Applicazione della formattazione condizionale a una visualizzazione dati

La formattazione condizionale consente di creare facilmente una visualizzazione dati che applica uno stile a un tag HTML o a un valore dati selezionato quando i dati soddisfano i criteri specificati. È inoltre possibile impostare le condizioni che modificano la visibilità di un tag HTML o di un valore dati, in modo che sia possibile mostrare o nascondere completamente i dati.

In Microsoft Office SharePoint Designer 2007 è possibile utilizzare XPath (XML Path Language) per creare espressioni che specificano le condizioni per l'applicazione della formattazione condizionale. XPath è un linguaggio per l'individuazione e l'elaborazione di informazioni in un documento XML. In Office SharePoint Designer 2007 è possibile, sia per principianti che per utenti esperti, creare espressioni XPath che eseguono funzioni complesse sui dati XML.

Ad esempio, per Northwind Traders, una società di distribuzione di specialità gastronomiche, è necessario che in magazzino sia sempre presente una quantità minima di prodotti. Durante la verifica dell'inventario vengono inclusi il numero di unità in magazzino e il numero di unità da conservare in magazzino (il livello di riordino). Quando il numero di unità in magazzino diventa inferiore al livello di riordino, viene eseguito un altro ordine.

Viene suggerito di evidenziare il record per un articolo quando il numero di articoli in magazzino diventa inferiore al livello di riordino. In questo modo, è possibile visualizzare in modo rapido e semplice quando è necessario riordinare un articolo.

Per creare i dati di esempio e la visualizzazione dati utilizzati nell'esempio seguente, oppure per maggiori informazioni sulle visualizzazioni dati, vedere Creazione di una visualizzazione dati.

Per saperne di più

Applicare la formattazione condizionale

Gestire le condizioni esistenti

Applicare la formattazione condizionale

  1. Aprire la pagina che include la visualizzazione dati cui si desidera applicare la formattazione condizionale.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla visualizzazione dati e quindi scegliere Formattazione condizionale dal menu di scelta rapida.

    Suggerimento : È inoltre possibile fare clic sulla visualizzazione dati, fare clic sulla freccia Icona del pulsante nell'angolo superiore destro per visualizzare l'elenco Attività comuni di Visualizzazione dati e quindi scegliere Formattazione condizionale. Fare di nuovo clic sulla freccia per nascondere l'elenco.

    Verrà visualizzato il riquadro attività Formattazione condizionale.

  3. Nella visualizzazione dati selezionare qualsiasi cella che non sia la cella d'intestazione, ad esempio il tag HTML, il valore dati o l'intervallo di testo nel campo da formattare.

    Nell'esempio, viene selezionata una cella nella colonna LivelloDiRiordino, in quanto si desidera evidenziare i dati in tale campo.

    Record intero selezionato nella visualizzazione dati

    Suggerimento : Per selezionare rapidamente l'intera cella, fare clic con il pulsante destro del mouse all'interno della cella, scegliere Seleziona dal menu di scelta rapida e quindi fare clic su Cella.

    Dopo aver selezionato i dati da formattare, il pulsante Crea nel riquadro attività Formattazione condizionale diventa disponibile.

    Nota : Se il pulsante Crea non diventa disponibile, non è possibile applicare la formattazione condizionale alla selezione. Il pulsante Crea diventa disponibile solo dopo la selezione di un intervallo cui è possibile applicare la formattazione condizionale.

    Pulsante Crea nel riquadro attività Formattazione condizionale

  4. Fare clic su Crea e quindi su Applica formattazione.

    Nota : L'opzione Applica formattazione applica uno stile a un tag HTML o a un valore dati selezionato che soddisfa determinati criteri. L'opzione Mostra contenuto o Nascondi contenuto modifica la visibilità di un tag HTML o valore dati selezionato che soddisfa determinati criteri. Ad esempio, per creare e quindi visualizzare un'icona Nuovo per contenuto appena aggiunto, creare una condizione che visualizzi l'icona se il contenuto è stato aggiunto entro un numero di giorni specificato.

  5. Nella finestra di dialogo Criteri condizione fare clic in un punto qualsiasi della prima riga per aggiungere una nuova clausola e quindi eseguire le operazioni seguenti:

    • In Nome campo fare clic sulla freccia e quindi sul campo da aggiungere all'elenco. Per seguire l'esempio relativo a Northwind Traders fare clic su Scorte (Numero).

    • In Confronto fare clic sulla freccia e quindi sul confronto desiderato. Per seguire l'esempio relativo a Northwind Traders fare clic su Minore o uguale a.

    • In Valore fare clic sulla freccia e quindi su Altri campi. Nella finestra di dialogo Altri campi fare clic sul campo desiderato e quindi su OK. Per seguire l'esempio relativo a Northwind Traders, fare clic su LivelloDiRiordino.

      Nota : Utilizzando gli operatori AND e OR e aggiungendo clausole aggiuntive è possibile creare criteri che soddisfano più condizioni.

      Ora che è stata creata la condizione è possibile applicare la formattazione.

  6. Nella finestra di dialogo Criteri condizione fare clic su OK.

  7. Nella finestra di dialogo Modifica stile scegliere le opzioni per creare lo stile per la formattazione condizionale.

    Ad esempio, per fare in modo che prodotti specificati nella visualizzazione dati Northwind Traders siano visualizzati evidenziati e in grassetto, eseguire le operazioni seguenti:

    • In Categoria fare clic su Carattere. Nell'elenco font-weight fare clic su grassetto.

    • In Categoria fare clic su Sfondo. Nell'elenco background-color fare clic su Giallo.

      Dato che una visualizzazione dati è una visualizzazione di dati attivi, la formattazione condizionale viene applicata immediatamente nella visualizzazione Struttura. Le voci di LivelloDiRiordino relative ai prodotti Chang, Aniseed Syrup e Chef Anton's Gumbo Mix vengono visualizzate in grassetto con uno sfondo giallo, dato che le unità in magazzino per ciascuno di essi sono inferiori al livello di riordino.

      I record nella visualizzazione dati sono evidenziati

Torna all'inizio

Gestire le condizioni esistenti

Dopo la creazione, una condizione viene visualizzata nel riquadro attività Formattazione condizionale, dove è possibile visualizzare tutte le condizioni applicate a una visualizzazione dati. Per visualizzare i criteri della condizione, è possibile fare clic all'interno di una cella nella colonna LivelloDiRiordino. La condizione verrà visualizzata nel riquadro attività Formattazione condizionale.

La condizione viene visualizzata nel riquadro attività Formattazione condizionale

Suggerimento : Se il riquadro attività Formattazione condizionale non è visibile, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla visualizzazione dati e quindi su Formattazione condizionale.

Tramite le opzioni nel riquadro attività è possibile modificare rapidamente le condizioni esistenti e i relativi stili, oppure eliminarle.

Opzioni del riquadro attività Formattazione condizionale

Visualizzare un'anteprima della condizione

Anche se i dati correnti nella visualizzazione dati non soddisfano la condizione, è comunque possibile visualizzare un'anteprima dell'effetto della formattazione condizionale.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×