AMMORT (Funzione AMMORT)

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Restituisce l'ammortamento di un bene per un periodo specificato utilizzando il metodo a doppie quote proporzionali ai valori residui o un altro metodo specificato.

Sintassi

AMMORT(costo;val_residuo;vita_utile;periodo;fattore)

Costo     è il costo iniziale del bene.

Val_residuo     è il valore ottenuto alla fine dell'ammortamento, noto anche come valore residuo del bene.

Vita_utile     è il numero di periodi in cui il bene viene ammortizzato, noto anche come vita utile del bene. Il valore può essere 0.

Periodo     è il periodo per il quale si calcola l'ammortamento. Per periodo deve essere utilizzata la stessa unità di misura di Vita_utile.

Fattore     è il tasso di deprezzamento del valore residuo. Se fattore viene omesso, verrà considerato uguale a 2, che corrisponde al metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui.

Tutti e cinque gli argomenti devono essere numeri positivi.

Osservazioni

  • Il metodo a doppie quote proporzionali ai valori residui calcola l'ammortamento a tasso accelerato. L'ammortamento è massimo nel primo periodo e diminuisce nei periodi successivi. La funzione AMMORT utilizza la formula seguente per calcolare l'ammortamento relativo a un determinato periodo:

    ((costo-val_residuo) - ammortamento totale dei periodi precedenti) * (fattore/vita_utile)

  • Modificare fattore se non si desidera utilizzare il metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali.

Esempi

Negli esempi che seguono, i risultati vengono arrotondati a due posizioni decimali.

Costo

Val_residuo

Vita_utile

Formula

Descrizione (risultato)

2400

300

10

=AMMORT([Costo];[Val_residuo];[Vita_utile]*365;1)

Ammortamento del primo giorno. Il fattore viene considerato automaticamente uguale a 2. (1,32)

2400

300

10

=AMMORT([Costo];[Val_residuo];[Vita_utile]*12;1;2)

Ammortamento del primo mese (40,00)

2400

300

10

=AMMORT([Costo];[Val_residuo];[Vita_utile];1;2)

Ammortamento del primo anno (480,00)

2400

300

10

=AMMORT([Costo];[Val_residuo];[Vita_utile];2;1,5)

Ammortamento del secondo anno utilizzando un fattore di 1,5 invece del metodo di ammortamento a doppie quote proporzionali ai valori residui (306,00)

2400

300

10

=AMMORT([Costo];[Val_residuo];[Vita_utile];10)

Ammortamento del decimo anno. Il fattore viene automaticamente considerato uguale a 2 (22,12)

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×