Aggiungere un account di posta elettronica con le impostazioni avanzate

La caratteristica Configurazione automatica account viene avviata automaticamente e consente di configurare le impostazioni degli account di posta elettronica quando si avvia Microsoft Outlook 2010 per la prima volta. Se non è possibile configurare automaticamente l'account di posta elettronica, è necessario immettere le informazioni aggiuntive richieste manualmente, incluse le impostazioni avanzate come i nomi dei server di posta in arrivo e in uscita, i relativi numeri di porta e i metodi di autenticazione dei server.

La configurazione manuale di un account di posta elettronica è un processo a due fasi. Dopo aver aggiunto un account di posta elettronica, occorre configurare manualmente le impostazioni avanzate.

Nota :  Esistono diversi tipi di configurazioni di account; questo articolo contiene linee guida generali sulla configurazione manuale degli account di posta elettronica. È consigliabile eseguire la Configurazione automatica account prima di configurare manualmente un account di posta elettronica. Per eventuali domande sul proprio account, contattare il provider di servizi Internet (ISP) o l'amministratore della posta elettronica.

Per saperne di più

Passaggio 1: Aggiungere manualmente un account di posta elettronica

Aggiungere al profilo attivo

Aggiungere a un profilo esistente

Aggiungere a un nuovo profilo

Passaggio 2: configurare manualmente l'account di posta elettronica

Account POP3 o IMAP

Account di Microsoft Exchange Server

Passaggio 1: Aggiungere manualmente un account di posta elettronica

È possibile aggiungere manualmente l'account di posta elettronica in tre diversi modi. La maggior parte degli utenti ha un solo profilo e dovrà usare la sezione Aggiungere al profilo attivo.

Nota :  La configurazione manuale degli account di Microsoft Exchange Server non può essere eseguita durante l'esecuzione di Outlook. Usare i passaggi nelle sezioni Aggiungere a un profilo esistente o .

Aggiungere al profilo attivo

  1. Fare clic sulla scheda File.

  2. In Informazioni account fare clic su Aggiungi account.

    Visualizzazione Backstage e comando Aggiungi account

  3. Fare clic su Configura manualmente le impostazioni del server o tipi di server aggiuntivi e quindi su Avanti.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Scegli servizio.

    Opzione Scegli server nella finestra di dialogo Aggiungi nuovo account

  4. Passare a una delle sezioni seguenti:

Aggiungere a un profilo esistente

  1. Chiudere Outlook.

  2. Nel Pannello di controllo fare clic oppure doppio clic su Posta elettronica.

    Dove si trova Posta elettronica nel Pannello di controllo?

    Posta elettronica è disponibile in diverse posizioni nel Pannello di controllo, a seconda della versione del sistema operativo Microsoft Windows, della visualizzazione selezionata per il Pannello di controllo o del fatto che sia installata una versione a 32 o 64 bit del sistema operativo o di Outlook 2010.

    Il modo più semplice per individuare Posta elettronica consiste nell'aprire il Pannello di controllo in Windows e quindi digitare Posta nella casella Cerca nella parte superiore della finestra. Nel Pannello di controllo in Windows XP digitare Posta nella casella Indirizzo.

    Nota : L'icona Posta elettronica viene visualizzata dopo il primo avvio di Outlook.

    Nella barra del titolo della finestra di dialogo Impostazioni di posta viene visualizzato il nome del profilo attualmente in uso. Per selezionare un profilo diverso, fare clic su Mostra profili, selezionare il nome del profilo e quindi fare clic su Proprietà.

  3. Fare clic su Account di posta elettronica.

  4. Passare a una delle sezioni seguenti:

Aggiungere a un nuovo profilo

  1. Chiudere Outlook.

  2. Nel Pannello di controllo fare clic oppure doppio clic sul modulo Posta elettronica.

    Dove si trova Posta elettronica nel Pannello di controllo?

    Posta elettronica è disponibile in diverse posizioni nel Pannello di controllo, a seconda della versione del sistema operativo Microsoft Windows, della visualizzazione selezionata per il Pannello di controllo o del fatto che sia installata una versione a 32 o 64 bit del sistema operativo o di Outlook 2010.

    Il modo più semplice per individuare Posta elettronica consiste nell'aprire il Pannello di controllo in Windows e quindi digitare Posta nella casella Cerca nella parte superiore della finestra. Nel Pannello di controllo in Windows XP digitare Posta nella casella Indirizzo.

    Nota :  L'icona Posta elettronica viene visualizzata dopo il primo avvio di Outlook.

  3. In Profili fare clic su Mostra profili.

  4. Fare clic su Aggiungi.

  5. Nella finestra di dialogo Nuovo profilo digitare un nome per il profilo e quindi fare clic su OK.

    È il nome che viene visualizzato all'avvio di Outlook se si configura Outlook per chiedere quale profilo usare.

  6. Fare clic su Account di posta elettronica.

  7. Passare a una delle sezioni seguenti:

Inizio pagina

Passaggio 2: Configurare manualmente l'account di posta elettronica

Account POP3 o IMAP

Un account POP3 è il tipo più comune di account di posta elettronica.

Un account IMAP è un tipo avanzato di account di posta elettronica che fornisce più cartelle di posta elettronica su un server della posta. In Outlook 2010 è possibile usare sia account Google GMail che AOL come account IMAP.

Se non si è sicuri del tipo di account in uso, contattare il provider di servizi Internet (ISP) o l'amministratore della posta elettronica.

  1. Fare clic su Posta elettronica Internet e quindi su Avanti.

    Finestra di dialogo per la configurazione manuale dell'account

  2. In Informazioni utente eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nella casella Nome digitare il nome che si desidera venga visualizzato dai destinatari dei propri messaggi di posta elettronica.

    2. Nella casella Indirizzo posta elettronica digitare l'indirizzo di posta elettronica completo assegnato dall'amministratore della posta elettronica o dall'ISP. Verificare di aver incluso il nome utente, il simbolo @ e il nome del dominio, ad esempio francesca@contoso.com.

    3. Nelle caselle Password e Conferma password digitare la password assegnata o creata personalmente.

      Suggerimento :  La password potrebbe fare distinzione tra maiuscole e minuscole. Verificare che BLOC MAIUSC non sia attivato quando si digita la password.

  3. In Informazioni server eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nell'elenco Tipo account scegliere POP3, IMAP o HTTP.

    2. Nella casella Server posta in arrivo digitare il nome completo del server specificato dal provider di servizi Internet o dall'amministratore del sistema di posta elettronica, in genere mail, seguito dal nome di dominio, ad esempio mail.contoso.com.

    3. Nella casella Server posta in uscita (SMTP) digitare il nome completo del server specificato dal provider di servizi Internet o dall'amministratore del sistema di posta elettronica, in genere mail, seguito dal nome di dominio, ad esempio mail.contoso.com.

  4. In Informazioni accesso eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nella casella Nome utente digitare il nome utente fornito dal provider di servizi Internet o dall'amministratore del sistema di posta elettronica. Può essere la parte dell'indirizzo di posta elettronica che precede il simbolo @, ad esempio francesca, oppure l'indirizzo completo, ad esempio francesca@contoso.com.

    2. Nella casella Password digitare la password assegnata dal provider di servizi Internet o dall'amministratore del sistema di posta elettronica oppure la password creata personalmente.

    3. Selezionare la casella di controllo Memorizza password.

      Nota :  È possibile salvare la password digitandola nella casella Password e selezionando la casella di controllo Memorizza password. Scegliendo questa opzione si evita di dover digitare la password ogni volta che si accede all'account, ma si rende anche l'account vulnerabile a chiunque abbia accesso al computer.

      Altre informazioni sulle procedure consigliate relative alle password

      Usare password complesse di almeno otto caratteri, che includano lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli, ad esempio Y6dh!et5. Maggiori sono la lunghezza e la complessità della password, maggiore sarà il livello di protezione che fornisce.

      Importante :  È molto importante ricordare la password, perché Microsoft non è in grado di recuperare le password dimenticate. Le password annotate devono essere conservate in un luogo sicuro, lontano dalle informazioni che devono proteggere.

  5. Facoltativamente, è possibile assegnare all'account di posta elettronica il nome visualizzato in Outlook. È utile se si usano più account di posta elettronica. Fare clic su Altre impostazioni. Nella scheda Generale, in Account di posta, digitare un nome che faciliti l'identificazione dell'account, ad esempio Posta privata.

  6. Per l'account di posta elettronica può essere necessario specificare una o più impostazioni aggiuntive, descritte di seguito. Per eventuali domande sulle impostazioni da usare, contattare il provider di servizi Internet.

    1. Autenticazione SMTP    Fare clic su Altre impostazioni. Nella scheda In uscita selezionare la casella di controllo Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione, se richiesto dall'account.

    2. Crittografia POP3    Per gli account POP3, fare clic su Altre impostazioni. Nella scheda Avanzate, in Numeri porte server, selezionare la casella di controllo Il server richiede una connessione crittografata (SSL) sotto Server posta in arrivo (POP3), se l'ISP ha indicato di usare questa impostazione.

    3. Crittografia IMAP    Per gli account IMAP, fare clic su Altre impostazioni. Nella scheda Avanzate, in Numeri porte server, fare clic su Nessuna, SSL, TLS o Automatica per l'opzione Utilizzare il tipo di connessione crittografata seguente sotto Server posta in arrivo (IMAP), se l'ISP ha indicato di usare una di queste impostazioni.

    4. Crittografia SMTP    Fare clic su Altre impostazioni. Nella scheda Avanzate, in Numeri porte server, fare clic su Nessuna, SSL, TLS o Automatica per l'opzione Utilizzare il tipo di connessione crittografata seguente sotto Server posta in uscita (SMTP), se l'ISP ha indicato di usare una di queste impostazioni.

  7. Fare clic su Avanti.

    Per impostazione predefinita, la casella di controllo Prova impostazioni account facendo clic su Avanti è selezionata. Questa opzione consente di verificare il corretto funzionamento dell'account. In caso di informazioni mancanti o non corrette, come la password, verrà richiesto di immetterle o correggerle.

  8. Fare clic su Fine.

Inizio pagina

Account di Microsoft Exchange Server

Gli account di Microsoft Exchange vengono usati dalle organizzazioni nell'ambito di un insieme di strumenti per la collaborazione, tra cui la messaggistica di posta elettronica, il calendario e la pianificazione delle riunioni, oltre alla registrazione delle attività. Alcuni provider di servizi Internet (ISP) offrono anche account di Exchange ospitati per gli utenti. Se non si è sicuri del tipo di account in uso, contattare l'ISP o l'amministratore della posta elettronica.

La configurazione manuale degli account di Microsoft Exchange non può essere eseguita mentre Outlook è in esecuzione. Per aggiungere un account di Microsoft Exchange, è necessario seguire la procedura descritta in Aggiungere a un profilo esistente o Aggiungere a un nuovo profilo e quindi eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic su Configura manualmente le impostazioni del server o tipi di server aggiuntivi e quindi su Avanti.

  2. Fare clic su Microsoft Exchange e quindi su Avanti.

  3. Digitare il nome assegnato dall'amministratore della posta elettronica per il computer che esegue Exchange.

  4. Per usare la modalità cache, selezionare la casella di controllo Usa modalità cache.

    Altre informazioni sulla modalità cache

    La modalità cache risulta particolarmente vantaggiosa quando si usa un account di Exchange. In questa modalità, nel computer viene archiviata una copia della cassetta postale, che consente di accedere rapidamente ai dati e viene aggiornata di frequente con il server che esegue Microsoft Exchange.

    Se non si riesce ad attivare la modalità cache, è possibile che si sia verificata una delle situazioni seguenti:

    • Nel profilo di Microsoft Outlook non esiste un account di posta elettronica di Exchange    Per questa caratteristica è necessario che il profilo di Outlook in uso contenga un account di Exchange.

    • L'amministratore del server di Exchange ha disabilitato questa funzionalità    Gli amministratori di Exchange possono disabilitare questa caratteristica in Outlook. Per altre informazioni, contattare l'amministratore di Exchange.

    • È installato Servizi terminal Microsoft    La modalità cache non è disponibile nei computer che eseguono Windows Server se è installato Servizi terminal Microsoft.

  5. Nella casella Nome utente digitare il nome utente assegnato dall'amministratore della posta elettronica. In genere non corrisponde al nome completo dell'utente.

  6. Facoltativamente, eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su Altre impostazioni. Nella sezione Account di posta della scheda Generale digitare un nome che consenta di identificare facilmente l'account, ad esempio Posta lavoro.

    • Fare clic su Altre impostazioni. Configurare le opzioni desiderate nelle schede.

    • Fare clic su Controlla nomi per verificare se il server riconosce il nome utente e se il computer è connesso alla rete. I nomi di server e account specificati nei passaggi 3 e 5 dovrebbero a questo punto essere sottolineati. Se il proprio nome non è sottolineato, contattare l'amministratore di Exchange.

  7. Se è stato fatto clic su Altre impostazioni ed è aperta la finestra di dialogo Microsoft Exchange Server, fare clic su OK.

  8. Fare clic su Avanti.

  9. Fare clic su Fine.

Inizio pagina

Queste informazioni sono risultate utili?

Che cosa possiamo migliorare?

Che cosa possiamo migliorare?

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti