Aggiungere una serie di dati al grafico

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Dopo la creazione di un grafico, potrebbe essere necessario aggiungere una serie di dati aggiuntivi al grafico. Una serie di dati è una riga o colonna di numeri che vengono immessi in un foglio di lavoro e tracciati nel grafico, ad esempio un elenco dei profitti trimestrali.

I grafici di Office sono sempre associati a un foglio di lavoro basato su Excel, anche se vengono creati in altri programmi, come Word. Se il grafico si trova nello stesso foglio di lavoro dei dati usati per crearlo (dati di origine), è possibile trascinare rapidamente i nuovi dati nel foglio di lavoro per aggiungerli. Se invece il grafico si trova in un foglio separato, è necessario usare la finestra di dialogo Seleziona origine dati per aggiungere una serie di dati.

Nota : Per informazioni sull'aggiunta o la modifica di una legenda di grafico, vedere Aggiungere una legenda a un grafico.

Aggiungere una serie di dati a un grafico nello stesso foglio di lavoro

  1. Nel foglio di lavoro contenente i dati del grafico, nelle celle direttamente accanto o sotto i dati di origine esistenti, immettere la nuova serie di dati da aggiungere.

    In questo esempio è raffigurato un grafico che mostra i dati delle vendite trimestrali per il 2013 e il 2014 e nel foglio di lavoro è stata aggiunta una nuova serie di dati per il 2015. Si noti che il grafico non visualizza ancora la serie di dati per il 2015.

    Nuova serie di dati aggiunta a un foglio di lavoro

  2. Fare clic su qualsiasi punto nel grafico.

    I dati di origine visualizzati vengono selezionati nel foglio di lavoro in cui sono visibili i quadratini di ridimensionamento.

    Come si può vedere, la serie di dati del 2015 non è selezionata.

    Origine dati visualizzata e selezionata

  3. Sul foglio di lavoro trascinare i quadratini di ridimensionamento in modo da includere i nuovi dati.

    Selezionare la nuova serie di dati nel foglio di lavoro

    Il grafico verrà aggiornato automaticamente e verrà visualizzata la nuova serie di dati aggiunta.

    Grafico con la nuova serie di dati aggiunta

Note : Se si vuole solo mostrare o nascondere la singola serie di dati visualizzata nel grafico (senza cambiare i dati), vedere:

Aggiungere una serie di dati a un grafico in un foglio separato

Se il grafico si trova in un foglio di lavoro separato, il trascinamento potrebbe non essere la tecnica migliore per aggiungere una nuova serie di dati. In questo caso, è possibile immettere i nuovi dati per il grafico nella finestra di dialogo Seleziona origine dati.

  1. Nel foglio di lavoro contenente i dati del grafico, nelle celle direttamente accanto o sotto i dati di origine esistenti, immettere la nuova serie di dati da aggiungere.

  2. Fare clic nel foglio di lavoro contenente il grafico.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico, quindi scegliere Selezione dati.

    Scegliere Seleziona dati nel menu di scelta rapida del grafico

    Nel foglio di lavoro contenente i dati di origine del grafico viene visualizzata la finestra di dialogo Selezione origine dati.

    Finestra di dialogo Seleziona dati in PowerPoint

  4. Lasciando aperta la finestra di dialogo, fare clic nel foglio di lavoro, quindi fare clic e selezionare tutti i dati da usare per il grafico, inclusa la nuova serie di dati.

    La nuova serie di dati è visualizzata sotto Voci legenda (serie) nella finestra di dialogo Seleziona origine dati.

  5. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo e tornare al foglio del grafico.

Note : Se si vuole solo mostrare o nascondere la singola serie di dati visualizzata nel grafico (senza cambiare i dati), vedere:

Vedere anche

Creare un grafico

Selezionare i dati per un grafico

Aggiungere una legenda a un grafico

Tipi di grafico disponibili in Office

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×