AMMORT.VAR (funzione AMMORT.VAR)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione AMMORT.VAR in Microsoft Excel.

Descrizione

Restituisce l'ammortamento di un bene per un periodo specificato o parziale usando il metodo a doppie quote proporzionali ai valori residui o un altro metodo specificato.

Sintassi

AMMORT.VAR(costo; val_residuo; vita_utile; inizio;fine; [fattore]; [nessuna_opzione])

Gli argomenti della sintassi della funzione AMMORT.VAR sono i seguenti:

  • Costo    Obbligatorio. Costo iniziale del bene.

  • Val_residuo    Obbligatorio. Valore ottenuto alla fine dell'ammortamento, noto anche come valore residuo del bene.

  • Vita_utile    Obbligatorio. Numero di periodi in cui il bene viene ammortizzato, noto anche come vita utile del bene.

  • Inizio    Obbligatorio. Periodo iniziale per il quale si desidera calcolare l'ammortamento. Inizio deve essere espresso nella stessa unità di misura di vita_utile.

  • Fine    Obbligatorio. Periodo finale per il quale si desidera calcolare l'ammortamento. Fine deve essere espresso nella stessa unità di misura di vita_utile.

  • Fattore    Facoltativo. Tasso di diminuzione delle quote proporzionali ai valori residui. Se fattore viene omesso, verrà considerato uguale a 2, che corrisponde al metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui. Modificare fattore se non si desidera usare questo metodo. Per una descrizione del metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui, vedere la funzione AMMORT.

  • Nessuna_opzione    Facoltativo. Valore logico che specifica se è necessario passare all'ammortamento costante se l'ammortamento è maggiore della quota decrescente calcolata.

    • Se nessuna_opzione è VERO, il passaggio all'ammortamento costante non avverrà anche se l'ammortamento sarà maggiore rispetto alla quota decrescente calcolata.

    • Se nessuna_opzione è FALSO o è omesso, il passaggio all'ammortamento costante avverrà quando l'ammortamento sarà maggiore rispetto alla quota decrescente calcolata.

Importante : Tutti gli argomenti ad eccezione di nessun_opzione devono essere numeri positivi.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Dati

Descrizione

2400

Costo iniziale

300

Valore residuo

10

Durata in anni

Formula

Descrizione

R isultato

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*365; 0; 1)

Ammortamento del primo giorno. Viene automaticamente presunto che il fattore sia 2

€ 1,32

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 0; 1)

Ammortamento del primo mese.

€ 40,00

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4; 0; 1)

Ammortamento del primo anno.

€ 480,00

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 6; 18)

Ammortamento tra il sesto e il diciottesimo mese

€ 396,31

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4*12; 6; 18; 1,5)

Ammortamento tra il sesto e il diciottesimo mese usando un fattore di 1,5 invece del metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali

€ 311,81

=AMMORT.VAR(A2; A3; A4; 0; 0,875; 1,5)

Ammortamento per il primo anno fiscale di proprietà del bene, presumendo che le leggi fiscali limitino a un ammortamento del 150% della quota decrescente. Il bene viene acquistato a metà del primo trimestre dell'anno fiscale

€ 315,00

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×