Aggiornare i record DNS per mantenere il proprio sito Web con l'attuale provider di hosting

Se si sceglie di gestire tutti i record di Office 365 del dominio presso il provider di hosting DNS, non sarà necessario seguire i passaggi di questo argomento. Il sito Web rimarrà ospitato dove si trova e gli utenti potranno continuare ad accedervi.

Nota :  Non si è sicuri se i record DNS del dominio sono gestiti in proprio o se la gestione è affidata a Office 365? Vedere Come vengono gestiti i record DNS in Office 365.

Se si sceglie di gestire tutti i record di Office 365 del dominio presso il provider di hosting DNS, non sarà necessario seguire i passaggi di questo argomento. Il sito Web rimarrà ospitato dove si trova e gli utenti potranno continuare ad accedervi.

Se la gestione dei record DNS è affidata a Office 365, per instradare il traffico verso un sito Web pubblico esistente ospitato all'esterno di Office 365, eseguire le operazioni seguenti dopo aver aggiunto il dominio a Office 365.

Aggiornare i record DNS nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Passare alla pagina Domini.

    Fare clic su Domini nella pagina Amministratore di Office 365
  3. Nella pagina Gestione domini selezionare il dominio in uso per il sito Web nell'elenco e quindi selezionare Impostazioni DNS nel riquadro di gestione.

    Selezionare le impostazioni DNS

    Se l'opzione non è disponibile, vedere Non è possibile aggiornare il record A o CNAME.

  4. Selezionare + Nuovo record personalizzato e immettere quanto segue:

    • Per Tipo di DNS immettere: A (Address)

    • Per Nome host o alias digitare @

    • Per Indirizzo IP digitare l'indirizzo IP presso cui il sito Web è attualmente ospitato, ad esempio 172.16.140.1.

      Deve essere un indirizzo IP statico, non dinamico, per il sito Web. Contattare il provider in cui è ospitato il sito Web per verificare che sia possibile ottenere un indirizzo IP statico per il sito Web pubblico.

  5. Selezionare Salva.

È anche possibile creare un record CNAME per aiutare i clienti a trovare il sito Web.

  1. Nella pagina Gestione domini selezionare il dominio in uso per il sito Web nell'elenco e quindi selezionare Gestione DNS nel riquadro di gestione.

    Se l'opzione non è disponibile, vedere Non è possibile aggiornare il record A o CNAME.

  2. Selezionare + Nuovo record personalizzato e immettere quanto segue:

    • Per Tipo di DNS immettere: CNAME (Alias)

    • Per Nome host o alias digitare www

    • Per Indirizzo di puntamento digitare il nome di dominio completo (FQDN) del sito Web, ad esempio contoso.com).

  3. Selezionare Salva.

Eseguire infine le operazioni seguenti:

Aggiornare i record NS del dominio in modo che puntino a Office 365.

Dopo l'aggiornamento dei record NS in modo che puntino a Office 365, la configurazione del dominio sarà completa. I messaggi di posta elettronica saranno instradati a Office 365, mentre il traffico diretto all'indirizzo del sito Web continuerà a essere indirizzato all'attuale host.

Leggere altre informazioni su come aggiungere il dominio in Office 365 e mantenere l'attuale sito Web.

Si usa ancora l'Interfaccia di amministrazione di Office 365 precedente? Per indirizzare il traffico verso un sito Web pubblico esistente ospitato all'esterno di Office 365, eseguire le operazioni seguenti dopo aver aggiunto il dominio a Office 365.

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Passare alla pagina Domini.

  3. Nella pagina Gestione domini selezionare il dominio da modificare nell'elenco e quindi Gestione DNS > Nuovo > A (Indirizzo).

    Se l'opzione non è disponibile, vedere Non è possibile aggiornare il record A o CNAME.

  4. Nella pagina Aggiungi un record DNS digitare le seguenti informazioni:

    • Per Nome host o alias digitare @

    • Per Indirizzo IP digitare l'indirizzo IP presso cui il sito Web è attualmente ospitato, ad esempio 172.16.140.1.

      Deve essere un indirizzo IP statico, non dinamico, per il sito Web. Contattare il provider in cui è ospitato il sito Web per verificare che sia possibile ottenere un indirizzo IP statico per il sito Web pubblico.

  5. Selezionare Salva.

È anche possibile creare un record CNAME per aiutare i clienti a trovare il sito Web.

  1. Selezionare Nuovo > CNAME (Alias).

    Se l'opzione non è disponibile, vedere Non è possibile aggiornare il record A o CNAME.

  2. Nella pagina Aggiungi un record DNS digitare le seguenti informazioni:

    • Per Nome host o alias digitare www

    • Per Indirizzo di puntamento digitare il nome di dominio completo (FQDN) del sito Web, ad esempio contoso.com).

  3. Selezionare Salva.

Eseguire infine le operazioni seguenti:

Aggiornare i record NS del dominio in modo che puntino a Office 365.

Dopo l'aggiornamento dei record NS in modo che puntino a Office 365, la configurazione del dominio sarà completa. I messaggi di posta elettronica saranno instradati a Office 365, mentre il traffico diretto all'indirizzo del sito Web continuerà a essere indirizzato all'attuale host.

Leggere altre informazioni su come aggiungere il dominio in Office 365 e mantenere l'attuale sito Web.

Vedere anche

Come vengono gestiti i record DNS in Office 365

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×