Aggiungere un certificato SSL a Exchange 2010

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Alcuni servizi, come Outlook via Internet, la migrazione completa a Office 365 ed Exchange ActiveSync richiedono la configurazione di certificati nel server Exchange Server 2010. Questo articolo spiega come configurare un certificato SSL di un'autorità di certificazione (CA) di terze parti.

Quali autorizzazioni sono necessarie?

Per aggiungere certificati, è necessario che venga assegnato il gruppo di ruoli Gestione dell'organizzazione in Exchange Server 2010.

Attività per l'aggiunta di un certificato SSL

L'aggiunta di un certificato SSL a Exchange Server 2010 è un processo in tre fasi.

  1. Creare una richiesta di certificato

  2. Inviare la richiesta a un'autorità di certificazione

  3. Importare il certificato

Creare una richiesta di certificato

Per creare una richiesta di certificato
  1. Aprire Exchange Management Console (EMC).

  2. Selezionare il server a cui aggiungere il certificato.

  3. Nel riquadro Azioni scegliere Nuovo certificato di Exchange.

    Nel riquadro azioni, selezionare nuovo certificato di Exchange.
  4. Nella procedura guidata Nuovo certificato di Exchange specificare un nome per il certificato e quindi scegliere Avanti.

  5. Nella pagina Ambito del dominio specificare il dominio radice di tutti i sottodomini nel campo Dominio radice. Se si vuole richiedere un certificato con caratteri jolly, selezionare Abilita certificato con caratteri jolly. Se non si vuole richiedere un certificato con caratteri jolly, si dovrà specificare ogni dominio da aggiungere al certificato nella pagina successiva. Scegliere Avanti.

    Pagina di ambito dominio nella creazione guidata nuovo certificato di Exchange per Exchange 2010.
  6. Nella pagina Configurazione di Exchange di ogni servizio presente nell'elenco visualizzato, verificare che i nomi dei server esterno o interno che gli utenti useranno per connettersi al server Exchange siano corretti. Ad esempio:

    • Se l'URL interno e quello esterno sono stati configurati in modo da coincidere, il nome di dominio per Outlook Web App quando si accede da Internet e quando si accede dalla Intranet dovrebbe essere owa.contoso.com. La rubrica offline quando si accede da Internet e quella quando si accede dalla Intranet dovrebbero essere mail.contoso.com.

    • Se l'URL interno è stato configurato come internal.contoso.com, il nome di dominio di Outlook Web App quando si accede da Internet dovrebbe essere owa.contoso.com e quello quando si accede da Intranet dovrebbe essere internal.contoso.com.

  7. Questi domini verranno usati per creare la richiesta di certificato SSL. Scegliere Avanti.

  8. Nella pagina Domini certificato aggiungere eventuali altri domini da includere nel certificato SSL.

    Selezionare il dominio da impostare come nome comune per il certificato > Imposta come nome comune, ad esempio contoso.com. Scegliere Avanti.

  9. Nella pagina Organizzazione e percorso specificare informazioni sull'organizzazione, che verranno incluse nel certificato SSL.

    Specificare il percorso di rete in cui salvare la richiesta di certificato. Scegliere Avanti.

  10. Nella pagina Configurazione certificati esaminare le informazioni di riepilogo, scegliere Nuovo per creare il certificato e quindi scegliere Fine nella pagina Completamento.

Inviare la richiesta all'autorità di certificazione

Dopo aver salvato la richiesta di certificato, inviarla all'autorità di certificazione. Può trattarsi di una CA interna o di una di terze parti, a seconda dell'organizzazione. I client che si connettono al server Accesso client devono considerare attendibile la CA usata. Per istruzioni dettagliate per l'invio della richiesta, cercare nel sito Web della CA.

Importare il certificato

Dopo aver ricevuto il certificato dalla CA, completare i passaggi seguenti.

Per importare la richiesta di certificato
  1. Aprire l'interfaccia di amministrazione di Exchange.

  2. Selezionare il server in cui importare il certificato.

  3. Nel riquadro Certificati di Exchange selezionare la richiesta creata in precedenza e quindi, nel riquadro Azioni, scegliere Completa la richiesta in sospeso.

    Selezionare richiesta in sospeso completo per il certificato di Exchange 2010.
  4. Nella pagina Completa la richiesta in sospeso specificare il percorso del file del certificato SSL ricevuto dalla CA > Completa.

  5. Nella pagina Completamento scegliere Fine.

  6. Per assegnare servizi a questo certificato, nell'interfaccia di amministrazione di Exchange selezionare il server Exchange e quindi selezionare il certificato nella scheda Certificati di Exchange.

    Nel riquadro Azioni scegliere Assegna servizi al certificato.

  7. Nella pagina Seleziona server della procedura guidata Assegna servizi al certificato selezionare il nome del server a cui aggiungere il certificato > Avanti.

  8. Nella pagina Seleziona servizi selezionare i servizi da assegnare al certificato. È necessario specificare almeno SMTP e IIS. Scegliere Avanti.

  9. Nella pagina Assegna servizi scegliere Assegna.

    Se viene visualizzato il messaggio di avviso Sovrascrivere il certificato SMTP predefinito esistente? scegliere > Fine.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×