Animare testo o oggetti

È possibile aggiungere un'animazione a testo, immagini, forme, tabelle, Grafica SmartArt e altri oggetti nella presentazione di PowerPoint per aggiungere effetti visivi, come effetti di entrata, uscita, cambiamenti di forma o colore e anche movimento. Creare una presentazione che aggiunge un'animazione ai punti elenco o persino ai crediti di produzione.

L'animazione è un'ottima soluzione per evidenziare un punto, controllare il flusso di informazioni e aumentare l'interesse del pubblico. È possibile applicare effetti di animazione a singole diapositive, allo schema diapositiva o a layout diapositiva personalizzati.

PowerPoint 2013
4:05

Per informazioni correlate, vedere Far comparire le parole una riga alla volta.

In PowerPoint le animazioni sono diverse dalle transizioni. Una transizione applica un effetto di animazione durante il passaggio da una diapositiva all'altra. Per aggiungere una transizione, vedere Aggiungere, modificare o rimuovere transizioni tra le diapositive.

Applicare un'animazione

  1. Selezionare l'oggetto o il testo nella diapositiva a cui si vuole applicare un'animazione.

    Un "oggetto" in questo contesto è qualsiasi elemento in una diapositiva, ad esempio un'immagine, un grafico o una casella di testo. Quando si seleziona un oggetto nella diapositiva, attorno ad esso compaiono i quadratini di ridimensionamento. Per gli scopi dell'animazione, anche un paragrafo all'interno di una casella di testo rappresenta un oggetto, ma quando viene selezionato i quadratini di ridimensionamento compaiono attorno all'intera casella di testo.

  2. Nella scheda Animazioni della barra multifunzione fare clic su Aggiungi animazione e selezionare un effetto di animazione.

    Aggiungere un effetto di animazione in PowerPoint

    Per assicurarsi che le animazioni vengano riprodotte durante la presentazione, in Presentazione > Imposta presentazione verificare che la casella di controllo Senza animazioni sia deselezionata. Se questa casella è selezionata, le animazioni vengono riprodotte durante la visualizzazione in anteprima della presentazione, ma non durante la presentazione.

Per applicare altri effetti di animazione allo stesso oggetto, vedere Applicare più effetti di animazione a un oggetto. Per aggiungere un percorso animazione, vedere Aggiungere un effetto di animazione percorso animazione.

Alcuni effetti di entrata e di uscita, ad esempio Capriola, Gocce e Frusta, e alcuni effetti di enfasi come Colore pennello e Onda, sono disponibili solo per gli oggetti che contengono testo. Se si vuole applicare un effetto di animazione che non è disponibile per questo motivo, provare ad aggiungere uno spazio all'interno dell'oggetto.

Modificare la velocità di un effetto di animazione

La velocità dell'effetto dipende dall'impostazione Durata.

  1. Nella diapositiva selezionare l'effetto di animazione che si vuole modificare.

  2. Nella scheda Animazioni, nelle opzioni Intervallo, immettere il numero di secondi di durata dell'effetto di animazione nella casella Durata.

    Opzioni degli intervalli per le animazioni in PowerPoint

    (Il valore massimo è 59 secondi, il minimo 0,1 secondi.) È possibile digitare una durata oppure usare la freccia rivolta verso l'alto o verso il basso per selezionare un valore di incremento standard.

Modificare il momento di inizio di un effetto di animazione

  1. Nella diapositiva selezionare l'effetto di animazione che si vuole modificare.

  2. Nella scheda Animazioni, sotto le opzioni Intervallo, aprire l'elenco Inizio e scegliere una delle tre opzioni descritte di seguito:

    Per fare in modo che l'effetto di animazione inizi

    Selezionare

    Quando si fa clic sulla diapositiva

    Al clic del mouse

    Contemporaneamente all'effetto di animazione precedente nell'elenco (un clic avvia due o più effetti di animazione nello stesso momento).

    Con precedente

    Non appena termina l'esecuzione dell'effetto di animazione precedente nell'elenco (non è richiesto un ulteriore clic del mouse per far partire questo effetto di animazione).

    Dopo precedente

    Opzioni di avvio per le animazioni in PowerPoint

Impostare l'intervallo tra gli effetti di animazione

L'opzione Ritardo determina la quantità di tempo che deve trascorrere prima dell'inizio di uno specifico effetto di animazione, sia se si fa clic su di esso, sia al termine dell'effetto di animazione precedente.

Cambiare l'ordine degli effetti di animazione in una diapositiva

Per riordinare una set di animazioni in una diapositiva:

  1. Aprire il riquadro Animazione: nel gruppo Animazione avanzata della scheda Animazioni selezionare Riquadro Animazione.

  2. Nel riquadro Animazione selezionare l'effetto di animazione che si vuole riordinare.

  3. Nella scheda Animazioni della barra multifunzione, nel gruppo Intervallo, in Riordina animazione selezionare una delle opzioni seguenti:

    Opzioni degli intervalli per le animazioni in PowerPoint
    • Selezionare Sposta indietro per spostare l'effetto verso l'alto di una posizione nell'ordine delle animazioni.

    • Selezionare Sposta avanti per spostare l'effetto verso il basso di una posizione nell'ordine delle animazioni.

    È possibile selezionare un'opzione più volte, se necessario, per spostare l'effetto selezionato nella posizione appropriata nell'ordine delle animazioni.

rimuovere un effetto di animazione

Quando si anima un oggetto, ad esempio un elenco puntato o un'immagine, a sinistra dell'oggetto compare un piccolo numero. Questo numerale indica la presenza di un effetto di animazione e la relativa posizione nella sequenza delle animazioni della diapositiva corrente.

Per rimuovere un'animazione
  1. Selezionare il numero dell'animazione da rimuovere.

  2. Premere CANC sulla tastiera.

Dimostrazione dell'animazione

Per un video cinque minuti che mostra numerose caratteristiche di animazione, vedere Formazione: Aggiungere animazioni alle diapositive.

Aggiungere animazione a un oggetto

  1. Selezionare l'oggetto a cui si vuole aggiungere un'animazione.

    Un "oggetto" in questo contesto è qualsiasi elemento in una diapositiva, ad esempio un'immagine, un grafico o una casella di testo. Quando si seleziona un oggetto nella diapositiva, attorno ad esso compaiono i quadratini di ridimensionamento. Per gli scopi dell'animazione, anche un paragrafo all'interno di una casella di testo rappresenta un oggetto, ma quando viene selezionato i quadratini di ridimensionamento compaiono attorno all'intera casella di testo.

  2. Nel gruppo Animazione della scheda Animazioni sulla barra multifunzione fare clic sul pulsante Altro Icona del pulsante e quindi selezionare l'effetto di animazione desiderato.

    Gruppo animazione della scheda Animazioni.
    • Se l'effetto di animazione di entrata, uscita, enfasi o percorso animazione desiderato non è visualizzato, fare clic su Altri effetti di entrata, Altri effetti di enfasi, Altri effetti di uscita o Altri percorsi animazione.

    • Alcuni effetti di entrata e di uscita, ad esempio Capriola, Gocce e Frusta, e alcuni effetti di enfasi come Colore pennello e Onda, sono disponibili solo per gli oggetti che contengono testo. Se si vuole applicare un effetto di animazione che non è disponibile per questo motivo, provare ad aggiungere uno spazio all'interno dell'oggetto.

    • Dopo l'applicazione di un'animazione a un oggetto o a un testo, gli elementi animati sono etichettati sulla diapositiva con un tag numerico non stampabile, visualizzato accanto al testo o all'oggetto. Il tag è visibile solo nella visualizzazione normale con la scheda Animazioni selezionata o il riquadro attività Animazione visibile.

Modificare la velocità di un effetto di animazione

La velocità dell'effetto dipende dall'impostazione Durata.

  1. Nella diapositiva selezionare l'effetto di animazione che si vuole modificare.

  2. Nella scheda Animazioni, nelle opzioni Intervallo, immettere il numero di secondi di durata dell'effetto di animazione nella casella Durata.

    Opzioni degli intervalli per le animazioni in PowerPoint

    (Il valore massimo è 59 secondi, il minimo 0,1 secondi.) È possibile digitare una durata oppure usare la freccia rivolta verso l'alto o verso il basso per selezionare un valore di incremento standard.

Modificare il momento di inizio di un effetto di animazione

  1. Nella diapositiva selezionare l'effetto di animazione che si vuole modificare.

  2. Nella scheda Animazioni, sotto le opzioni Intervallo, aprire l'elenco Inizio e scegliere una delle tre opzioni descritte di seguito:

    Per fare in modo che l'effetto di animazione inizi

    Selezionare

    Quando si fa clic sulla diapositiva

    Al clic del mouse

    Contemporaneamente all'effetto di animazione precedente nell'elenco (un clic avvia due o più effetti di animazione nello stesso momento).

    Con precedente

    Non appena termina l'esecuzione dell'effetto di animazione precedente nell'elenco (non è richiesto un ulteriore clic del mouse per far partire questo effetto di animazione).

    Dopo precedente

    Opzioni di avvio per le animazioni in PowerPoint

Impostare l'intervallo tra gli effetti di animazione

L'opzione Ritardo determina la quantità di tempo che deve trascorrere prima dell'inizio di uno specifico effetto di animazione, sia se si fa clic su di esso, sia al termine dell'effetto di animazione precedente.

Cambiare l'ordine degli effetti di animazione in una diapositiva

Per riordinare una set di animazioni in una diapositiva:

  1. Aprire il riquadro Animazione: nel gruppo Animazione avanzata della scheda Animazioni selezionare Riquadro Animazione.

  2. Nel riquadro Animazione selezionare l'effetto di animazione che si vuole riordinare.

  3. Nella scheda Animazioni della barra multifunzione, nel gruppo Intervallo, in Riordina animazione selezionare una delle opzioni seguenti:

    Opzioni degli intervalli per le animazioni in PowerPoint
    • Selezionare Sposta indietro per spostare l'effetto verso l'alto di una posizione nell'ordine delle animazioni.

    • Selezionare Sposta avanti per spostare l'effetto verso il basso di una posizione nell'ordine delle animazioni.

    È possibile selezionare un'opzione più volte, se necessario, per spostare l'effetto selezionato nella posizione appropriata nell'ordine delle animazioni.

rimuovere un effetto di animazione

Quando si anima un oggetto, ad esempio un elenco puntato o un'immagine, a sinistra dell'oggetto compare un piccolo numero. Questo numerale indica la presenza di un effetto di animazione e la relativa posizione nella sequenza delle animazioni della diapositiva corrente.

Per rimuovere un'animazione
  1. Selezionare il numero dell'animazione da rimuovere.

  2. Premere CANC sulla tastiera.

Applicare più effetti di animazione a un singolo oggetto

  1. Selezionare il testo o l'oggetto a cui aggiungere più animazioni.

  2. Nel gruppo Animazione avanzata della scheda Animazioni fare clic su Aggiungi animazione.

    gruppo animazione avanzata della scheda animazioni.

Visualizzare un elenco delle animazioni attualmente applicate alla diapositiva

È possibile visualizzare un elenco di tutte le animazioni della diapositiva nel riquadro Animazione. Il riquadro Animazione mostra informazioni importanti su un effetto di animazione, ad esempio il tipo di effetto, l'ordine di esecuzione di più effetti l'uno rispetto all'altro, il nome dell'oggetto interessato e la durata dell'effetto.

Per aprire il riquadro attività Animazione, nel gruppo Animazione avanzata della scheda Animazioni fare clic su Riquadro Animazione.

Riquadro attività Animazione.

1. Nel riquadro attività i numeri indicano l'ordine in cui viene riprodotto l'effetto di animazione. Questi numeri corrispondono ai tag numerati non stampabili visualizzati sulla diapositiva.

2. Gli avanzamenti tempo indicano la durata degli effetti.

3. Le icone rappresentano il tipo di effetto di animazione. In questo esempio si tratta di un effetto di uscita.

4. Selezionare un elemento nell'elenco per visualizzare l'icona di menu (freccia in giù) e quindi fare clic su di essa per visualizzare il menu.

Note : 

  • Gli effetti vengono visualizzati nel riquadro Animazione nell'ordine in cui vengono aggiunti.

  • È anche possibile visualizzare le icone che indicano l'inizio degli effetti di animazione in rapporto agli altri eventi della diapositiva. Per visualizzare le icone di inizio per tutte le animazioni, fare clic sull'icona di menu accanto all'effetto di animazione e selezionare Nascondi avanzamento tempo.

  • Vi sono diversi tipi di icone che indicano l'inizio degli effetti di animazione. Le scelte disponibili sono le seguenti:

    • Inizia al clic (icona del mouse, visualizzata in questo punto): l'animazione inizia quando si fa clic con il mouse.

    • Inizia con il precedente (nessuna icona): l'effetto di animazione inizia contemporaneamente all'effetto precedente nell'elenco. Vengono eseguiti contemporaneamente più effetti.

    • Inizia dopo il precedente (icona dell'orologio): l'effetto di animazione inizia non appena termina l'esecuzione dell'effetto precedente nell'elenco.

Impostare le opzioni, gli intervalli o l'ordine degli effetti di animazione

  • Per impostare le opzioni degli effetti per un'animazione, nel gruppo Animazione della scheda Animazioni fare clic sulla freccia a destra di Opzioni effetto, quindi fare clic sull'opzione desiderata.

  • È possibile specificare l'inizio, la durata o il tempo di attesa per un'animazione nella scheda Animazioni.

    • Per impostare l'inizio dell'intervallo di un'animazione, nel gruppo Intervallo fare clic sulla freccia a destra del menu Inizia e selezionare l'opzione desiderata.

    • Per impostare la durata della riproduzione dell'animazione, nel gruppo Intervalli immettere il numero di secondi desiderato nella casella Durata.

    • Per impostare un ritardo per l'avvio dell'animazione, nel gruppo Intervalli immettere il numero di secondi desiderato nella casella Ritardo.

  • Per cambiare l'ordine di un'animazione nell'elenco, nel riquadro attività Animazione selezionare l'animazione e nel gruppo Intervalli della scheda Animazioni, in Riordina animazione, selezionare Sposta indietro per riprodurre l'animazione prima di un'altra animazione nell'elenco oppure selezionare Sposta avanti per riprodurre l'animazione dopo un'altra animazione nell'elenco.

Verificare gli effetti di animazione

Dopo aver aggiunto uno o più effetti di animazione, per verificarne il funzionamento, eseguire le operazioni seguenti:

  • Nel gruppo Anteprima della scheda Animazioni fare clic su Anteprima.

    Gruppo Anteprima della scheda Animazioni.

Panoramica delle animazioni

È possibile usare gli effetti di animazione predefiniti in Microsoft Office PowerPoint 2007 oppure creare effetti personalizzati. Gli effetti di animazione possono essere applicati a singole diapositive, allo schema diapositiva o a layout di diapositiva personalizzati. Per altre informazioni su schemi diapositiva e layout personalizzati, vedere Creare o personalizzare uno schema diapositiva e Informazioni sui layout diapositiva.

Applicare un effetto di animazione predefinito a testo o oggetti

  1. Selezionare il testo o l'oggetto a cui si vuole aggiungere un'animazione.

    Un "oggetto" in questo contesto è qualsiasi elemento in una diapositiva, ad esempio un'immagine, un grafico o una casella di testo. Quando si seleziona un oggetto nella diapositiva, attorno ad esso compaiono i quadratini di ridimensionamento.

  2. Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni della barra multifunzione selezionare l'effetto di animazione desiderato dall'elenco Animazione.

    Animazioni incorporate

    Se l'oggetto selezionato è una casella di testo, nell'elenco Animazione saranno disponibili due opzioni per ogni tipo di animazione:

    • Tutto insieme: l'animazione viene eseguita contemporaneamente per tutto il testo.

    • Per paragrafi di 1 livello: l'animazione viene eseguita singolarmente, a turno, per ogni paragrafo della casella di testo.

Rimuovere un effetto di animazione

  • Selezionare il testo o l'oggetto da cui si vuole rimuovere l'animazione.

  • Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni selezionare Nessuna animazione dall'elenco Animazione.

Creare e applicare un effetto di animazione personalizzato a testo o oggetti

Per ottenere un maggiore controllo sulle modalità e sui tempi di applicazione degli effetti, è possibile creare e applicare un'animazione personalizzata. Ad esempio, si può fare in modo che il testo venga ingrandito o rimpicciolito, ruotato o riflesso, oltre che impostare un'animazione in modo che quando viene visualizzata un'immagine si senta un applauso. È possibile applicare più animazioni a un singolo oggetto, ad esempio far entrare rapidamente da sinistra una riga di testo, con o senza suono, quindi farla uscire da destra. È possibile usare opzioni di enfasi, entrata o uscita in aggiunta ai percorsi animazione predefiniti o personalizzati.

Le animazioni personalizzate si creano nel riquadro attivitàAnimazione personalizzata. Il riquadro attività Animazione personalizzata mostra informazioni importanti su un effetto di animazione, ad esempio il tipo di effetto, l'ordine di esecuzione di più effetti l'uno rispetto all'altro e una parte del testo dell'effetto.

Riquadro attività Animazione personalizzata

1. Le icone indicano l'intervallo dell'effetto di animazione rispetto agli altri eventi nella diapositiva. Le scelte disponibili sono le seguenti:

  • Inizia al clic (icona del mouse, visualizzata in questo punto): l'effetto di animazione inizia quando si fa clic sulla diapositiva.

  • Inizia con il precedente (nessuna icona): l'effetto di animazione inizia contemporaneamente all'effetto precedente nell'elenco (un clic esegue due o più effetti di animazione).

  • Inizia dopo il precedente (icona dell'orologio): l'effetto di animazione inizia non appena termina l'esecuzione dell'effetto precedente nell'elenco. Non è richiesto un ulteriore clic del mouse per far partire l'effetto di animazione successivo.

2. Selezionare un elemento nell'elenco per visualizzare l'icona di menu (freccia in giù) e quindi fare clic su di essa per visualizzare il menu.

3. I numeri indicano l'ordine in cui vengono riprodotti gli effetti di animazione. Corrispondono alle etichette associate agli elementi animati in visualizzazione Normale, con il riquadro attività Animazione personalizzata visualizzato.

4. Le icone rappresentano il tipo di effetto di animazione. In questo esempio si tratta di un effetto di enfasi.

Gli elementi animati vengono annotati sulla diapositiva con un tag numerato non stampabile. Il tag corrisponde agli effetti nell'elenco Animazione personalizzata e viene visualizzato a lato del testo o dell'oggetto. Compare solo in visualizzazione Normale, con il riquadro attività Animazione personalizzata attivato.

Per applicare un effetto di animazione personalizzato in Office PowerPoint 2007, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Selezionare il testo o l'oggetto a cui si vuole aggiungere un'animazione.

  2. Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni fare clic su Animazione personalizzata.

  3. Nel riquadro attività Animazione personalizzata fare clic su Aggiungi effetto e quindi eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Per fare entrare il testo o l'oggetto con un effetto, posizionare il puntatore su Entrata e quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto al testo o a un oggetto già visibile nella diapositiva, ad esempio un effetto di rotazione, posizionare il puntatore su Enfasi e quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto al testo o a un oggetto che ne determini l'uscita dalla diapositiva in un determinato momento, posizionare il puntatore su Uscita e quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto che faccia muovere il testo o un oggetto su un percorso specificato, posizionare il puntatore su Percorsi animazione e quindi fare clic su un percorso.

  4. Per specificare il modo in cui l'effetto verrà applicato al testo o all'oggetto, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'effetto di animazione personalizzato nell'elenco Animazione personalizzata e quindi scegliere Opzioni effetto dal menu di scelta rapida.

  5. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per specificare le impostazioni per il testo, nelle schede Effetto, Intervallo e Animazione testo fare clic sulle opzioni che si vogliono usare per l'animazione del testo.

    • Per specificare le impostazioni per un oggetto, nelle schede Effetto e Intervallo fare clic sulle opzioni che si vogliono usare per l'animazione dell'oggetto.

Gli effetti vengono visualizzati nell'elenco Animazione personalizzata nell'ordine in cui vengono aggiunti.

Applicare effetti audio ai punti di un elenco

Usare la procedura seguente per applicare effetti audio ai punti elenco di testo a cui sono stati aggiunti effetti di animazione. All'inizio, l'aspetto della diapositiva dovrebbe essere simile a questo:

effetti di animazione di entrata e di uscita nella diapositiva

E il riquadro attività Animazione personalizzata dovrebbe essere simile a questo:

riquadro animazione personalizzata con effetti di animazione di entrata e di uscita

Eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nell'elenco Animazione personalizzata del riquadro attività Animazione personalizzata fare clic sulla freccia a destra dell'effetto di animazione applicato al primo punto elenco di testo, quindi fare clic su Opzioni effetto.

    opzioni effetto

  2. Nella scheda Effetto, in Miglioramenti, eseguire una delle operazioni seguenti nell'elenco Audio:

    • Selezionare un suono.

    • Per aggiungere un suono da un file, selezionare Altri segnali acustici e trovare il file audio che si vuole usare.

  3. Ripetere i passaggi 1 e 2 per ogni punto elenco di testo a cui si vuole aggiungere un effetto audio.

Applicare un percorso animazione a un oggetto

Importante : 

  • Prima di applicare un percorso animazione a un oggetto, è necessario aggiungere l'oggetto, come un'immagine o una ClipArt, a una diapositiva. Scegliere una ClipArt o un'immagine con uno sfondo trasparente, perché quando si applica il percorso animazione la ClipArt (senza sfondo) appare in movimento sulla diapositiva come singolo oggetto.

  • Quando si cercano ClipArt e immagini online, si viene indirizzati a Bing. L'utente è tenuto a rispettare il copyright e il filtro delle licenze di Bing facilita la scelta delle immagini da usare.

Per applicare un effetto di animazione a un elemento grafico SmartArt, vedere Applicare un'animazione a un elemento grafico SmartArt.

  1. Dopo avere aggiunto l'oggetto alla diapositiva, trascinarlo nella posizione da cui si vuole far partire il movimento.

  2. Fare clic sull'oggetto.

  3. Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni fare clic su Animazione personalizzata.

  4. Nel riquadro attività Animazione personalizzata fare clic su Aggiungi effetto, scegliere Percorsi animazione, quindi Disegna percorso personalizzato e infine fare clic su Disegno a mano libera.

    Nota : Il puntatore assume la forma di una penna.

  5. Partendo dalla ClipArt (o qualsiasi altro tipo di oggetto inserito), disegnare il percorso che l'oggetto dovrà seguire sulla diapositiva, quindi fare clic nel punto di fine del percorso.

Disegno del percorso animazione

1. ClipArt con il quarto effetto di animazione applicato

2. Percorso animazione

3. Effetto di animazione in entrata applicato al primo punto elenco

4. Effetto di animazione in uscita applicato al primo punto elenco

5. Effetto di animazione in entrata applicato al secondo punto elenco

6. Effetto di animazione in uscita applicato al secondo punto elenco

Verificare gli effetti di animazione

Dopo aver aggiunto uno o più effetti di animazione, per verificarne il funzionamento, eseguire le operazioni seguenti:

  • Nella parte inferiore del riquadro attività Animazione personalizzata fare clic su Riproduci.

verifica degli effetti di animazione

Altre informazioni sull'animazione di testo e oggetti

Sono disponibili quattro diversi effetti di animazione:

  • Gli effetti di entrata consentono di sfumare gradualmente un oggetto fino a metterlo a fuoco, farlo entrare velocemente nella diapositiva da un lato oppure con rimbalzi.

  • Gli effetti di uscita consentono tra le altre cose di far uscire rapidamente un oggetto dalla diapositiva, farlo scomparire o farlo uscire con un movimento a spirale.

  • Gli effetti di enfasi consentono ad esempio di ingrandire o rimpicciolire un oggetto, cambiarne il colore o farlo ruotare intorno al suo centro.

  • È possibile usare i percorsi animazione per far spostare un oggetto verso l'alto, verso il basso, verso sinistra, verso destra oppure secondo un movimento a stella o circolare e altro ancora. È anche possibile tracciare un percorso animazione personalizzato.

È possibile usare un'animazione da sola oppure combinare più effetti di animazione. Ad esempio, per applicare l'entrata veloce a una riga di testo mentre viene ingrandita, scegliere l'effetto Entrata veloce e combinarlo con un effetto di enfasi Ingrandimento/Riduzione. Fare clic su Aggiungi animazione per aggiungere gli effetti e usare il Riquadro Animazione per impostare l'effetto di enfasi affinché venga applicato Con precedente.

Nella galleria di effetti di animazione della scheda Animazioni sono visualizzati solo gli effetti più popolari. È possibile visualizzare altre opzioni facendo clic su Aggiungi animazione, scorrendo verso il basso e quindi facendo clic su Altri effetti di entrata, Altri effetti di enfasi, Altri effetti di uscita o Altri percorsi animazione.

Altri effetti di animazione in PowerPoint

Vedere anche

Far comparire le parole una riga alla volta in PowerPoint

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×