Analisi di valutazione della migrazione: criteri di applicazioni Web

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Informazioni su come risolvere i problemi con i criteri delle applicazioni Web durante la migrazione.

Panoramica

Nell'ambiente di origine, sono disponibili le applicazioni web in genere distinte per il Team, portale, Partner e sito personale (OneDrive). SharePoint locale consente l'utilizzo dei criteri di applicazione web per concedere o negare autorizzazioni a livello di programmato per le applicazioni web intera. Queste autorizzazioni ignorano tutte le autorizzazioni impostate nella raccolta siti, sito, elenco/raccolta o livello di elemento.

L'ambiente di destinazione usa una singola applicazione Web per ospitare tutte le raccolte siti.

Attualmente non è disponibile una caratteristica per le autorizzazioni che si applica in modo univoco a specifici nomi di siti radice e a tutti gli elementi figlio contemporaneamente.

Migrazione dei dati

Nessuno dei criteri di applicazione web viene eseguita all'ambiente di destinazione.

Importante : Qualsiasi sito configurato come "Nessun accesso" (bloccato) in SharePoint verrà ignorato. Per visualizzare un elenco di raccolte siti bloccate, vedere l'output di analisi Siti bloccati.

Preparazione per la migrazione

Criteri di applicazione Web non vengono migrati. Alcune alternative in questo sono ora:

  • Cambiare le procedure amministrative per gestire tutte le autorizzazioni a livello di raccolta siti (tramite l'amministrazione del tenant) invece di usare i criteri delle applicazioni Web.

  • Usare le licenze per concedere o limitare specifiche funzionalità a specifici utenti e gruppi.

Post-migrazione

Verificare che le opzioni alternative funzionino correttamente durante la fase di test accettazione utenti.

Report dei risultati dell'analisi

WebApplicationPolicy detail.csv    questo report di analisi Elenca tutti i criteri per tutte le applicazioni web.

Colonna

Descrizione

WebApplication

L'applicazione Web di origine.

PolicyDisplayName

Il nome visualizzato dell'utente o del gruppo.

PolicyUserName

L'ID di accesso dell'utente o del gruppo.

PolicyRoleBinding

L'autorizzazione concessa all'utente o al gruppo nell'origine.

ScanID

Identificatore univoco assegnato a una specifica esecuzione dello strumento di valutazione di migrazione di SharePoint.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×