Aggiunta di un altro sito di SharePoint alla raccolta origini dati

Nella raccolta origini dati vengono visualizzate tutte le origini dati disponibili in un sito. È inoltre possibile aggiungere al sito corrente una raccolta origini dati di un altro sito in modo da condividere tra siti le origini dati senza doverle ricreare.

Quando si aggiunge un'altra raccolta, le origini dati in essa contenute diventano disponibili per il sito, ma non vengono né copiate né spostate nel sito. Viene semplicemente fatto riferimento a una raccolta origini dati esterna. Se le origini dati vengono modificate o eliminate nel sito originale, verranno modificate o eliminate anche per il sito corrente.

Un'origine dati inoltre può essere modificata solo nel relativo sito originale. Dopo aver aggiunto un sito di Microsoft SharePoint alla raccolta origini dati di un altro sito, è comunque possibile spostare le connessioni all'origine dati da un sito all'altro. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Spostamento di un'origine dati da un sito a un altro nella raccolta origini dati.

Se l'altro sito si trova nello stesso server, sarà possibile accedere a tutte le origini dati di tale sito, inclusi gli elenchi e le raccolte SharePoint. Se invece l'altro sito si trova in un server diverso, sarà comunque possibile accedere a tutte le altre origini dati, ma non agli elenchi e alle raccolte SharePoint.

Come per tutti i siti di SharePoint, è necessario disporre delle autorizzazioni appropriate:

  • Per connettersi alla raccolta origini dati di un altro sito, è necessario disporre delle autorizzazioni per la modifica del sito in Microsoft Office SharePoint Designer 2007.

  • Per visualizzare i dati forniti da un'origine dati esterna, ad esempio per prendere visione di una visualizzazione dati disponibile in un sito di SharePoint, gli utenti devono disporre delle autorizzazioni sia per il sito corrente che per il sito in cui si trova la connessione all'origine dati. Se non dispongono delle autorizzazioni necessarie per visualizzare i dati nel sito originale, gli utenti non potranno visualizzare tali dati nemmeno nel sito corrente.

Per saperne di più

Aggiungere un sito di SharePoint

Rimuovere un sito di SharePoint

Modificare l'ordine in cui vengono elencati i siti di SharePoint

Aggiungere un sito di SharePoint

  1. Se la raccolta origini dati non è visibile, scegliere Raccolta origini dati dal menu Riquadri attività.

  2. Nella parte inferiore del riquadro attività Raccolta origini dati fare clic su Connetti a un'altra raccolta.

  3. Nella finestra di dialogo Gestisci raccolta fare clic su Aggiungi.

  4. Nella casella Nome visualizzato della finestra di dialogo Proprietà raccolta digitare un nome per il sito.

  5. Fare clic su Sfoglia, individuare e selezionare il sito Web desiderato e quindi scegliere Apri.

    Nota : A questo punto è possibile che venga richiesto di immettere il proprio nome utente e la propria password. È necessario disporre delle autorizzazioni per la modifica del sito selezionato in Office SharePoint Designer 2007.

  6. Fare clic su OK due volte.

    Nel riquadro attività Raccolta origini dati sono ora visibili sezioni in cui vengono mostrate le origini dati sia del sito corrente che del sito appena aggiunto. In questo esempio, poiché entrambi i siti si trovano nello stesso server, nel sito corrente risultano disponibili anche gli elenchi e le raccolte SharePoint dell'altro sito.

    Origini dati di due siti nella raccolta origini dati

    Note : 

    • Dal momento che si effettua la connessione alla raccolta origini dati di un altro sito, è opportuno essere certi di visualizzare le origini dati più recenti disponibili nel sito. A tale scopo, nella parte inferiore del riquadro attività Raccolta origini dati fare clic su Aggiorna raccolta.

    • È possibile modificare il nome visualizzato o il percorso di un sito nella finestra di dialogo Proprietà raccolta. Nella parte inferiore del riquadro attività Raccolta origini dati fare clic su Connetti a un'altra raccolta. Nella finestra di dialogo Gestisci raccolta fare clic su un sito e quindi su Modifica.

Torna all'inizio

Rimuovere un sito di SharePoint

  1. Scegliere Raccolta origini dati dal menu Riquadri attività.

  2. Nella parte inferiore del riquadro attività Raccolta origini dati fare clic su Connetti a un'altra raccolta.

  3. Nella finestra di dialogo Gestisci raccolta fare clic sul nome del sito e quindi su Rimuovi.

Torna all'inizio

Modificare l'ordine in cui vengono elencati i siti di SharePoint

Il sito corrente viene sempre elencato per primo nella raccolta origini dati, ma è possibile modificare l'ordine in cui vengono elencati gli altri siti.

  1. Scegliere Raccolta origini dati dal menu Riquadri attività.

  2. Nella parte inferiore del riquadro attività Raccolta origini dati fare clic su Connetti a un'altra raccolta.

  3. Nella finestra di dialogo Gestisci raccolta fare clic sul nome del sito e quindi su Sposta su o Sposta giù.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×