Aggiungere e sincronizzare cartelle condivise con OneDrive

Aggiungere e sincronizzare cartelle condivise con OneDrive

Questo articolo riguarda OneDrive con Windows 10, Windows 7, Windows Vista o Mac.

Questa caratteristica non è disponibile in Windows 8.1.

Quando viene condivisa una cartella e si ricevono le autorizzazioni per la relativa modifica, aggiungere la cartella condivisa al proprio OneDrive per modificare e usare più facilmente la cartella e il relativo contenuto. Se viene sincronizzata in computer Windows o Mac che eseguono l'app OneDrive, la cartella può essere usata in modalità offline.

Suggerimento : Le cartelle condivise aggiunte a OneDrive non usano lo spazio di archiviazione di OneDrive. Incidono solo sullo spazio di archiviazione del proprietario della cartella.

Aggiungere una cartella condivisa a OneDrive

Accedere a OneDrive nel browser.

  1. Nel riquadro di spostamento di OneDrive, in OneDrive, fare clic su Elementi condivisi. Le cartelle che si possono aggiungere a OneDrive sono contrassegnate da Può modificare.

    Cartelle condivise di OneDrive

  2. Individuare la cartella da aggiungere e fare clic sul cerchio nel riquadro della cartella per selezionarla.

  3. Fare clic su Aggiungi a OneDrive. In alternativa, se si preferisce, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere Aggiungi a OneDrive. Aggiungere una cartella condivisa a OneDrive

    Suggerimento : Se non si vuole sincronizzare e condividere il contenuto della cartella, è possibile fare clic su Scarica. La cartella e il relativo contenuto vengono copiati nel computer, non in OneDrive. I file sono disponibili per la modifica offline, ma non vengono mostrati gli aggiornamenti eseguiti da altri e le modifiche che si apportano non vengono visualizzate dagli altri utenti.

Trovare le cartelle condivise in OneDrive

Le cartelle condivise aggiunte al proprio OneDrive sono presenti nel sito Web di OneDrive nella visualizzazione File.

Se si usa l'app di sincronizzazione di OneDrive nel computer, è possibile sincronizzare la cartella con il computer. Per individuare la cartella, usare Esplora risorse in un PC Windows e il Finder in un Mac.

Note : 

  • Se si dispone dell'app di sincronizzazione di OneDrive, ma la cartella condivisa non viene sincronizzata con il computer, è possibile che sia attivata la sincronizzazione selettiva. Non è una situazione comune ma, per risolvere il problema, individuare l'app di sincronizzazione sulla barra delle applicazioni del computer (o sulla barra dei menu se si usa un Mac).

  • App OneDrive nella barra delle applicazioni

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse (clic in un Mac) sull'icona dell'app di sincronizzazione e scegliere Impostazioni.

  2. Nella scheda Scegli cartelle selezionare la casella relativa alle cartelle da sincronizzare.

Altre informazioni sulle cartelle condivise in OneDrive

Le cartelle condivise sono comunque accessibili se non vengono aggiunte a OneDrive?

Sì, è possibile accedervi dall'elenco Condivisi su OneDrive.com o nelle app OneDrive per dispositivi mobili. È possibile copiare, spostare, modificare, rinominare, condividere ed eliminare qualsiasi elemento contenuto nella cartella.

Cosa succede se si spostano elementi all'interno o all'esterno di una cartella condivisa?

Quando si spostano elementi tra le cartelle condivise, questi perdono le autorizzazioni esistenti e acquisiscono quelle della cartella in cui vengono spostati. Ad esempio, se si sposta un elemento in una cartella di sola lettura, anche l'elemento diventa di sola lettura. Se un elemento viene spostato da una cartella condivisa a una cartella non condivisa, non sarà più condiviso con nessuno. Se si spostano elementi solo all'interno di una cartella condivisa, le autorizzazioni assegnate resteranno inalterate.

Cosa succede se si sposta l'intera cartella condivisa?

Non è possibile spostare le cartelle condivise su OneDrive.com. Se OneDrive è sincronizzato con il computer, tutte le cartelle condivise spostate vengono copiate nel percorsi di destinazione e quindi rimosse da OneDrive. Saranno comunque disponibili nell'elenco Condivisi.

Suggerimento : Prestare attenzione quando si spostano le cartelle perché questo può influire sulle autorizzazioni di condivisione associate. Se si sposta una cartella condivisa in un'altra cartella, la cartella spostata acquisisce la autorizzazioni della cartella di destinazione. Questo significa che sarà accessibile solo agli utenti che dispongono delle autorizzazioni per la cartella di destinazione e se la cartella di destinazione non è condivisa, anche la cartella spostata al suo interno non sarà più condivisa.

È possibile rinominare una cartella condivisa aggiunta a OneDrive?

Sì. Il nuovo nome assegnato alla cartella è visibile solo all'utente e verrà usato in tutti i punti in cui si accede a OneDrive, inclusi OneDrive.com, l'app OneDrive nel computer o le app OneDrive per dispositivi mobili. La modifica del nome non sarà visibile al proprietario della cartella condivisa, né agli altri utenti che dispongono di autorizzazioni per la cartella.

Nota : La ridenominazione o la modifica dei contenuti della cartella, invece, saranno visibili agli altri utenti che condividono la cartella.

Perché gli elementi eliminati da una cartella condivisa non vengono visualizzati nel Cestino?

Gli elementi eliminati da una cartella condivisa su OneDrive.com vengono inviati solo al Cestino del proprietario della cartella condivisa. Se però si sincronizza OneDrive in un computer, gli elementi eliminati da una cartella condivisa vengono visualizzati nel Cestino del computer.

Nota : Solo il proprietario di una cartella condivisa può ripristinare un elemento eliminato dalla cartella.

È possibile rimuovere una cartella condivisa aggiunta a OneDrive?

Su OneDrive.com, nella visualizzazione File, selezionare la cartella condivisa da rimuovere e fare clic su Rimuovi da OneDrive. In questo modo la cartella viene solo rimossa dal proprio OneDrive ma sarà ancora accessibile nell'elenco Condivisi. Questa operazione non ha alcun effetto per il proprietario o gli altri utenti che condividono la cartella. Se invece si elimina la cartella, questa viene eliminata da OneDrive di tutti gli utenti e il proprietario dovrebbe ripristinarla.

Nota : Se OneDrive è sincronizzato con uno o più computer, la rimozione di una cartella condivisa da OneDrive ne determina la rimozione anche da quei computer.

Cosa accade se il proprietario interrompe la condivisione di una cartella che è stata aggiunta al proprio OneDrive?

Se una cartella non è più condivisa con l'utente, viene rimossa dal suo OneDrive. Per ottenere nuovamente l'accesso alla cartella, chiedere al proprietario o un editor di condividerla di nuovo.

Servono altre informazioni?

Per sapere come, vedere Condividere file e cartelle di OneDrive.

Correzioni o soluzioni alternative per recenti problemi di OneDrive

Ottenere assistenza dall'Answer Desk. In un'app OneDrive per dispositivi mobili, scuotere il dispositivo per ottenere assistenza o condividere il feedback su OneDrive.

Vedere altre pagine del supporto relative a OneDrive.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×