Aprire documenti PDF in Word

Per aprire un file PDF senza convertirlo in un documento di Word, aprire il file direttamente dalla posizione di archiviazione, ad esempio fare doppio clic sul file PDF nella cartella Documenti.

Se invece si vuole modificare il file PDF, aprirlo in Word. Word crea una copia del PDF, lo converte in un documento di Word e prova a creare un layout quanto più simile al PDF originale. Il file PDF originale resta disponibile, nel caso in cui non si voglia mantenere la versione convertita da Word.

La conversione da PDF a Word offre risultati ottimali con i file composti principalmente da testo, ad esempio documenti aziendali, legali o scientifici. Quando si apre un file PDF in Word, tuttavia, potrebbe non avere esattamente lo stesso aspetto del PDF originale.

Se il PDF contiene principalmente grafici o altri elementi grafici, l'intera pagina potrebbe essere visualizzata come immagine e in questo caso il testo non è modificabile.

In alcuni casi, Word non rileva un elemento e quindi la versione di Word non corrisponde al file PDF originale. Ad esempio, se Word non riconosce una nota a piè di pagina, la gestisce come testo normale e potrebbe non inserirla nella parte inferiore della pagina.

Elementi dei documenti che non vengono convertiti bene

Alcuni elementi dei file PDF sono problematici da convertire in Word. Se il PDF li include, è consigliabile aprire direttamente il file invece di convertirlo in un documento di Word:

  • Tabelle con spaziatura tra celle

  • Colori di pagina e bordi di pagina

  • Revisioni

  • Cornici

  • Piè di pagina estesi a più di una pagina

  • Note di chiusura

  • Elementi attivi audio, video e PDF

  • Segnalibri PDF

  • Tag PDF

  • Commenti PDF

  • Effetti dei tipi di carattere, come aloni o ombreggiature (nei file di Word gli effetti sono rappresentati con elementi grafici)

Come funziona la conversione?

Il formato PDF è un formato di file fisso e questo significa che nel file vengono memorizzate la posizione di testo, immagini e grafica vettoriale in una pagina, ma non necessariamente le relazioni tra questi elementi. La maggior parte dei file PDF non include informazioni sugli elementi di contenuto strutturali, come paragrafi, tabelle o colonne. In un file PDF, ad esempio, una tabella è memorizzata come un set di linee senza alcuna relazione con il contenuto all'interno delle celle della tabella.

Programmi diversi rappresentano lo stesso contenuto con strutture diverse nei file PDF. Un file PDF, ad esempio, potrebbe contenere testo, grafica e immagini invisibili. Potrebbero essere anche usati limiti differenti per il testo. Queste differenze non sono però visibili quando si apre un PDF in un lettore.

Quando si apre un file PDF in Word, viene applicato un sistema di regole complesse per individuare gli oggetti di Word (come titoli, elenchi, tabelle e così via) che rappresentano in modo ottimale il contenuto PDF originale e per stabilire dove posizionare questi oggetti nel documento di Word.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×