Aggiungere un asse secondario a un grafico

Ultimo aggiornamento: 27/02/2015

Quale applicazione Office si usa?

Word

PowerPoint

Excel

Word

Se i valori di un grafico variano ampiamente da una serie di dati a un'altra, è possibile tracciare una o più serie di dati in un asse secondario. Un asse secondario può essere usato anche come parte di un grafico combinato, quando nello stesso grafico sono inseriti tipi di dati misti, ad esempio relativi a prezzo e volume.

In questo grafico l'asse verticale principale a sinistra viene usato per indicare i volumi delle vendite, mentre l'asse verticale secondario per i prezzi.

Grafico con un asse secondario

Eseguire una delle operazioni seguenti:

Aggiungere un asse secondario

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.

  2. Nel grafico selezionare la serie di dati da tracciare sull'asse secondario e quindi fare clic sulla scheda Layout grafico.

    Ad esempio, in un grafico a linee fare clic su una linea per selezionare tutti gli indicatore di dati della serie di dati.

  3. In Selezione corrente fare clic su Formatta selezione.

    Scheda Grafici, gruppo Selezione corrente

  4. Nel riquadro di spostamento fare clic su Asse.

  5. Fare clic su Asse secondario e quindi su OK.

    Per aggiungere altre serie di dati all'asse secondario, ripetere questa procedura.

Aggiungere un titolo per un asse secondario

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.

  2. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  3. In Etichette fare clic su Titoli degli assi, scegliere Titolo asse orizzontale secondario o Titolo asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    scheda layout grafico, gruppo etichette

  4. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e quindi digitare un titolo.

Aggiungere un'etichetta per un asse secondario

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.

  2. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  3. In Assi fare clic su Assi, scegliere Asse orizzontale secondario o Asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    Scheda Layout grafico, gruppo Assi

Vedere anche

Cambiare un grafico

Creare un grafico combinato

PowerPoint

Se i valori di un grafico variano ampiamente da una serie di dati a un'altra, è possibile tracciare una o più serie di dati in un asse secondario. Un asse secondario può essere usato anche come parte di un grafico combinato, quando nello stesso grafico sono inseriti tipi di dati misti, ad esempio relativi a prezzo e volume.

In questo grafico l'asse verticale principale a sinistra viene usato per indicare i volumi delle vendite, mentre l'asse verticale secondario per i prezzi.

Grafico con un asse secondario

Eseguire una delle operazioni seguenti:

Aggiungere un asse secondario

  1. Nel grafico selezionare la serie di dati da tracciare sull'asse secondario e quindi fare clic sulla scheda Layout grafico.

    Ad esempio, in un grafico a linee fare clic su una linea per selezionare tutti gli indicatore di dati della serie di dati.

  2. In Selezione corrente fare clic su Formatta selezione.

    Scheda Grafici, gruppo Selezione corrente

  3. Nel riquadro di spostamento fare clic su Asse.

  4. Fare clic su Asse secondario e quindi su OK.

    Per aggiungere altre serie di dati all'asse secondario, ripetere questa procedura.

Aggiungere un titolo per un asse secondario

  1. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  2. In Etichette fare clic su Titoli degli assi, scegliere Titolo asse orizzontale secondario o Titolo asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    scheda layout grafico, gruppo etichette

  3. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e quindi digitare un titolo.

Aggiungere un'etichetta per un asse secondario

  1. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  2. In Assi fare clic su Assi, scegliere Asse orizzontale secondario o Asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    Scheda Layout grafico, gruppo Assi

Vedere anche

Cambiare un grafico

Creare un grafico combinato

Excel

Se i valori di un grafico variano ampiamente da una serie di dati a un'altra, è possibile tracciare una o più serie di dati in un asse secondario. Un asse secondario può essere usato anche come parte di un grafico combinato, quando nello stesso grafico sono inseriti tipi di dati misti, ad esempio relativi a prezzo e volume.

In questo grafico l'asse verticale principale a sinistra viene usato per indicare i volumi delle vendite, mentre l'asse verticale secondario per i prezzi.

Grafico con un asse secondario

Eseguire una delle operazioni seguenti:

Aggiungere un asse secondario

  1. Nel grafico selezionare la serie di dati da tracciare sull'asse secondario e quindi fare clic sulla scheda Layout grafico.

    Ad esempio, in un grafico a linee fare clic su una linea per selezionare tutti gli indicatore di dati della serie di dati.

  2. In Selezione corrente fare clic su Formatta selezione.

    Scheda Grafici, gruppo Selezione corrente

  3. Nel riquadro di spostamento fare clic su Asse.

  4. Fare clic su Asse secondario e quindi su OK.

    Per aggiungere altre serie di dati all'asse secondario, ripetere questa procedura.

Aggiungere un titolo per un asse secondario

  1. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  2. In Etichette fare clic su Titoli degli assi, scegliere Titolo asse orizzontale secondario o Titolo asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    scheda layout grafico, gruppo etichette

  3. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e quindi digitare un titolo.

Aggiungere un'etichetta per un asse secondario

  1. Fare clic sul grafico e quindi sulla scheda Layout grafico.

  2. In Assi fare clic su Assi, scegliere Asse orizzontale secondario o Asse verticale secondario e quindi fare clic sull'opzione desiderata.

    Scheda Layout grafico, gruppo Assi

Vedere anche

Cambiare un grafico

Creare un grafico combinato

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×