin -AccessRights WriteProperty -Properties TargetAddress

Esempio 4   
All'account dell'amministratore della migrazione viene assegnata l'autorizzazione WriteProperty per modificare la proprietà TargetAddress per le cassette postali utente nell'organizzazione locale.

Get-User –ResultSize unlimited –Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'UserMailbox')} | Add-ADPermission -User migadmin -AccessRights WriteProperty -Properties TargetAddress

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere gli argomenti seguenti:

Come si può sapere se l'assegnazione dell'autorizzazione ha funzionato?

Per verificare la corretta assegnazione dell'autorizzazione WriteProperty all'account dell'amministratore, eseguire uno dei comandi seguenti per confermare che è stata concessa l'autorizzazione per modificare la proprietà TargetAddress usando il comando di ogni esempio.

Get-ADPermission –Identity <mailbox> -User migadmin
Get-DistributionGroupMember MigrationBatch1 | Get-ADPermission -User migadmin
Get-Mailbox -ResultSize unlimited -Filter {(CustomAttribute15 -eq 'StagedMigration')} | Get-MailboxPermission -User migadmin
Get-Mailbox –ResultSize unlimited –Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'UserMailbox')} | Get-ADPermission -User migadmin
Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×