Aprire un calendario di Exchange condiviso in Outlook 2016 per Mac

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Si è stati autorizzati da una persona ad accedere a uno dei suoi calendari e si vuole aprirlo in Outlook 2016 per Mac. Ecco come:

Importante : Per aprire il calendario di un altro utente, è necessario disporre entrambi di un account di Microsoft Exchange e che il proprietario dell'account conceda l'autorizzazione. Le autorizzazioni spaziano da Comproprietario a Solo visualizzazione.

  1. in fondo alla barra di spostamento fare clic su Calendario.

    Fare clic su Calendario

  2. Nella scheda Organizza fare clic su Apri calendario condiviso.

    Nota : Se il pulsante Apri calendario condiviso o Autorizzazioni calendario non è disponibile, potrebbe essere necessario modificare una delle impostazioni. Per istruzioni, vedere Non è possibile aprire un calendario condiviso in Outlook 2016 per Mac.

  3. Nella casella di ricerca digitare il nome della persona che ha concesso l'accesso al suo calendario e premere INVIO.

  4. Selezionare il nome della persona e fare clic su Apri.

    Aprire un calendario condiviso

    Nota : La cartella condivisa viene visualizzata nel riquadro di spostamento sinistro sotto il titolo Calendari condivisi, con il nome della persona che ha condiviso il calendario sotto di esso.

    Calendari condivisi

Note : 

  • Se nel riquadro di spostamento è selezionato un calendario condiviso, i nuovi elementi creati vengono salvati in quel calendario.

  • Per rimuovere il calendario condiviso di un altro utente dal riquadro di spostamento, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegliere Rimuovi da visualizzazione.

Rimuovere un elemento dalla visualizzazione

Informazioni correlate

Condividere il calendario in Outlook 2016 per Mac

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×