Aggiungere attività alla sequenza temporale

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Dopo aver aggiunto attività al progetto è possibile includere le attività per cui esiste una data di scadenza nella sequenza temporale, visualizzata nella parte superiore della pagina Attività.

Questa operazione si può eseguire in due modi:

  • Aggiungi a sequenza temporale pulsante    Nella pagina attività fare clic nella casella a sinistra della casella di controllo relativa a ogni attività che si desidera aggiungere alla sequenza temporale. Consente di selezionare ogni attività. Nel gruppo Azioni della scheda attività fare clic su Aggiungi a sequenza temporale.

  • Menu Apri   Fare clic suMenu Apri(…) per l'attivitàchesi sta aggiungendo alla sequenza temporale e quindi, nella casella che viene visualizzata, fare clic suAggiungi a sequenza temporale.

Se un'attività ha una data di inizio e una scadenza, queste verranno visualizzate nella sequenza temporale sotto forma di una barra che si estende da una data all'altra. Se un'attività dispone solo di una data di inizio o di una scadenza, questa verrà visualizzata come un singolo punto nella sequenza temporale, contrassegnato da un rombo.

Suggerimento : Nei classici diagrammi di Gantt per la gestione dei progetti, che sono simili alla sequenza temporale visualizzata nella pagina Attività, i rombi vengono usati per indicare le attività cardine di un progetto. Un'attività cardine è un punto di riferimento che contrassegna un evento importante in un progetto ed è usata per controllare l'avanzamento del progetto. Alcuni esempi possono essere un evento importante, una data di completamento per un progetto correlato oppure una data di rilascio. È consigliabile includere date di inizio e scadenze per la maggior parte delle attività del progetto e identificare le attività cardine impostando per tali attività una scadenza (senza una data di inizio).

Dopo aver aggiunto un'attività alla sequenza temporale è possibile modificare l'aspetto della sequenza temporale in vari modi. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo a come modificare l'aspetto della sequenza temporale.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×