Aggiungere formule e istruzioni condizionali

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

La stampa unione avanzata invia messaggi personalizzati a un numero elevato di persone, con formule e istruzioni condizionali da usare per ottenere esattamente il contenuto desiderato.

Altre informazioni

Codici di campo in Word

Stampa unione

Stampa unione a livello avanzato

Fino a questo punto ci siamo concentrati principalmente sul codice di campo MERGEFIELD. Ma è il momento di andare oltre.

Per iniziare, aggiungiamo una formula.

Nel messaggio attuale chiediamo ai destinatari di aggiungere 6.000 chilometri al chilometraggio che avevano all'epoca dell'ultima revisione.

Può non sembrare importante, ma chiedere ai clienti di fare calcoli matematici è un ottimo modo per perdere la loro attenzione.

Ma noi possiamo aiutarli eseguendo il calcolo al posto loro.

Prima di tutto, riscrivi la riga in modo che i destinatari debbano solo controllare il chilometraggio.

Ora seleziona il segnaposto, eliminalo e premi CTRL+F9. Viene così aggiunto un codice di campo vuoto.

Per aggiungere una formula, come prima cosa digita il segno di uguale. Passa alla scheda Lettere e inserisci il campo unione Chilometraggio.

Puoi anche premere CTRL+F9 e digitarlo manualmente. Dopo il campo unione digita +6000.

Infine, aggiungi il parametro per formattare il numero con un punto.

La formula aggiunge 6.000 al chilometraggio relativo all'ultima revisione del cliente.

Premi ALT+F9 e poi F9 per aggiornare il codice di campo e visualizzare il risultato in anteprima.

Ora i clienti non devono fare alcun calcolo matematico. Qui offriamo uno sconto ai clienti la cui auto è precedente al 2005.

È piuttosto semplice, ma possiamo eliminare qualsiasi rischio di confusione mostrando l'offerta solo ai clienti idonei.

Per farlo useremo un'istruzione condizionale, il codice di campo IF.

Prima di tutto elimina il testo. Premi ALT+F9, quindi premi CTRL+F9 per aggiungere un codice di campo vuoto.

Digita IF e uno spazio. Fai clic su Inserisci campo unione e seleziona Anno.

Ora digita uno spazio, i simboli di minore e uguale, un altro spazio e quindi, tra virgolette, digita 2005.

Questa parte è la condizione.

Digita uno spazio e quindi, racchiuso tra virgolette,

digita il testo che vuoi mostrare ai clienti se la condizione è vera, ossia se la loro auto è precedente al 2005.

Digita un altro spazio e quindi, tra virgolette,

digita il testo che vuoi mostrare ai clienti se la condizione è falsa, ossia se la loro auto è del 2005 o più recente.

Per questi clienti non abbiamo alcuna offerta, ma possiamo aggiungere un riferimento al reparto assistenza.

Premi ALT+F9 e F9 per aggiornare il codice di campo e visualizzare il risultato in anteprima.

Ora mentre selezioni i singoli destinatari, il testo cambia a seconda dell'anno di immatricolazione della loro auto.

Per saperne di più su come usare le formule e le istruzioni condizionali, visita i collegamenti nel riepilogo del corso.

Se non ti piace digitare, c'è un altro modo per aggiungere codici di campo.

Fai clic sulla scheda Inserisci, su Parti rapide e infine su Campo.

L'elenco a sinistra mostra tutti i codici di campo disponibili in Word.

Fai clic su uno di essi, quindi compila le proprietà e le opzioni. Quando fai clic su OK, Word inserisce il codice di campo.

Tuttavia, come vedi, Word non fornisce un'opzione o un parametro per formattare il numero.

Se ti trovi in una situazione simile, fai clic su Codici di campo per visualizzare il codice prima di inserirlo.

Ora puoi aggiungere il parametro per formattare il numero con un punto e fare clic su OK.

Nel prossimo video useremo i codici di campo per aggiungere i destinatari.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×