Aggiungere i dati del foglio di lavoro a un modello di dati tramite una tabella collegata

Aggiungere i dati del foglio di lavoro a un modello di dati tramite una tabella collegata

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Una tabella collegata è una tabella di Excel che contiene un collegamento a una tabella in un modello di dati. Il vantaggio di creazione e la gestione dei dati in una tabella di Excel, anziché importare i dati da un file, è possibile continuare a modificare i valori del foglio di lavoro di Excel, quando si utilizza la tabella collegata in un modello di dati come base di una tabella pivot , Grafico pivot o Power View report.

Aggiunta di una tabella collegata è semplice come selezionando un intervallo e fare clic su Aggiungi a modello di dati. È anche consigliabile formattare l'intervallo come tabella e quindi assegnare un nome appropriato. È molto più semplice eseguire calcoli e gestire le relazioni con denominati tabelle collegate.

Seguire questa procedura per creare un collegamento a una tabella dati:

  1. Selezionare l'intervallo di righe e colonne che si desidera usare nella tabella collegata.

  2. Formattare le righe e colonne come tabella:

    • Fare clic su Home > Formatta come tabella e quindi selezionare uno stile di tabella. È possibile scegliere uno stile, ma sarà sufficiente sempre selezionare tabella con intestazioni. Se la tabella non dispone di intestazioni, è consigliabile crearli ora. In caso contrario, Excel userà i nomi non autorizzati (column1, column2 e così via) che non contengono significativo le informazioni relative al contenuto della colonna.

    • Denominare la tabella. Nella finestra Excel fare clic su Progettazione di Strumenti tabella. Nel gruppo Proprietà digitare un nome per la tabella.

  3. Posizionare il cursore su qualsiasi cella della tabella.

  4. Fare clic su PowerPivot > Aggiungi a modello di dati per creare la tabella collegata. Nella finestra di PowerPivot verrà visualizzata una tabella con un'icona del collegamento per indicare che la tabella è collegata a una tabella di origine in Excel:

    Icona di tabella collegata

  5. Se il modello contiene già tabelle, esiste un solo altro passaggio. È necessario creare una relazione tra la nuova tabella appena aggiunto e le altre tabelle nel modello. Per istruzioni, vedere creare una relazione tra due tabelle o creare relazioni nella vista diagramma .

Se la cartella di lavoro non contiene già una, ora disponibile un modello di dati. Quando si crea una relazione tra due tabelle o fare clic su Aggiungi a modello di dati in PowerPivot, viene creato automaticamente un modello. Per ulteriori informazioni, vedere creare un modello di dati in Excel.

Dopo aver creato una tabella collegata, è possibile modificare qualsiasi cella del foglio di lavoro, incluse l'aggiunta e rimozione di righe e colonne. Modello di dati in PowerPivot immediatamente verranno sincronizzati.

I nomi di tabella sono un'eccezione. Se si rinomina una tabella in Excel, è necessario aggiornare manualmente la tabella in PowerPivot.

Suggerimento: Per usare l'esercitazione per ulteriori informazioni sulle tabelle collegate, vedere Esercitazione: analisi dei dati tabella pivot tramite un modello di dati in Excel.

Sincronizzare le modifiche tra la tabella e il modello

Per impostazione predefinita, una tabella collegata è una connessione persiste tra l'intervallo o tabella denominata che contiene i valori dei dati e il modello di dati che consente di guidare il report. Se si aggiunge o rimozione dei dati, o Rinomina colonne e tabelle, il modello di dati verranno aggiornati automaticamente.

In alcuni casi, è consigliabile controllare il comportamento di aggiornamento. Passare alla modalità di aggiornamento manuale utilizzando il componente aggiuntivo PowerPivot.

Seguire questa procedura per passare alla modalità di aggiornamento manuale:

  1. Assicurarsi che la cartella di lavoro che contiene la tabella collegata sia aperta in Excel.

  2. Aprire la finestra di PowerPivot.

  3. Nelle schede nella parte inferiore fare clic su tabella collegata. Una tabella collegata è contrassegnato da un'icona di collegamento piccole accanto al nome di tabella.

  4. Nella barra multifunzione nella parte superiore fare clic su Tabella collegata.

  5. Nella modalità di aggiornamento, scegliere manuale o automatico. Automatico è il valore predefinito. Se passa a manuale, gli aggiornamenti si verificherà solo quando si utilizzano i comandi di Aggiornamento selezionata o Aggiorna tutto nella barra multifunzione di tabella collegata nella finestra di PowerPivot, o il comando Aggiorna tutto nella barra multifunzione PowerPivot in Excel.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×