Aggiunta dei destinatari dei messaggi personali all'elenco Mittenti attendibili

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Indirizzi di posta elettronica e nomi di dominio in elenco Mittenti attendibili non vengono mai considerati come posta indesiderata, indipendentemente dal contenuto del messaggio. È possibile aggiungere i contatti e altri corrispondenti all'elenco Mittenti attendibili.

Per impostazione predefinita, gli indirizzi di posta elettronica nei contatti di Outlook sono considerati Mittenti attendibili per il Filtro della posta indesiderata, ma è possibile modificare questa impostazione. Messaggi di posta elettronica da mittenti attendibili non vengono spostati nella cartella Posta indesiderata.

Note : 

  • Se si usa un account di Microsoft Exchange Server, anche i nomi e gli indirizzi di posta elettronica dell'Elenco indirizzi globale sono considerati attendibili.

  • Quando si invia un messaggio a una persona o un'organizzazione non inclusa nei contatti di Outlook, l'indirizzo di posta elettronica del destinatario non viene aggiunto all'elenco Mittenti attendibili. Di conseguenza, quando il destinatario risponde al messaggio, è possibile che la risposta venga spostata nella cartella Posta indesiderata.

Per aggiungere persone all'elenco Mittenti attendibili, eseguire la procedura seguente:

  1. Nella scheda Home fare clic su Posta indesiderata e quindi su Opzioni posta indesiderata.

  2. Nella scheda Mittenti attendibili selezionare la casella di controllo Aggiungi automaticamente i destinatari dei miei messaggi all'elenco Mittenti attendibili.

  1. Fare clic sull'icona di posta elettronica e quindi fare clic sulla scheda Home.

  2. Nel gruppo Elimina fare clic su Posta indesiderata, quindi fare clic su Opzioni posta elettronica indesiderata.

  3. Nella scheda Mittenti attendibili, deselezionare la casella di controllo Considera inoltre attendibili posta elettronica nei contatti personali.

Quando si invia un messaggio a una persona o un'organizzazione non inclusa nei contatti di Outlook, per impostazione predefinita l'indirizzo di posta elettronica del destinatario non viene aggiunto all'elenco Mittenti attendibili. Di conseguenza, quando il destinatario risponde al messaggio, è possibile che la risposta venga spostata nella cartella Posta indesiderata.

Per essere certi che i destinatari dei messaggi, anche se non sono un contatto di Outlook, siano presenti nell' Elenco Mittenti attendibili, eseguire le operazioni seguenti.

  1. Nella scheda Home passare al gruppo Elimina, fare clic su Posta indesiderata e quindi su Opzioni posta indesiderata.

  2. Nella scheda Mittenti attendibili selezionare la casella di controllo Aggiungi automaticamente i destinatari dei miei messaggi all'elenco Mittenti attendibili.

Indirizzi di posta elettronica che sono elencati i contatti sono considerati attendibili per la Posta indesiderata se la casella di controllo Considera inoltre attendibili i mittenti inclusi nei contatti personali è selezionata (impostazione predefinita). Tuttavia, è possibile inviare anche posta elettronica ai destinatari che non sono elencati nella cartella Contatti. Ad esempio gli indirizzi dei destinatari non sono considerati attendibili per impostazione predefinita. Se si desidera questi indirizzi vengano considerati attendibili, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti.

  2. Nel gruppo Posta elettronica della scheda Preferenze fare clic su Posta indesiderata.

  3. Fare clic sulla scheda Mittenti attendibili.

  4. Selezionare la casella di controllo Aggiungi automaticamente i destinatari dei miei messaggi all'elenco Mittenti attendibili.

Argomenti correlati

Panoramica del filtro posta indesiderata

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×