Aggiungere elementi visivi di Visio ai report di Power BI

Con Visio è possibile creare diagrammi rappresentativi, ad esempio flussi di lavoro interconnessi e layout reali, per favorire l'intelligence operativa. Con Power BI è possibile creare dashboard intuitivi da varie visualizzazioni, come grafici e mappe, per comprendere set di dataset complessi, misure KPI e obiettivi conseguiti, tutti per ottenere informazioni di business intelligence.

Usando Visio per il Web e Power BI insieme, è possibile illustrare e confrontare i dati come diagrammi e visualizzazioni in un'unica posizione per ottenere un quadro generale e un'unità operativa e Business Intelligence.

Si vogliono provare diversi esempi? Vedere questi esempi di elementi visivi di Visio Power bi e quindi fare clic sulle varie forme di Visio o sui grafici di dati di Power BI per visualizzare l'interazione.

Importante    Se l'organizzazione ha configurato un criterio di impostazioni di accesso condizionale di Azure Active Directory (AAD) nell'app desktop di Power bi, potrebbe essere richiesto di installare un'estensione del browser quando si usa Visio Visual per accedere e caricare il file di Visio. Visio Visual non supporta questo scenario.

Cosa si vuole fare?
- Aggiungere Visio visive ai report in Power bi Web
Uso di Power bi Publish to Web
- Accedere ai problemi
- Migliorare il tempo di caricamento della pagina e supportare diagrammi complessi

- Attivazione o disattivazione dello zoom automatico - Come si ottiene Visio Visual?
Note aggiuntive importanti

Aggiungere elementi visivi di Visio ai report in Power BI Web

Ecco le fasi e i passaggi di questa procedura per ottenere questo specifico esempio di Visio Power bi visive (esempio 3).

Fase 1: Ottenere il software necessario e scaricare i file di esempio

Prima di iniziare, verificare di avere il software necessario.

Fase 2: Modellare i dati di Power BI e creare un diagramma di Visio

  1. Creare un set di dati di Power BI e verificare che ogni colonna identifichi ogni riga in modo univoco. Questa colonna verrà usata per eseguire il mapping alle forme nel diagramma di Visio.

    Si possono aggiungere altre colonne di dati da usare come proprietà forma. Nel file Lead Management Flow Data.xlsx scaricato in precedenza, la colonna ID identifica in modo univoco ogni riga. È anche possibile visualizzare i valori nelle colonne Obiettivi, Valori effettivi e Scarto come Campi elementi grafici dati collegati a ogni forma.

    Dati di Excel di esempio
  2. Assicurarsi che le forme di Visio da collegare ai dati di Power BI all'interno del diagramma abbiano un testo univoco o proprietà forma che consentano di associare i dati di Power BI alle forme nel diagramma.

    Diagramma di Visio di esempio

    Processo di mapping: i dati nel foglio di lavoro sono associati a ogni forma e alle relative proprietà forma

    È possibile aggiungere e modificare il mapping anche da Visio visive in un secondo momento.

    Panoramica del mapping

    Suggerimento: Per rimuovere gli spazi di Canvas dal diagramma, selezionare progettazione > dimensione > adatta al disegno.

Fase 3: Creare un report di Power BI

  1. Per creare un report di Power BI, passare a https://www.powerbi.com/ o avviare Power BI Desktop e fare clic sul pulsante Recupera dati nell'angolo in basso a sinistra della finestra di Power BI.

  2. Nella sezione Connettersi ai dati o importarli della schermata Recupera dati fare clic su Recupera in File.

  3. Selezionare Lead Management Flow Data.xlsx come origine dati. Le origini dati possono essere file locali, file archiviati in One Drive o in siti di SharePoint o altre origini dati supportate da Power BI.

  4. Dopo avere importato i dati, fare clic su Set di dati e quindi su Crea report per creare un nuovo report di Power BI.

Fase 4: importare Visio Visual nel report di Power BI

  1. Nel report di Power BI fare clic sul pulsante con i puntini di sospensione (...) nel riquadro Visualizzazioni in Power bi e quindi selezionare Importa da Marketplace.

  2. Cercare "Visio", cercare Visio Visual e fare clic su Aggiungi.

    Il nuovo oggetto visivo personalizzato di Visio viene visualizzato come icona nel riquadro Visualizzazioni.

    Icona del nuovo oggetto visivo personalizzato

Fase 5: Inserire il diagramma di Visio nel report di Power BI

  1. Per aggiungere l'elemento visivo all'area di disegno report, fare clic sull'icona visuale di Visio.

  2. Nel riquadro campi selezionare il campo Power BI che identifica in modo univoco le forme di Visio e quindi aggiungerlo alla sezione ID .

  3. Nell'area di disegno report immettere l' URL di incorporamento nel diagramma di Visio.

    Se non si è certi dell'URL da usare, aprire una nuova scheda del browser, passare alla raccolta documenti in cui è archiviato il disegno di Visio e fare clic su di essa per aprirla in Visio per il Web. Aprire la finestra di dialogo incorpora , copiare l' URL di incorporamento del disegno e quindi incollarlo nell' URL Immetti file per aprire la casella di testo diagramma di Visio nell'area di riepilogo del report di Power bi. Se si sta modificando il diagramma, aprire la finestra di dialogo incorpora selezionando File > Condividi > incorpora. Se si sta visualizzando il diagramma, aprire la finestra di dialogo incorpora selezionando Mostra altri comandi (...) > incorporare.

  4. Fare clic su Connetti.

    Il diagramma di Visio viene visualizzato in Visio Visual ed è collegato ai dati di Power BI.

  5. Per visualizzare il diagramma in modalità stato di attivazione, fare clic sul pulsante con i puntini di sospensione (...) in Visio Visual e quindi selezionare modifica.

    Attivazione della modalità messa a fuoco

Fase 6: Collegare i dati di Power BI al diagramma di Visio

  1. Espandere la finestra di mapping sul lato destro di Visio Visual. Visio visive consente di leggere le proprietà del diagramma o i dati delle forme e di collegarli automaticamente ai dati utilizzando le righe di ID di Power BI mappate. I colori predefiniti che vengono applicati possono essere cambiati usando le opzioni di personalizzazione.

    Collegamento di altri dati

    È possibile collegare altre proprietà del diagramma facendo clic sulle forme di Visio non collegate e quindi sulla riga di Power BI.

  2. Per aggiungere altre colonne di Power BI come colori o valori nel diagramma, selezionare le colonne di Power BI e quindi posizionarle nella sezione valori di Visio Visual.

    Collegamento dei campi ai colori
  3. Per chiudere la modalità messa a fuoco, fare clic su Torna al report.

    risultati dell'oggetto visivo personalizzato

È ora possibile aggiungere il report a un dashboard e condividere il dashboard con il team.

Visio Visual supporta l'interattività bidirezionale quando si filtra in Power BI. Fare clic su un elemento visivo di Power BI, ad esempio la barra nel grafico a barre, per eseguire lo zoom automatico su una forma mappata in Visio Visual.

Inizio pagina

Uso di Power BI Publish to Web

Con Power BI Publish to Web, è possibile incorporare visualizzazioni interattive di Power bi online, in post di Blog, siti Web, messaggi di posta elettronica o social media. Visio Visual supporta la funzionalità pubblica su Web da Power bi . A questo scopo, il file di Visio che deve essere incorporato dovrebbe avere accesso guest, che consente agli utenti Web senza che sia necessario autenticarsi. Copiare l'URL di condivisione anonima o di accesso guest per il file di Visio passando a OneDrive for business o SharePoint Online e facendo clic su Condividi per il file di Visio. Incollare ora l'URL nella casella di testo immettere l'URL per aprire il diagramma di Visio nell'area di controllo del report di Power BI (vedere la fase 5: inserire il diagramma di Visio nel report di Power bi) e seguire il resto della procedura.

Inizio pagina

Problemi di accesso

È necessario tenere presente i problemi di accesso seguenti:

  • Visio Visual nei report incorporati di Power BI   Un report di Power BI può essere incorporato in app come Microsoft teams o app di terze parti. Queste app possono bloccare i popup, ad esempio una richiesta di accesso. In questo caso, il file visivo di Visio richiede l'autorizzazione di accesso guest in SharePoint Online e OneDrive for business. In caso contrario, Visio Visual continua a richiedere l'accesso, ma l'app continuerà a bloccare il popup di accesso. 

  • Autenticazione Single Sign-on    Visio Visual in Power BI richiede l'accesso al diagramma di Visio con cui si sta lavorando, quindi potrebbe essere visualizzato un prompt di accesso. Nei casi in cui non è possibile accedere alle informazioni di accesso dell'utente di Power BI tramite l'autenticazione Single Sign-on, gli utenti che provano a visualizzare il report di Power BI potrebbero vedere un prompt di accesso per l'autenticazione che utilizza Visio Visual.

  • Aree di sicurezza Internet    Se si verificano ancora problemi con l'autenticazione mentre si lavora con Visio Visual con Internet Explorer, è possibile che si disponga di Power BI e SharePoint in diverse aree di sicurezza Internet. Aggiungere il dominio di Power BI e il dominio di SharePoint alla stessa area di sicurezza nelle Opzioni Internet e quindi provare a usare di nuovo Visio Visual. Per altre informazioni, vedere Modificare le impostazioni relative a sicurezza e privacy per Internet Explorer 11.

Inizio pagina

Migliorare il tempo di caricamento della pagina e supportare diagrammi complessi

Il numero di forme (oltre 1000) nei diagrammi di Visio e la complessità di queste forme (geometria, ombreggiatura e così via) influenzano il tempo di caricamento dei diagrammi di Visio in Power BI. Per migliorare le prestazioni di caricamento della pagina, rimuovere le forme non necessarie dal diagramma di Visio o aggiungerle a un layer che inizia con # simbolo come descritto di seguito. È anche possibile impostare i temi applicati a Nessun tema nella scheda progettazione .

Aggiungere forme che richiedono il mapping dei dati di Power BI ai layer # nei file di Visio di grandi dimensioni

Un altro modo efficace per migliorare il tempo di caricamento delle pagine consiste nell'aggiungere forme che devono essere mappate ai dati di Power BI in un layer denominato # o in qualsiasi livello a partire dal carattere # nel file di Visio di grandi dimensioni. Se il diagramma include un layer #, solo le forme nel layer # possono essere mappate ai dati di Power BI. Meno forme hai sui layer# , migliore è il tempo di caricamento della pagina.

Screenshot della finestra di dialogo Layer in Visio

L'approccio basato sull'uso dei layer # offre anche altri vantaggi:

  1. Supporto per diagrammi complessi : se il diagramma contiene più di 1000 forme, può essere supportato se le forme che richiedono il mapping ai dati di Power bi vengono spostate in# layers e il numero totale di forme nei layer# è minore di 1000.

  2. Visualizzazione fedeltà completa : alcune sfumature e modelli di linea non verranno renderizzati nel visuale di Visio come previsto. Se queste forme non richiedono il mapping ai dati di Power BI, possono essere lasciate o rimosse dai layer# . Visio Visual esegue il rendering di tutto ciò che è diverso dalle forme presenti nei layer # in formato PNG consente di migliorare il tempo di caricamento.

Inizio pagina

Attivazione o disattivazione dello zoom automatico

È possibile modificare le impostazioni per lo zoom automatico sulla selezione di forme o durante le interazioni con altri elementi visivi attivando o disattivando Zoom automatico nella scheda impostazioni del riquadro Visualizzazioni.

Riquadro Visualizzazioni in Power BI

Inizio pagina

Come è possibile ottenere Visio Visual?

È senz'altro necessario un po' di tempo per scoprire in che modo l'azienda può ottenere il massimo dall'integrazione di Visio con Power BI. Ecco perché stiamo dando agli abbonati a Office 365 cinque istanze di valutazione gratuite di Visio Visual. Queste istanze di prova sono completamente modificabili e rimangono così indefinitamente, anche dopo che il creatore originale ha usato le cinque istanze. Inoltre, non c'è niente da installare per la versione di valutazione-Visio Visual Trial è immediatamente disponibile in Power BI per tutti gli utenti di Office 365. Dopo aver usato tutte le istanze di prova, gli utenti senza licenza possono ancora visualizzare gli elementi visivi e incorporare i collegamenti ai file oppure, per mantenere i diritti di modifica completa, acquistare un abbonamento a Visio. Tieni presente che attualmente non è possibile inviare questi test gratuiti alle aziende che gestiscono un ambiente sovrano.

La modifica di Visio Visual in Power BI richiede una licenza di Visio Online Piano 1 o di Visio Online Piano 2. Puoi visitare il nostro confronto tra piani per decidere quale opzione è la migliore per te. Se non si è sicuri di quale piano è adatto, provare gratuitamente per 30 giorni (piano 1 Trial, piano 2 Trial). Queste versioni di prova sono separate dalla versione di valutazione visiva di Visio ed è possibile registrarle sia senza influire sulla propria idoneità per l'altra.

Inizio pagina

Note aggiuntive importanti

  • Visio Visual non è supportato nel server di report di Power bi.

  • Gli elementi grafici dati applicati ai diagrammi di Visio da Visio desktop vengono rimossi in modo che Power BI possa applicare la propria grafica.

  • Si potrebbero notare alcune differenze visive tra i diagrammi visualizzati in Visio desktop e in Power BI. Questo può accadere se il diagramma include stili, temi e motivi di riempimento complessi.

  • Se si aggiungono nuove forme o si rimuovono forme che eseguono il mapping ai dati di Power BI e il report risultante non viene eseguito correttamente, provare a reinserire Visio Visual e mappare di nuovo le forme.

  • Se si imposta il campo valori su "non riepilogare", quindi facendo clic su un oggetto visivo di Power BI non verranno riportate modifiche in Visio Visual.

  • Per visualizzare gli elementi visivi di Visio all'interno dell'app Power BI di Windows, aggiorna il dispositivo all'aggiornamento più recente di Windows Creators.

  • Gli oggetti visivi di Visio possono usare solo un singolo server SharePoint Online se i file di Visio sono archiviati nelle app per dispositivi mobili Power BI.

  • L'oggetto visivo di Visio richiede che siano consentiti i cookie di terze parti per *.sharepoint.com e *.powerbi.com (o i rispettivi domini SharePoint e Power BI dell'azienda) nel browser.

Inizio pagina

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×