Allegati sicuri ATP in Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Gli allegati sicuri ATP, insieme ai collegamenti sicuri ATP, fanno parte di Office 365 Advanced Threat Protection. La funzionalità Allegati sicuri ATP controlla gli allegati di posta elettronica per vedere se sono dannosi, quindi esegue tutte le azioni necessarie per proteggere l'organizzazione. La funzionalità Allegati sicuri ATP protegge l'organizzazione in base ai criteri impostati dagli amministratori globali o della sicurezza di Office 365. I criteri vengono impostati per gruppi o utenti specifici oppure per l'intera organizzazione. Per altre informazioni, vedere Configurare i criteri Allegati sicuri ATP in Office 365.

Importante : La funzionalità Allegati sicuri ATP è presente solo in Advanced Threat Protection, disponibile con Office 365 Enterprise E5. Se l'organizzazione usa un altro abbonamento a Office 365 Enterprise, Advanced Threat Protection può essere acquistato come componente aggiuntivo. Gli amministratori globali nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365 possono scegliere Fatturazione > Aggiungi abbonamenti. Per altre informazioni sulle opzioni per i piani, vedere Confrontare tutti i piani di Office 365 per le aziende.

Contenuto dell'articolo:

Come funziona la funzionalità Allegati sicuri ATP

La funzionalità Allegati sicuri ATP controlla gli allegati di posta elettronica per le persone nell'organizzazione. Quando sono applicati i criteri Allegati sicuri ATP e un utente coperto da questi criteri visualizza i messaggi di posta elettronica in Office 365, gli allegati di posta elettronica vengono controllati e vengono intraprese le azioni appropriate basate sui criteri Allegati sicuri ATP. A seconda di come vengono definiti i criteri, gli utenti possono continuare a lavorare senza neanche sapere che sono stati inviati file dannosi.

ESEMPIO    Si supponga che Luca riceva un messaggio di posta elettronica che contiene un allegato. Luca non può sapere se l'allegato è sicuro o se in realtà contiene un malware progettato per il furto delle sue credenziali utente. Nell'organizzazione di Luca un amministratore della sicurezza ha definito un criterio Allegati sicuri ATP qualche giorno fa. Ora, con la funzionalità Allegati sicuri ATP, l'allegato di posta elettronica viene aperto e testato in un ambiente virtuale prima di essere recapitato a Luca. Se l'allegato risulta dannoso, viene rimosso automaticamente. Se l'allegato è sicuro, verrà aperto nel modo previsto quando Luca lo seleziona.

I criteri Allegati sicuri ATP possono essere applicati a utenti o gruppi specifici all'interno dell'organizzazione o all'intero dominio. Per altre informazioni, vedere Configurare i criteri Allegati sicuri ATP in Office 365.

Come ottenere la protezione con gli allegati sicuri degli strumenti di analisi

La funzionalità Allegati sicuri ATP fa parte di Advanced Threat Protection, che è incluso in Office 365 Enterprise E5. Advanced Threat Protection può anche essere acquistato come componente aggiuntivo di Office 365 Enterprise E1 o Office 365 Enterprise E3. Per altre informazioni sulle opzioni per i piani, vedere Confrontare tutti i piani di Office 365 per le aziende

La funzionalità Allegati sicuri ATP viene applicata quando:

Come sapere se la protezione con gli allegati sicuri degli strumenti di analisi è in posizione

Affinché la protezione con gli allegati sicuri degli strumenti di analisi si trovi, è necessario definire i criteri di sicurezza allegati degli strumenti di analisi. Nella tabella seguente vengono illustrati alcuni scenari di esempio. In tutti i casi, si presume che l'organizzazione ha Office 365 Enterprise E5, che include Advanced Threat Protection.

Scenario di esempio

La protezione Allegati sicuri ATP si applica in questo caso?

L'organizzazione di Irma ha Office 365 Enterprise E5, ma nessuno ha ancora definito i criteri per Allegati sicuri ATP.

No. Anche se la funzionalità è disponibile, è necessario che sia definito almeno un criterio Allegati sicuri ATP per poter applicare la protezione Allegati sicuri ATP.

Luca è un dipendente del reparto vendite di Contoso. L'organizzazione di Luca ha impostato un criterio Allegati sicuri ATP che si applica solo ai dipendenti del reparto finanziario.

No. In questo caso, i dipendenti del reparto finanziario saranno coperti dalla protezione Allegati sicuri ATP, a differenza degli altri dipendenti, tra cui Luca, che non saranno protetti finché non vengono definiti criteri che li includano.

Ieri, un amministratore di Office 365 nell'organizzazione di Valeria ha configurato un criterio Allegati sicuri ATP che si applica a tutti i dipendenti. Oggi Valeria ha ricevuto un messaggio di posta elettronica che include un allegato.

Sì. In questo esempio Valeria ha una licenza per Advanced Threat Protection ed è stato definito un criterio Allegati sicuri ATP in cui è inclusa. In genere bastano 30 minuti per rendere effettivo un nuovo criterio in tutti i datacenter. In questo caso, visto che è trascorso già un giorno, il criterio dovrebbe essere già applicato.

Organizzazione di Chris ha Office 365 Enterprise E5 con i criteri di sicurezza allegati degli strumenti di analisi in posizione per tutti gli utenti nell'organizzazione. Chris riceve un messaggio di posta elettronica con allegato e inoltra il messaggio ad altri utenti che si trovano all'esterno dell'organizzazione.

Protezione gli allegati sicuri degli strumenti di analisi è in posizione per i messaggi che riceve Chris. Nel caso delle organizzazioni dei destinatari anche criteri gli allegati sicuri degli strumenti di analisi in posizione, il messaggio che Chris inoltra potrebbe essere soggetto a tali criteri quando il messaggio inoltrato arriva.

Dopo l'organizzazione ha configurano i criteri di sicurezza allegati degli strumenti di analisi in Office 365, è possibile visualizzare informazioni su come funziona il servizio per la visualizzazione dei report per la protezione avanzata di rischio.

Invio di file per l'analisi antimalware

Se si riceve un file che si desidera richiedere a Microsoft di analizzare, visitare Invia un file per l'analisi antimalware.

Argomenti correlati

Office 365 Advanced Threat Protection
Configurare i criteri Allegati sicuri ATP in Office 365
Collegamenti sicuri ATP in Office 365
Configurare i criteri Collegamenti sicuri ATP in Office 365
Visualizzare i report per Advanced Threat Protection

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×