Aprire file dal menu File

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

La scheda Apri nel menu File visualizza un elenco dei file aperti di recente e include collegamenti a posizioni in cui in genere si archiviano i file.

Aprire una posizione in Word 2013

Fare doppio clic su Computer per accedere ai file locali, tra cui le unità flash rimovibili. È anche possibile selezionare una delle posizioni a cui l'account consente di accedere, eseguire l'accesso, se necessario, e quindi aprire il file desiderato. Per aggiungere una nuova posizione, fare clic su Aggiungi una posizione.

L'elenco Recenti mostra i file aperti di recente da qualsiasi dispositivo. Se questo elenco diventa difficile da gestire, è possibile eliminare alcuni file. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del file e quindi scegliere Rimuovi da elenco. È possibile apportare altre modifiche all'elenco Recenti. Per altre informazioni, vedere Personalizzare l'elenco degli ultimi file usati. Se non si usa l'elenco dei file recenti e si preferisce passare direttamente all'esplorazione delle cartelle, premere CTRL+F12 per aprire la finestra di dialogo Apri direttamente.

Suggerimento: Se si vuole ignorare File > Apri sempre utilizzare la finestra di dialogo Apri, procedere come segue: selezionare File > Opzioni > Salva e quindi selezionare il controllo non mostrare la visualizzazione Backstage all'apertura o salvataggio di file casella. Chiudere e riaprire tutte le applicazioni Office aperte. Si noti che questa modifica influisce viene visualizzato quando si preme CTRL + O per aprire la finestra file aperti.

Per accedere ai file, fare clic sul collegamento Siti - Nome azienda nelle raccolte documenti Gruppi di Office 365 o SharePoint Online. Viene visualizzato un elenco di siti e gruppi visitati più di frequente tra cui selezionare. Selezionare quello desiderato e passare al file da aprire.

Cercare un file

Se si ha bisogno di un documento archiviato nel computer ma non si sa esattamente in quale cartella è stato salvato, per trovarlo basta conoscere almeno una parte del nome o un frammento di testo contenuto nel documento. Fare clic sul pulsante Sfoglia in fondo all'elenco delle posizioni a sinistra. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo Apri, digitare il testo da cercare nella casella di ricercanell'angolo in alto a destra e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco di documenti corrispondenti fra cui scegliere.

Recuperare documenti non salvati

Se ci si trova in una situazione in cui si è chiuso per sbaglio un file senza averlo salvato oppure si è verificata un'interruzione di corrente, potrebbe essere visualizzato il pulsante Recupera documenti non salvati. A volte il percorso di salvataggio automatico (impostato su File > Opzioni > Salva) e il percorso a cui indirizza questo pulsante potrebbero non corrispondere. In questo caso, procedere come segue:

  1. Passare a File > Opzioni > Salva > Percorso file salvataggio automatico per copiare il percorso della cartella in cui il salvataggio automatico inserisce i file non salvati.

  2. Fare clic su File > Apri > Recupera documenti non salvati.

  3. Nella finestra di dialogo Apri eliminare il percorso visualizzato e incollare quello copiato al passaggio 1. Quindi, fare clic sulla freccia Vai a.

  4. Aprire la cartella per il file desiderato.

  5. Aprire il file. Il titolo contiene la parola "Non salvato" e l'estensione file è ASD.

  6. Salvare il file recuperato con un nuovo nome. Per evitare di avere due copie, è possibile sovrascrivere il file originale.

Suggerimento: Per evitare la mancata corrispondenza in futuro, aggiornare il percorso File > Opzioni > Salva > Percorso file salvataggio automatico con il percorso "UnsavedFiles" a cui indirizza il pulsante Recupera documenti non salvati (il percorso sarà simile al seguente: C:\Utenti\<nomeutente>\AppData\Local\Microsoft\Office\UnsavedFiles)

Vedere anche

Domande o feedback su Microsoft Office a cui non è stata data risposta?

Vedere Come si può inviare feedback su Microsoft Office?

Feedback

In questo articolo è stata rivista da Ben su 14 marzo 2018 in seguito il feedback. Se si trovato utile e in particolare se non è stato, scegliere le opzioni di commenti e suggerimenti che seguono e inviarci un feedback costruttivo in modo che è possibile continuare a migliorare la qualità.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×