Accesso condizionale di Azure Active Directory con il client di sincronizzazione di OneDrive in Windows

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Ultimo aggiornamento: settembre 2017

Funzionalità di controllo di accesso condizionato di Azure Active Directory offrono semplici modi per proteggere le risorse nel cloud. nuovo client di sincronizzazione di OneDrive funziona con i criteri di controllo accesso condizionale per assicurarsi che la sincronizzazione viene eseguita solo con i dispositivi compatibili. Ad esempio, è possibile richiedere sincronizzazione sia disponibile solo in dispositivi che soddisfano conformità come definito dal sistema di gestione di dispositivi mobili (ad esempio Intune) o dispositivi di dominio.

Per informazioni su come condizionale works di accesso, vedere:

Attività iniziali

Usare la procedura seguente in ogni computer.

Per attivare il supporto di accesso condizionato in Client di sincronizzazione di OneDrive

  1. Scaricare e installareClient di sincronizzazione di OneDrive.

  2. Scaricare e aprire EnableCAPreview.reg per abilitare la caratteristica di accesso condizionale.

  3. Riavviare il client di sincronizzazione.

Se si vuole disabilitare questa caratteristica, è possibile eliminare la chiave del Registro di sistema eseguendo DisableCAPreview.reg. Per rendere effettiva la modifica è necessario riavviare il client di sincronizzazione.

Problemi noti

Di seguito sono elencati i problemi noti di questa versione:

  • Se si creano nuovi criteri di accesso dopo l'autenticazione del dispositivo, la loro applicazione potrebbe richiedere fino a ventiquattro ore.

  • Accesso condizionato per Mac OS è in anteprima.

  • In questa versione non assumerà automaticamente sincronizzazione dal precedente OneDrive for Business client di sincronizzazione (Groove.exe). Se sta già eseguendo la sincronizzazione con Groove.exe, continuerà a sincronizzare dopo aver configurato Client di sincronizzazione di OneDrive. (Stiamo lavorando a una soluzione per questo problema.) Per ulteriori informazioni, vedere transizione dal precedente OneDrive for Business client di sincronizzazione.

  • In alcuni casi, l'utente potrebbe essere richieste le credenziali per due volte. Stiamo lavorando a una soluzione per questo problema.

  • Alcune configurazioni di ADFS possono richiedere impostazioni aggiuntive per l'uso con questa versione. Eseguire questo comando nel server ADFS per aggiungere FormsAuthentication all'elenco PrimaryIntranetAuthenticationProvider:

    Set-AdfsGlobalAuthenticationPolicy -PrimaryIntranetAuthenticationProvider @('WindowsAuthentication', 'FormsAuthentication')

  • Se si abilita l'accesso condizionale basato sulla posizione, gli utenti dovranno accedere immediatamente quando lasciano il set di intervalli di indirizzi IP approvati. All'esterno al set di intervalli di indirizzi IP approvati, dovranno accedere di nuovo ogni volta che l'accesso scade (ogni 90 minuti per impostazione predefinita).

Segnalazione dei problemi

Segnalare a Microsoft gli eventuali problemi riscontrati durante l'uso di questa versione.

Per segnalare un problema

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona blu di OneDrive nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle applicazioni.

  2. Fare clic su Segnala un problema.

  3. Digitare una breve descrizione del problema e quindi fare clic su OK. Si riceverà una notifica tramite posta elettronica con un numero di ticket di supporto per tenere traccia il problema.

Argomenti correlati

Distribuire il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive
iniziare a utilizzare il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive in Windows

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×