Aggiungere tempo di anticipo o di ritardo a un'attività

Quando si aggiunge tempo di anticipo a un'attività, il lavoro su tale attività inizia sovrapponendosi al lavoro sull'attività predecessore. Con l'aggiunta di tempo di ritardo, invece, si ritarda l'inizio dell'attività successore. Prima di poter iniziare ad aggiungere tempo di anticipo o tempo di ritardo, è necessario creare una relazione tra le due attività.

Ecco l'aspetto del tempo di anticipo in un diagramma di Gantt:

esempio di tempo di anticipo in un progetto.

Queste istruzioni sono specifiche per Microsoft Project 2016, 2013 e 2010.

Aggiungere tempo di anticipo o di ritardo

  1. Fare doppio clic sul nome di un'attività e quindi fare clic sulla scheda Predecessori nella finestra di dialogo Informazioni attività.

    Finestra di dialogo Informazioni attività con visualizzata la scheda Predecessori. ©

  2. Nella colonna Ritardo digitare il tempo di anticipo o di ritardo che si vuole impostare.

    Colonna Ritardo nella finestra di dialogo Informazioni attività.

    • Per aggiungere tempo di anticipo, digitare un numero negativo o una percentuale negativa (ad esempio, -50%).

      Il tempo di anticipo rappresenta una sovrapposizione di due attività tra le quali esiste una relazione, o dipendenza. Ad esempio, se si vuole che la seconda attività inizi anche se la prima è completa solo per metà, creare una relazione Fine-Inizio tra le due attività e quindi aggiungere un tempo di anticipo del 50% per la seconda attività.

    • Per aggiungere tempo di ritardo, digitare un numero positivo o una percentuale (ad esempio, 2g).

      Il tempo di ritardo rappresenta un ritardo tra due attività tra le quali esiste una relazione. Ad esempio, se si vuole aggiungere un ritardo di due giorni tra la fine della prima attività e l'inizio della seconda, creare una relazione Fine-Inizio tra le due attività e quindi aggiungere un tempo di ritardo di 2 giorni prima dell'inizio della seconda attività.

Queste istruzioni sono specifiche per Microsoft Project 2007.

Aggiungere tempo di anticipo o di ritardo

Il tempo di anticipo e quello di ritardo possono essere immessi come durata (ad esempio, due giorni dopo il completamento dell'attività) o come percentuale della durata dell'attività predecessore (ad esempio, iniziare l'attività quando la durata dell'attività predecessore raggiunge il 50% di completamento).

  1. Scegliere Diagramma di Gantt dal menu Visualizza.

  2. Nel campo Nome attività selezionare l'attività per la quale si vuole impostare il tempo di anticipo o di ritardo e quindi fare clic su Informazioni attività Callout 4 .

  3. Fare clic sulla scheda Predecessori.

  4. Nel campo Attesa digitare il tempo di anticipo o di ritardo desiderato, come durata o come percentuale della durata dell'attività predecessore:

    • Per immettere un tempo di anticipo, digitare un numero negativo o una percentuale negativa (ad esempio, -2g per due giorni di anticipo).

    • Per immettere un tempo di ritardo, digitare un numero positivo o una percentuale positiva (ad esempio, 50% per la metà della durata dell'attività predecessore nel tempo di ritardo).

Note : 

  • È possibile impostare un tempo di anticipo o di ritardo tra un massimo di due attività e il tempo di anticipo o di ritardo deve essere impostato dopo aver creato una relazione tra tali attività.

  • Per aggiungere rapidamente un tempo di anticipo o di ritardo a un'attività successore, fare doppio clic sulla linea di collegamento della visualizzazione Diagramma di Gantt e quindi digitare la quantità o la percentuale di tempo di anticipo o di ritardo nel campo Attesa.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×