Altri modi di proteggere la posta elettronica

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Nota : SkyDrive è diventato OneDrive e SkyDrive Pro è diventato OneDrive for Business. Per altre informazioni su questo cambiamento, vedere Da SkyDrive a OneDrive.

Gli account utente di Windows rappresentano il modo migliore per proteggere la posta elettronica in un computer condiviso. Se però si desidera un ulteriore livello di protezione, esistono altri due modi per ottenerlo. Innanzitutto è possibile richiedere delle credenziali di accesso per la posta elettronica di Exchange. Quindi è possibile aggiungere una password per proteggere i file di dati.

Altre informazioni

Introduzione all'uso di IRM per i messaggi di posta elettronica

Contrassegnare un messaggio di posta elettronica come privato

Gli account utente di Windows sono il modo migliore per proteggere la posta elettronica in un computer condiviso.

Se però volete una maggiore protezione, esistono altri due passaggi che potete eseguire.

Primo, potete richiedere un account per l'accesso alla posta elettronica di Exchange.

In Outlook fate clic su File, quindi su Informazioni. In Impostazioni account fate quindi clic su Impostazioni account.

Nella scheda Posta elettronica selezionate il vostro account di posta elettronica. Questo metodo funziona solo se l'opzione Tipo relativa all'account è Microsoft Exchange.

Fate clic su Modifica. Fate clic su Altre impostazioni. Nella scheda Sicurezza selezionate quindi Richiedi sempre credenziali di accesso.

Fate clic su OK. Fate clic su Avanti e su Fine.

Da questo momento, ogni volta che aprite Outlook verrà chiesto di immettere la password.

Perché dovreste voler rendere le cose più difficili impostando l'immissione di una password?

Magari perché vi trovate in un'area in cui molte persone possono facilmente accedere al vostro computer

e volete un po' più di protezione.

Per lo stesso motivo, potete anche aggiungere una password per proteggere i vostri file di dati.

Di solito salvate la vostra posta elettronica, gli elementi del calendario e i contatti nel server di posta elettronica,

ma qualche volta potreste dover salvare gli elementi in un file di dati nel vostro computer,

ad esempio quando avete esaurito lo spazio di archiviazione online.

Supponiamo di avere un file di dati contenente la posta elettronica di un vecchio account.

In questo corso non esamineremo come importare ed esportare file di dati.

Per aggiungere una password, fate clic con il pulsante destro del mouse sul file di dati nell'elenco di cartelle e scegliete Proprietà file di dati.

Fate quindi clic su Avanzate.

Fate clic su Cambia password. Poiché stiamo aggiungendo una password per la prima volta, lasciate vuota la casella Password precedente.

Digitate la password che volete aggiungere nella casella Nuova password, quindi digitatela di nuovo.

Non selezionate Salva la password nell'elenco delle password. Fate clic su OK.

Per vedere il funzionamento della password, chiudete Outlook,

quindi riapritelo.

Immettete la password per il file di dati e fate clic su OK.

Se non immettete una password e fate clic su Annulla, Outlook si aprirà, ma non potrete accedere al file di dati.

Una cosa importante.

Poiché la password viene salvata nel computer, non sarete in grado di recuperarla dal provider di posta elettronica se la dimenticate.

E senza la password non potrete accedere al vostro file di dati. Usate quindi una password che non dimenticherete facilmente.

In questo corso avete appreso come usare molte delle opzioni disponibili per proteggere la vostra posta elettronica con una password.

Per proteggere singoli messaggi di posta elettronica, potete usare Digital Rights Management.

Per ulteriori informazioni su questa e altre opzioni, fate riferimento ai collegamenti nel riepilogo del corso.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×