Alzare di livello una riga in intestazioni di colonna (Power Query)

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Nota : Power Query si chiama Recupera e trasforma in Excel 2016. Le informazioni di questo articolo si applicano a entrambi. Per altre informazioni,v edere Recupera e trasforma in Excel 2016.

Nota : Per un video rapido su come visualizzare l'Editor di Query, vedere alla fine di questo articolo.

Quando si crea una tabella, Power Query considera tutti i dati come facenti parte delle righe di una tabella. È però possibile che un'origine dati presenti una prima riga contenente i nomi delle colonne. Affinché i dati abbiano senso, è necessario alzare di livello la prima riga della tabella in modo che diventi la riga delle intestazioni delle colonne.

Alzare di livello una riga per ottenere intestazioni di colonna

Uso della barra multifunzione dell'Editor di query

  1. Nella barra multifunzione dell'Editor di query fare clic su Utilizza la prima riga come intestazioni.

Uso dell'icona della tabella ( Icona Tabella ) della griglia di anteprima

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della tabella ( Icona Tabella ) nell'angolo superiore sinistro della tabella.

Per alzare di livello una riga per ottenere intestazioni di colonna

  1. Selezionare Utilizza la prima riga come intestazioni.

Nota : L'editor di query viene visualizzato solo quando si carica, modifica o crea una nuova query con Power Query. Il video seguente illustra la finestra Editor di query che viene visualizzata dopo la modifica di una query in una cartella di lavoro di Excel. Per visualizzare l'editor di query senza caricare o modificare una query esistente in una cartella di lavoro, nella sezione Recupera dati esterni della scheda Power Query sulla barra multifunzione selezionare Da altre origini > Query vuota. Il video seguente illustra uno dei modi disponibili per visualizzare la finestra Editor di query.

Come visualizzare l'Editor di query in Excel

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×