È possibile aggiungere sottodomini personalizzati o più domini in Office 365?

Telefono

Serve aiuto?   

Contattare il supporto.

Quasi tutti i piani di Office 365 includono le stesse caratteristiche per i domini. Ad esempio, è possibile aggiungere più domini personalizzati, aggiungere sottodomini e decidere se gestire personalmente il DNS per un dominio personalizzato o lasciare che venga gestito automaticamente da Office 365.

Esaminare le informazioni seguenti per maggiori indicazioni su come è possibile usare Office 365 nell'organizzazione. In Descrizione dei servizi di dominio di Office 365 è disponibile un elenco ancora più dettagliato. È anche possibile esaminare le caratteristiche dei prodotti di ogni offerta.

  • Si possono aggiungere altri domini. Ad esempio, è possibile aggiungere i domini contososolutions.com e contosomarketing.com dopo aver configurato il primo dominio. Come? Per aggiungere altri domini a Office 365, si può usare la configurazione guidata dei domini.

  • Si possono aggiungere più domini o sottodomini. Ad esempio, è possibile aggiungere i domini contoso.com e contosomarketing.com e quindi i sottodomini www.contoso.com, www.partners.contoso.com, www.partners.marketing.contoso.com e così via. Come? Per aggiungere altri domini o sottodomini si usa la stessa procedura impiegata per aggiungere il dominio personalizzato iniziale, seguendo i passaggi della configurazione guidata dei domini.

  • Quando si aggiungono più domini a Office 365 è possibile ospitare uno qualsiasi dei servizi (ad esempio la posta elettronica) in uno qualsiasi dei domini aggiunti. Quando si modifica l'indirizzo di posta elettronica in Office 365 aggiornando il record MX del dominio, TUTTI i messaggi inviati al dominio specificato inizieranno a essere recapitati a Office 365. In alternativa, è possibile eseguire una distribuzione pilota di Office 365 con solo alcuni indirizzi di posta elettronica.

  • Se si usa già un sito Web pubblico con il proprio dominio, quando si aggiunge il dominio a Office 365, è possibile continuare a ospitare il sito Web corrente dov'è ospitato attualmente senza eseguire altri passaggi.

    Come? Quando si configura il dominio in Office 365, assicurarsi di scegliere nella configurazione guidata dei domini quando viene chiesto se si usa già un sito Web. In alternativa, selezionare l'opzione per gestire i propri record DNS. Quindi, aggiungere e aggiornare i record DNS nel sito Web dell'host DNS per configurare i record DNS per i servizi, come la posta elettronica e Skype for Business online. La configurazione di questi servizi non influisce sul sito Web.

  • Scegliere la modalità di gestione del DNS per il dominio. È possibile continuare a gestire i record DNS presso il provider di hosting DNS, oppure a livello locale se il file DNS viene gestito in locale, ad esempio per aggiungere o aggiornare i record MX o CNAME. In alternativa, si può lasciare che Office 365 configuri e gestisca automaticamente i record DNS per il dominio. Durante la configurazione guidata del dominio è possibile scegliere come gestire i record DNS.

    • Se si sceglie di creare e ospitare i record DNS del dominio tramite Office 365, la posta elettronica e la messaggistica istantanea vengono configurate automaticamente per l'uso del dominio, ospitato da Office 365, e non è possibile ospitare la posta elettronica o la messaggistica istantanea presso un altro provider di hosting. Inoltre, non è possibile aggiungere un sottodominio al dominio senza prima spostare la gestione del DNS su un host DNS esterno a Office 365.

    • Se si sceglie di gestire personalmente il DNS per il dominio, si può configurare la posta elettronica, la messaggistica istantanea e il sito Web pubblico per l'uso del dominio ospitato in Office 365oppure si possono ospitare alcuni (o tutti) questi servizi nel dominio presso un altro provider.

    Nota : Se si sta aggiungendo un sottodominio, ad esempio sales.contoso.com, è necessario gestire i record DNS per il dominio all'esterno di Office 365. Inoltre, se il registrar è GoDaddy, non è possibile gestire il dominio con Office 365.

Altre informazioni sul funzionamento dei domini con i servizi di Office 365

  • Nella maggior parte dei casi, è possibile aggiungere fino a 900 domini all'abbonamento a Office 365. Se si prevede di usare molti domini, vedere Utilizzo di un numero elevato di domini con Office 365.

  • Office 365 crea un dominio per l'organizzazione, ad esempio contoso.onmicrosoft.com, quando ci si iscrive al servizio. È possibile continuare a usare questo dominio per il proprio ID utente e per i servizi di Office 365 oppure aggiungere un dominio personalizzato.

  • Per il dominio personalizzato si può usare qualsiasi nome disponibile presso il proprio registrar. Non è necessario che corrisponda alla prima parte del dominio onmicrosoft.com. Se ad esempio ci si iscrive a Office 365 con fabrikam.onmicrosoft.com, si può usare fabrikam.com, fabrikam_NW.com o un nome completamente diverso come fourthcoffee.com.

Per altre informazioni, vedere Ottenere assistenza con i domini di Office 365

Serve ulteriore assistenza?

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto
Condividi Facebook Facebook Twitter Twitter Posta elettronica Posta elettronica

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×