Animare singole celle, righe o colonne della tabella

Animare singole celle, righe o colonne della tabella

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Seguire questa procedura per simulare l'effetto di animazione di parti di una tabella. Il processo comporta la modifica della tabella a un insieme di oggetti grafici che è quindi possibile "separare" e animare separatamente.

Importante : Questa procedura converte tabelle agli oggetti disegno e rimuove eventuali effetti, ad esempio riflesso, un rilievo cella, ombreggiatura o riempimenti (sfumato, immagine e trama) che è stato applicato alla tabella.

  1. Duplicare la diapositiva contenente la tabella che si vuole animare. Lasciare invariate la prima istanza della diapositiva. Per il momento è il backup, nel caso in cui si incontrano difficoltà nel con questo processo o nel caso in cui si desidera riutilizzare la tabella più avanti in questa presentazione o in un altro. Per duplicare la diapositiva, selezionare l'anteprima della diapositiva nel margine sinistro in visualizzazione normale. Nella scheda Home della barra multifunzione fare clic sulla freccia accanto al pulsante Copia e quindi fare clic su Duplica.

  2. Una diapositiva duplicata è stata creata, scegliere un bordo della tabella e fare clic per selezionare l'intera tabella.

  3. Nella scheda Home della barra multifunzione, nel gruppo Appunti fare clic su Copia.

  4. Nel gruppo Appunti fare clic sulla freccia in Incolla, quindi scegliere Incolla speciale.

  5. Fare clic su immagine (Enhanced Metafile) e quindi fare clic su OK. (Formato enhanced metafile consente di evitare la tabella incollata immagine tabella compromettere).

  6. In Strumenti immagine, nella scheda formato, nel gruppo Disponi fare clic su gruppo Icona del pulsante e quindi fare clic su Separa Icona del pulsante .

    Il comando Separa nella scheda formato della barra multifunzione di PowerPoint, in strumenti immagine.

    Quando viene chiesto di convertire l'immagine in un oggetto disegno di Microsoft Office, fare clic su . Per ulteriori informazioni sul processo di conversione, fare clic su Visualizza Guida.

  7. Ripetere il comando separa una seconda volta. In tutte le singole celle nella tabella verranno visualizzati i quadratini di selezione. Fare clic all'esterno della tabella per cancellare le selezioni.

  8. Premere e tenere premuto CTRL mentre si selezionano le parti della tabella nella quale si vuole aggiungere un'animazione.

  9. Nel gruppo Animazione avanzata della scheda animazioni fare clic su Aggiungi animazione per aprire il menu delle opzioni di animazione:

    • Per aggiungere un effetto che determini l'entrata delle forme, scegliere Entrata, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto, ad esempio un effetto di rotazione, alle forme, scegliere Enfasi, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto che determini l'uscita delle forme dalla diapositiva in un punto specifico, scegliere Uscita, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto che determini lo spostamento di una forma su un percorso specificato, scegliere Percorsi animazione, quindi fare clic su un percorso.

  10. Scegliere le opzioni aggiuntive che si desidera utilizzare, ad esempio durata o di ritardo nella scheda intervallo.

  11. Ripetere i passaggi 8 a 10 per qualsiasi altro elemento della tabella nella quale si vuole aggiungere un'animazione separatamente.

    Rimuovere la tabella originale dalla diapositiva duplicata in modo che la diapositiva duplicata solo la nuova versione di metafile avanzato della tabella in cui è.

Suggerimento : Se non si desidera convertire la tabella in un'animazione per animarla, sarà possibile creare tabelle separate per ogni parte da animare. Ad esempio, per ottenere un effetto di entrata veloce separato per i dati di una tabella e per la riga di intestazione della tabella, è necessario che la prima tabella contenga le informazioni relative alla riga di intestazione e che la seconda tabella contenga i dati. Allineare i lati sinistri delle due tabelle nella parte inferiore della prima tabella (riga di intestazione) con la parte superiore della seconda tabella (dati) per fare in modo che vengano visualizzate come un'unica tabella. Applicare quindi le animazioni in modo separato alle due tabelle per ottenere l'effetto desiderato.

Immagine di due tabelle allineate in modo da essere visualizzate come un'unica tabella

1: due distinti tabelle non allineate

2: due tabelle allineate come uno

Importante : Questa procedura converte tabelle agli oggetti disegno e rimuove eventuali effetti, ad esempio riflesso, un rilievo cella, ombreggiatura o riempimenti (sfumato, immagine e trama) che è stato applicato alla tabella. Se si desidera riutilizzare la tabella più avanti in questa presentazione o un altro, è necessario creare una copia della diapositiva prima di tutto.

  1. Pulsante destro del mouse nella tabella e fare clic su Seleziona tabella.

  2. Nel gruppo Appunti della scheda Home fare clic su Copia.

  3. Nel gruppo Appunti fare clic sulla freccia in Incolla, quindi scegliere Incolla speciale.

  4. Selezionare Immagine (Enhanced Metafile), quindi scegliere OK.

    Il formato Enhanced Metafile consente di mantenere la qualità dell'immagine della tabella incollata.

  5. In Strumenti immagine, nella scheda formato, nel gruppo Disponi fare clic su gruppo Icona del pulsante e quindi fare clic su Separa Icona del pulsante .

    Scheda Strumenti immagine

    Quando viene chiesto di convertire l'immagine in un oggetto disegno di Microsoft Office, fare clic su . Per ulteriori informazioni sul processo di conversione, fare clic su Visualizza Guida.

  6. In Strumenti di disegno, nella scheda formato, nel gruppo Disponi fare clic su gruppo Icona del pulsante e quindi fare clic su Separa Icona del pulsante .

    Immagine della scheda Formato in Strumenti di disegno

  7. Premere e tenere premuto CTRL mentre si fa clic le parti della tabella nella quale si desidera aggiungere l'animazione e quindi nel gruppo Disponi fare clic su gruppo Icona del pulsante e quindi fare clic su gruppo Icona del pulsante nell'elenco a discesa.

  8. Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni fare clic su Animazione personalizzata.

  9. Nel riquadro attività Animazione personalizzata fare clic su Aggiungi effetto, quindi effettuare una o più delle seguenti operazioni:

    • Per aggiungere un effetto che determini l'entrata delle forme, scegliere Entrata, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto, ad esempio un effetto di rotazione, alle forme, scegliere Enfasi, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto che determini l'uscita delle forme dalla diapositiva in un punto specifico, scegliere Uscita, quindi fare clic su un effetto.

    • Per aggiungere un effetto che determini lo spostamento di una forma su un percorso specificato, scegliere Percorsi animazione, quindi fare clic su un percorso.

  10. Per specificare il modo in cui applicare l'effetto alla forma, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'effetto di animazione personalizzato nell'elenco Animazione personalizzata, quindi scegliere Opzioni effetto.

  11. Nelle schede Effetto e Intervallo fare clic sulle opzioni che si desidera utilizzare.

Suggerimento : Se non si desidera convertire la tabella in un'animazione per animarla, sarà possibile creare tabelle separate per ogni parte da animare. Ad esempio, per ottenere un effetto di entrata veloce separato per i dati di una tabella e per la riga di intestazione della tabella, è necessario che la prima tabella contenga le informazioni relative alla riga di intestazione e che la seconda tabella contenga i dati. Allineare i lati sinistri delle due tabelle nella parte inferiore della prima tabella (riga di intestazione) con la parte superiore della seconda tabella (dati) per fare in modo che vengano visualizzate come un'unica tabella. Applicare quindi le animazioni in modo separato alle due tabelle per ottenere l'effetto desiderato.

Immagine di due tabelle allineate in modo da essere visualizzate come un'unica tabella

1. Due tabelle separate non allineate

2. Due tabelle allineate in modo da essere visualizzate come un'unica tabella

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Forum della community: come è possibile animare... una tabella?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×